Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori stabiliscono il nuovo collegamento fra alto BMI ed i tassi di sopravvivenza del cancro al seno

I ricercatori medici alla Flinders University hanno stabilito un nuovo collegamento fra l'alti indice di massa corporea (BMI) e tassi di sopravvivenza del cancro al seno - con i risultati peggiori rivelanti di dati clinici per i pazienti di cancro al seno (EBC) in anticipo ed i tassi di sopravvivenza migliori nel cancro al seno avanzato (ABC).

In un nuovo studio pubblicato nei ricercatori della cima di un giornale del cancro al seno ha valutato i dati da 5 mila pazienti con EBC e 3496 con ABC per determinare le associazioni fra BMI ed i tassi di sopravvivenza attraverso entrambe le fasi.

I ricercatori dicono il presente di risultati “un paradosso dell'obesità„ che urterà i risultati di sopravvivenza delle 19.807 donne e di 167 uomini diagnosticati con cancro al seno in Australia nel 2020.

Natansh Modi, un candidato di PHD di NHMRC alla Flinders University, dice che capendo gli impatti biologici dell'obesità di ragioni presto ed i tassi di sopravvivenza avanzati del cancro al seno sia diversamente il tasto verso sviluppare i trattamenti più efficaci.

Il più alto indice di massa corporea (BMI) è associato con un rischio aumentato di sviluppare molti tipi di cancri compreso cancro al seno come conseguenza dei livelli elevati di fare circolare le ormoni sessuali quali estrogeno, estrone ed il testoterone, alta leptina del siero ed infiammazione cronica che sono associate con alto BMI.„

Natansh Modi, candidato di PHD di NHMRC, Flinders University

Co-author il Dott. Ashley Hopkins, un ricercatore senior alla Flinders University, che detto che lo studio utilizza i dati contemporanei delle medicine di alta qualità per dimostrare più alto BMI come connesso indipendente con la sopravvivenza peggiore in EBC e la sopravvivenza paradossalmente migliore nella malattia avanzata.

Ciò è prima prova del mondo di un paradosso dell'obesità nel cancro al seno ed evidenzia un bisogno urgente di capire la base biologica degli impatti dell'obesità in tutto la diagnosi ed il trattamento del cancro al seno.„

Dott. Ashley Hopkins, ricercatore senior, Flinders University

Il documento scritto di Natansh D. Modi, di Jin Quan Eugene Tan, di Andrew Rowland, di Bogda Koczwara, di Ahmad Y. Abuhelwa, di Ganessan Kichenadasse, di Ross A. McKinnon, di Michael D. Wiese, di Michael J. Sorich & di Ashley M. Hopkins (2021) è presto “il paradosso dell'obesità dentro e cancro al seno positivo avanzato HER2: analisi riunita dei dati di test clinico„. '

Source:
Journal reference:

Modi, N.D., et al. (2021) The obesity paradox in early and advanced HER2 positive breast cancer: pooled analysis of clinical trial data. npj Breast Cancer. doi.org/10.1038/s41523-021-00241-9.