Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio rivela i fattori principali che pregiudicano la salubrità dell'osso nei destinatari ematopoietici di trapianto della cellula staminale

La salubrità alterata dell'osso è fra le conseguenze a lungo termine più significative di trapianto ematopoietico della cellula staminale (HSCT), una terapia comune per i pazienti con le malattie ematologiche maligne e benigne.

Per affrontare questo problema grave, il gruppo di esperti (IOF) delle fondamenta internazionali di osteoporosi sulla malattia dell'osso e del Cancro ha pubblicato un nuovo riassunto esecutivo del suo esame avanzato autorevole.

L'esame ha descritto i fattori principali che pregiudicano la salubrità dell'osso nei pazienti di HSCT e se orientamento esperto per il video, la valutazione ed il trattamento di perdita dell'osso in questi pazienti. Pubblicato nel giornale dell'oncologia dell'osso, il riassunto esecutivo ora fornisce un algoritmo utile della gestione e un orientamento chiave succinto basati sulla perizia del gruppo di lavoro.

Il professor René Rizzoli, presidenza del gruppo di lavoro del Cancro e dell'osso di IOF e professore di medicina emeritus agli ospedali universitari di Ginevra, Svizzera, indicata:

“Questo riassunto conciso mira ad incoraggiare ed assistere gli ematologi e gli oncologi nell'indirizzo della prevenzione di frattura e di osteoporosi nei loro pazienti ematopoietici di trapianto della cellula staminale. “La lista di assegno„ comprende l'esame di densità minerale ossea, la valutazione dei fattori di rischio clinici e le misure generali di attività fisica e dietetiche, con l'applicazione appropriata delle farmacoterapie di osteoporosi in coloro che è trovato per essere ad ad alto rischio aumentato della frattura.„

Purtroppo, troppi destinatari ematopoietici di trapianto della cellula staminale non stanno riflettendi e non curandi per fragilità dell'osso, malgrado il fatto che la salubrità difficile dell'osso sia un comorbidity significativo post--HSCT. Quindi sollecitiamo tutti i medici che si occupano dei destinatari di HSCT per agire proteggere la salubrità a lungo termine dell'osso dei loro pazienti. È importante da tenere presente che le fratture di fragilità possono essere severamente debilitanti, con perdita risultante di indipendenza e di qualità di vita fisiche.„

Nicholas Harvey, il professor e presidenza, comitato dei Consiglieri scientifici, fondamenta internazionali di osteoporosi

Harvey è egualmente un professore della reumatologia e dell'epidemiologia clinica all'unità dell'epidemiologia di MRC Lifecourse, università di Southampton.

Source:
Journal reference:

Kendler, D. L., et al. (2021) Osteoporosis management in hematologic stem cell transplant recipients: Executive summary. Journal of Bone Oncology. doi.org/10.1016/j.jbo.2021.100361.