Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Prediabetes può amplificare la probabilità di una persona degli eventi cardiovascolari importanti

La gente con i prediabetes era sensibilmente più probabile soffrire un attacco di cuore, il colpo o l'altro evento cardiovascolare principale in paragone a coloro che ha avuto glicemie normali, secondo la ricerca che è presentata all'istituto universitario americano della sessione scientificath annuale della cardiologia 70. I ricercatori hanno detto che i risultati dovrebbero servire egualmente da servizio sveglia per i clinici ed i pazienti da provare ad impedire i prediabetes in primo luogo.

“Tendiamo generalmente a trattare i prediabetes come nessun gran cosa. Ma abbiamo trovato che i prediabetes stesso possono amplificare che significativamente qualcuno la probabilità di avere un evento cardiovascolare importante, anche se non diventano mai avere diabete,„ ha detto Adrian Michel, MD, residente della medicina interna alla quercia Ospedale-Reale di Beaumont, MI e autore principale dello studio, che è uno dei la più gran fin qui. “Invece di impedire il diabete, dobbiamo spostare il fuoco ed impedire i prediabetes.„

Prediabetes è una circostanza in cui la quantità elevata media dello zucchero nel sangue è ma abbastanza non su essere diagnosticato come diabete di tipo 2. Mentre il diabete di tipo 2 è un fattore di rischio per attacco di cuore, un colpo ed i bloccaggi ben noti e principali nelle arterie del cuore, il ruolo dei prediabetes è stato meno chiaro. Eppure i prediabetes è equo comuni. Il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti stima che 34 milione Americani--appena al disopra 1 in 10--abbia il diabete ed altri 88 milioni--circa 1 in 3--abbia prediabetes.

Questo studio ha rivelato che gli eventi cardiovascolari seri si sono presentati in 18% della gente con i prediabetes rispetto a 11% della gente con le glicemie normali sopra una mediana di cinque anni continuano. La relazione fra le più alte glicemie e gli eventi cardiovascolari è rimanere significativa anche dopo considerare altri fattori che potrebbero svolgere un ruolo, quali l'età, il genere, l'indice di massa corporea, la pressione sanguigna, il colesterolo, l'apnea nel sonno, il fumo e la malattia periferica dell'arteria.

Sulla base dei nostri dati, avendo prediabetes quasi raddoppiati la probabilità di un evento cardiovascolare avverso importante, che rappresenta 1 su 4 morti negli Stati Uniti. Come clinici, dobbiamo passare più tempo che istruiamo i nostri pazienti circa il rischio di glicemie elevate e che cosa significa per la loro salubrità del cuore e studia la possibilità di iniziare il farmaco molto più presto o più aggressivamente e consigliando sulla modifica di fattore di rischio, compreso consiglio sull'esercizio e sull'adozione della dieta sana.„

Adrian Michel, MD, residente della medicina interna, quercia Ospedale-Reale di Beaumont, MI

Di interesse particolare era l'individuazione che anche quando i pazienti nel gruppo dei prediabetes potevano portare la loro glicemia di nuovo al normale, il rischio di avere un evento cardiovascolare era ancora equo alto. Gli eventi si sono presentati dentro appena al disopra 10,5% di questi pazienti rispetto a 6% di quelli senza il diabete o i prediabetes.

“Anche se le glicemie sono ritornato ad intervallo normale, realmente non ha cambiato l'loro elevato rischio di avere un evento, in modo da impedire i prediabetes dall'inizio può essere il migliore approccio,„ Michel ha detto.

Questo unico centro, studio retrospettivo ha compreso i dati da 25.829 pazienti curati all'interno del sistema di salubrità di Beaumont nel Michigan fra 2006 e 2020. I pazienti poi sono stati divisi in prediabetes o gruppo di controllo basati almeno a due Livelli di A1C diverso cinque anni; il gruppo di controllo ha incluso i pazienti che hanno mantenuto un'emoglobina normale A1C durante lo studio. Complessivamente 12.691 pazienti e 13.138 sono stati inclusi nei prediabetes e nei gruppi di controllo, rispettivamente. I partecipanti hanno variato nell'età da 18 a 104 anni. Tutti i pazienti sono stati seguiti per il periodo di studio di 14 anni ed i ricercatori hanno usato la classificazione internazionale dei codici di malattia o dei codici diagnostici per determinare se un evento cardiovascolare avverso importante ha accaduto.

La relazione fra i prediabetes e gli eventi era più forte fra i maschi, i nero e la gente con una storia della famiglia della malattia cardiovascolare o dei fattori di rischio personali per la malattia di cuore. La gente che era il peso eccessivo ha avuta le più alte tariffe degli eventi cardiovascolari fra tutti i pazienti, ancor più di coloro che era obeso, che è qualcosa necessità dette Michel di essere studiato ulteriormente.

Prediabetes è pensato per svolgere un ruolo nella salubrità del cuore perché i livelli elevati del glucosio nel sangue possono danneggiare e causare l'infiammazione all'interno delle imbarcazioni. Ciò provoca ferite alle imbarcazioni nell'organismo e può piombo alla limitazione delle imbarcazioni e lesione infine cardiovascolare, Michel ha detto.

I risultati di studio sono un ricordo importante affinchè gli adulti conoscano i loro numeri dello zucchero di sangue, particolarmente poichè i prediabetes non ha solitamente sintomi. Come con il diabete, i prediabetes è diagnosticato hanno basato sui risultati dalle prove dello zucchero di sangue, compreso un A1C, che riflette qualcuno lo zucchero di sangue medio per i due - tre mesi passati; una prova di digiuno del glucosio del plasma, che misura il vostro zucchero di sangue dopo il cibo o non bevuto per almeno otto ore in anticipo; e/o una prova di tolleranza di glucosio orale, che controlla come lo zucchero di trattamenti di organismo dopo avere bevuto una bevanda dolce data dal clinico. Prediabetes è sospettato con un A1C fra 5.7-6.4%, una glicemia a digiuno di 100-125 mg/dl, o una prova di tolleranza di glucosio orale di 140-199 mg/dl, secondo l'associazione americana del diabete.

La più ricerca è necessaria convalidare questi risultati.