Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La ricerca sulla visione del polipo piombo ad una prova rapida e facile per perdita incurabile di vista

L'università di ricerca di Bristol sulla visione del polipo piombo ad una prova rapida e facile che aiuta gli optometristi ad identificare la gente che è al maggior rischio di degenerazione maculare senile, la causa principale di perdita incurabile di vista.

La base per questa innovazione è stata pubblicata nell'ultima edizione del giornale di biologia sperimentale e descrive la nuova tecnologia sviluppata dal ricercatore del cavo, il professor Shelby Temple, per misurare come il polipo che sono daltoniche - potrebbe individuare l'indicatore luminoso polarizzato, un aspetto di indicatore luminoso che gli esseri umani non possono vedere prontamente. Facendo uso di questa tecnologia novella, il gruppo di ricerca ha indicato che il polipo ha il sistema della visione di polarizzazione più sensibile di tutto l'animale esaminato fin qui. La ricerca successiva ha utilizzato la stessa tecnologia in esseri umani e piombo allo sviluppo di un apparecchio medico novello che valuta più successivamente il fattore di rischio per perdita di vista nella vita.

Prof. Shelby Temple, che tiene le posizioni onorarie al banco delle scienze biologiche, all'università di Bristol ed al banco di optometria, Aston University, ha spiegato l'impatto dei risultati del gruppo. Ha detto: “Abbiamo saputo che il polipo, come molte specie marine, potrebbe vedere che i reticoli all'indicatore luminoso polarizzato tanto come noi vedono il colore, ma non abbiamo avuti idea che potrebbero agire in tal modo quando l'indicatore luminoso era soltanto 2% polarizzato - che era una sorpresa emozionante, ma ancor più sorprendente era quando poi abbiamo esaminato gli esseri umani ed abbiamo trovato che potevano vedere i reticoli di polarizzazione quando l'indicatore luminoso era soltanto 24% polarizzato.

“Gli esseri umani possono percepire polarizzato perché i pigmenti maculari nei nostri occhi differenziale assorbono l'indicatore luminoso viola-blu secondo il suo angolo di polarizzazione, un effetto conosciuto come le spazzole di Haidinger. È come un senso eccellente la maggior parte di noi di fare nemmeno sa che abbiamo, rivelando una forma gialla debole della cravatta a farfalla sulla retina. Il più di questi pigmenti che una persona ha, il protetto migliori sono contro vista-perdita.

“Inventando un metodo per misurare la visione di polarizzazione in polipi, potevamo usare la tecnologia di base per sviluppare un'unità oftalmica novella che può schermare rapidamente e facilmente la gente per i pigmenti maculari bassi, un forte fattore di rischio per predisposizione aumentata a degenerazione maculare senile.„

I pigmenti maculari sono la protezione naturale dell'organismo contro indicatore luminoso viola-blu offensivo. Questo nuovo approccio di prova permette agli optometristi di formulare il consiglio preventivo ai pazienti. Autorizzando i pazienti per operare le scelte semplici di stile di vita, come gli occhiali da sole d'uso o il cibo le frutta e delle verdure più verde scuro e brillantemente colorate che possono aiutarle per proteggere la loro vista con vita.

Sono così felice questo lavoro sono stato pubblicato, poichè era le fondamenta sopra cui abbiamo sviluppato la nostra nuova tecnologia emozionante per la misurazione dei pigmenti maculari.„

Prof. Shelby Temple

I pigmenti maculari sono i carotenoidi luteina, zeassantina e meso-zeassantina che possiamo acquistare soltanto dalla nostra dieta. Assicurano la protezione a lungo termine alla retina e questo contribuisce ad impedire la degenerazione maculare senile relativa all'età fungendo da antiossidanti e forte assorbendo le lunghezze d'onda (viola-blu) visibili dell'alta energia più offensiva (380-500 nanometro) di indicatore luminoso quello sbraccio la nostra retina.

Una sfida all'industria di cura dell'occhio è che non è possibile determinare qualcuno livelli maculari del pigmento senza misura e finora la maggior parte delle tecniche sono state troppo che richiede tempo, difficili, o costose da trasformarsi in in parte degli esami di occhio regolari. La nuova tecnologia sviluppata da prof. Temple con sua ottica srl di Azul dello start-up, permette alla selezione rapida dei livelli maculari del pigmento e può essere usata sui pazienti a partire da 5 -95 anni. Prof. Temple ha aggiunto: “Siamo tutto il più lungo vivente e pensare fare più nella nostra vecchiaia, in modo da spero che questa invenzione serendipitous contribuisca ad autorizzare la gente per fare più per occuparsi dei nostri occhi, in modo da non soffrono da questa malattia devastante.„

Source:
Journal reference:

Temple, S.E., et al. (2021) Thresholds of polarization vision in octopuses. Journal of Experimental Biology. doi.org/10.1242/jeb.240812.