Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio identifica la terapia innovatrice di combinazione per aiutare i pazienti con il cancro polmonare avanzato

Risultati

Un nuovo studio dai ricercatori al centro completo del Cancro del UCLA Jonsson ha identificato una terapia innovatrice di combinazione potenzialmente per aiutare la resistenza sormontata ad immunoterapia nella gente diagnosticata con il cancro polmonare avanzato. L'approccio di combinazione usa gli inibitori immuni con ATRA, un farmaco sicuro del controllo che è ampiamente usato trattare la leucemia. Il gruppo ha trovato la terapia di combinazione piombo all'estirpazione più di 70% dei tumori una volta provato in mouse con il cancro polmonare di LKB1-deficient. Egualmente ha generato l'immunità tumore-specifica durevole.

Sfondo

Gli inibitori immuni del controllo hanno migliorato sostanzialmente i risultati per la gente con il cancro polmonare. Il tasso di sopravvivenza quinquennale per i pazienti con la malattia avanzata su questa terapia è più di 13% rispetto a 5% in pazienti alla chemioterapia convenzionale. Sebbene l'immunoterapia sia riuscita per molti pazienti, una maggioranza dei pazienti ancora non risponde alla terapia.

Per contribuire ad aumentare il numero dei pazienti che traggono giovamento da questa terapia, i ricercatori hanno cercato di identificare i meccanismi per la resistenza del trattamento. Il gene soppressore LKB1 del tumore è trovato mutato in 20% dei pazienti con il non piccolo cancro polmonare delle cellule e in 30% di non piccoli cancri polmonari delle cellule del KRAS-mutante. Egualmente è un gene importante connesso con la resistenza agli inibitori immuni del controllo. Identificando le vie aberranti causate dalla mutazione LKB1, i ricercatori stanno capendo una terapia innovatrice che mira alla via e sensibilizza i tumori di LKB1-deficient ad immunoterapia.

Metodo

Per valutare la risposta della terapia di combinazione, i ricercatori hanno verificato la terapia in mouse che sono stati iniettati con i tumori del polmone di LKB1-deficient.

Impatto

Lo studio fornisce la prova che facendo uso di ATRA congiuntamente agli inibitori del controllo potrebbe potenzialmente aiutare i pazienti con il cancro polmonare avanzato che portano la mutazione LKB1 per avere una risposta positiva ad immunoterapia.

Source:
Journal reference:

Li, R., et al. (2021) Inhibition of Granulocytic Myeloid-Derived Suppressor Cells Overcomes Resistance to Immune Checkpoint Inhibition in LKB1-deficient Non-Small Cell Lung Cancer. Cancer Research. doi.org/10.1158/0008-5472.CAN-20-3564.