Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio mostra il collegamento possibile fra i polipi intestinali in parenti prossimi ed il rischio di cancro colorettale

Il cancro del colon ed il retto è uno dei moduli più micidiali di cancro e negli ultimi anni ha pregiudicato i numeri crescenti dei giovani. Nel più grande studio di registrazione fin qui, i ricercatori a Karolinska Institutet in Svezia e la Harvard University in U.S.A. dimostrano una connessione possibile fra i polipi colorettali in parenti prossimi ed il rischio di sviluppare il cancro colorettale. Lo studio, che è pubblicato in British Medical Journal, è di conseguenza potenziale per i processi di vagliatura dei paesi differenti.

Il cancro colorettale è il secondo modulo più micidiale di cancro nel mondo, secondo l'organizzazione mondiale della sanità (WHO). Mentre i fattori di stile di vita, quali il peso eccessivo e il sedentariness, aumentano il rischio di malattia, c'è egualmente un fattore ereditario conosciuto.

La maggior parte della gente diagnosticata con la malattia è oltre 65, ma di numero crescente dei paesi la percentuale di giovani influenzati sta aumentando.

Il cancro colorettale locale può essere trattato con una buona prognosi; le prospettive sono molto peggiori, tuttavia, per i pazienti con le metastasi.

In Svezia, la gente oltre 65 è offerta la selezione di colonoscopia, ma più conoscenza è necessaria circa cui le persone dovrebbero essere offerte questo esame profilattico.

La malattia è preceduta dai polipi nelle mucose del colon. I ricercatori a Karolinska Institutet e Harvard University ora hanno intrapreso i più grandi studi di registrazione fin qui sulla relazione fra cancro colorettale ed avere un parente di primo grado (cioè genitori e fratelli germani) con un polipo colorettale.

Lo studio ha incluso 68.060 pazienti con cancro colorettale e 333.753 comandi sani abbinati per i parametri quali l'età ed il sesso. I dati su cancro e sui polipi colorettali erano originari dal gruppo del CAFFÈ ESPRESSO (l'epidemiologia rinforzata dall'istopatologia riferisce in Svezia).

Tutti i altri dati pazienti sono stati ricavati dalle registrazioni svedesi di sanità. I ricercatori egualmente hanno catturato il hereditariness di cancro colorettale in considerazione.

Hanno trovato che circa 8,4 per cento dei partecipanti con cancro colorettale hanno avuti un fratello germano o un genitore con i polipi colorettali, rispetto a 5,7 per cento del gruppo di controllo.

I risultati indicano che l'eredità per i polipi colorettali ha avuta un rischio aumentato 40 per cento di cancro colorettale. I ricercatori hanno trovato che cosa sembrano essere parecchie relazioni ereditarie di rischio.

Il rischio era doppio nella gente con almeno due parenti di primo grado con i polipi o un parente di primo grado che ha avuto un polipo colorettale ha diagnosticato prima dell'età di 60.„

Canzone di Mingyang, il primo autore dello studio, ricercatore, Harvard University

Una debolezza dello studio è la mancanza di informazioni su altri fattori di rischio di cancro colorettale, quale lo stile di vita scompone come pure la dimensione e la diffusione dei polipi. La più ricerca ora è necessaria per confermare i risultati.

“Se gli studi supplementari rivelano un collegamento fra una storia della famiglia dei polipi ed il rischio di cancro colorettale, è qualcosa considerare nelle raccomandazioni della selezione, particolarmente per i più giovani adulti,„ dice Jonas F. Ludvigsson, pediatra all'ospedale universitario di Orebro e professore al dipartimento dell'epidemiologia e della biostatistica mediche, Karolinska Institutet. “Realmente spero che questo studio possa aiutare medici in Svezia ed altrove identificare i pazienti ad un elevato rischio di cancro colorettale.„

Source:
Journal reference:

Song, M., et al. (2021) Risk of colorectal cancer in first degree relatives of patients with colorectal polyps: nationwide case-control study in Sweden. BMJ. doi.org/10.1136/bmj.n877.