Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo studio esplora l'esperienza di violenza della datazione e la perpetrazione delle donne dell'istituto-età

La violenza della datazione - fisica, sessuale, psicologica o emozionale all'interno di una relazione, compreso gli appostamenti - è dominante sulle città universitarie dell'istituto universitario con le implicazioni ampie di salubrità. Si in cinque donne avverte un'aggressione sessuale in istituto universitario e gli studenti che vivono nelle case dell'associazione studentesca femminile sono tre volte più probabili da avvertire la violenza. Gli studenti di college sono vulnerabili a datare la violenza a causa dell'influenza dei loro ambienti sociali e viventi.

I ricercatori dall'istituto universitario dell'università atlantico di Florida di formazione in collaborazione con l'università sacra del cuore hanno intrapreso gli studi per capire l'esperienza di violenza della datazione e la perpetrazione delle donne dell'istituto-età come pure come concettualizzano la violenza nelle relazioni della datazione. Egualmente hanno voluto imparare più circa il ruolo della tecnologia all'interno delle loro esperienze vive, che infonde la maggior parte delle aree di vita americana, particolarmente nella datazione e nelle relazioni romantiche. La tecnologia mobile permette l'accesso di 24 ore, che egualmente facilita i comportamenti inseguire e gestire.

I risultati dello studio, pubblicati nella violenza del giornale contro le donne, illuminano la portata di conoscenza di violenza della datazione fra i partecipanti e di punto ad una mancanza di comprensione di che cosa costituisce la violenza emozionale. I risultati rivelano la normalizzazione dei comportamenti violenti non sani dove la pressione sessuale o le molestie verbali sexualized è osservata come parte innata degli uomini, supportante l'idea che “i ragazzi saranno ragazzi.„

“Fisicamente forzandovi avere richieste,„ è stato firmato a 100 per cento dai partecipanti come violento, mentre “emozionalmente facendovi pressione per avere richieste finché non vi arrendeste,„ è stato firmato a 73,9 per cento. Entrambi gli scenari indicano la violenza, eppure uno di loro ha introdotto la violenza fisica della datazione, che non era accettabile ad alcun partecipante. L'altro punto ha introdotto il sesso coercitivo, che era accettabile a circa 25 per cento dei partecipanti.

Cinquantotto per cento dei partecipanti di studio hanno riferito non sapere aiutare qualcuno che sperimenta datando la violenza, 57 per cento dell'identificazione riferita della difficoltà che cosa costituisce la violenza della datazione e 38 per cento celebri non sapendo ottenere guida per se stessi se sperimentando datando violenza.

Una percentuale sostanzialmente più bassa dei partecipanti ha riferito non avvertire in persona la violenza, ma ha riferito l'esperienza nella violenza “cyber„ intima del partner. Quasi ogni dichiarante che ha notato avvertire la violenza sessuale, fisica ed emozionale intima del partner anche documentata avvertendo la violenza cyber del partner intimo.

I partecipanti hanno espresso una ridotta sensazione di controllo personale sopra il impulsivity ed i comportamenti di rappresaglia quando utilizza la tecnologia nelle relazioni, mentre spesso giustificavano l'uso di questo modulo della violenza a causa dell'accessibilità della tecnologia. Egualmente hanno descritto i modi in cui erano controllati e riflessi dai partner.

Purtroppo, gli studenti di college nel nostro studio hanno dimostrato una mancanza di conoscenza dei moduli della violenza della datazione e delle sue conseguenze. Egualmente hanno avuti una tendenza a normalizzare questi comportamenti, che piombo all'accettazione, razionalizzante e fornente le giustificazioni per questi atti di violenza. Ancora, mancavano della consapevolezza dei sistemi di appoggio che sono disponibili,„

Emelianchik-Tasto di Kelly, Ph.D., autore senior e professore associato, dipartimento di formazione del consulente all'interno dell'istituto universitario di formazione

Studi i partecipanti non riusciti per citare tutte le risorse per i servizi psicologici, la terapia, prevenzione che programma o che data i gruppi di appoggio di violenza. Soltanto 21,6 per cento hanno firmato il desiderio di cercare la guida specificamente da un consulente, tradizionalmente uno dei servizi primari forniti sulla maggior parte delle città universitarie dell'istituto universitario. Invece, i partecipanti di studio si sono girati verso i pari per guida. Tuttavia, la ricerca ha indicato che i pari non sanno contribuire e temere ad introdurre indebitamente in qualcuno la relazione.

“I nostri risultati di studio sottolineano l'esigenza di formazione e dei programmi iniziali di prevenzione sulle città universitarie che danno un messaggio chiaro che la violenza - in tutti i moduli - non è accettabile o normale nelle relazioni,„ hanno detto Carman S. Gill, Ph.D., co-author, professore e la presidenza di dipartimento nel programma di salute mentale clinico, istituto universitario di FAU di formazione. “Inoltre, le donne dovrebbero riconoscere col passare del tempo la violenza emozionale come preannunciatore di scarsa qualità di vita e di benessere emozionale. L'importanza di comprensione dell'abuso emozionale non può essere minimizzata, poichè i risultati della ricerca illustrano che la violenza emozionale è altrettanto nociva quanto la violenza fisica.„

I ricercatori dicono che perché è evidente che i pari svolgono un ruolo critico nella crescita e sviluppo dello studente, interventi quali le iniziative di addestramento di pari, necessità di essere mirato a giustamente attraverso le città universitarie dell'istituto universitario. Egualmente notano quello per rompere questo ciclo, studenti potrebbero trarre giovamento da un'istruzione istituto universitario/dell'università o da una polizza di tolleranza zero per tutti i moduli di perpetrazione di violenza della datazione, con le definizioni precise dei moduli della violenza.

“Guadagnando una comprensione critica delle esperienze uniche delle donne dell'istituto universitario, possiamo adattare l'intervento iniziale per soddisfare le diverse esigenze di questa popolazione prima che la violenza diventi dominante e pregiudichi la loro salubrità fisica ed emozionale,„ abbiamo detto il Emelianchik-Tasto.

Source:
Journal reference:

Emelianchik-Key, K., et al. (2021) Dating Violence and the Impact of Technology: Examining the Lived Experiences of Sorority Members. Violence Against Women. doi.org/10.1177/1077801221998799.