Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo protocollo dello spruzzo migliora la consegna dell'antisettico nasale per diminuire l'infezione COVID-19

Uno scatto per visualizzare la famiglia in Calcutta, India, ha messo in secondo luogo l'assistente universitario Saikat Basu di South Dakota State University in mezzo all'onda di quel paese delle infezioni COVID-19. Tuttavia, egualmente ha dato al dipartimento del docente dell'ingegneria meccanica un'opportunità unica di migliorare la consegna di uno spray nasale antisettico che può contribuire a diminuire il rischio di infezione.

La ricerca di Basu comprende modellare il trasporto degli aerosol, compreso le goccioline ditrasporto, nelle vie respiratorie umane. “Per essere infettato, dovete in primo luogo inalare il virus, in modo dai reticoli di inalazione sono importanti,„ Basu hanno spiegato.

Per un progetto di ricerca fondamenta Fondamenta COVID-19 di scienza nazionale, Basu ha sviluppato un modello che usa i tassi di respirazione per tenere la carreggiata che le dimensioni delle goccioline sono probabili raggiungere la parte superiore della gola dietro i passaggi nasali e sopra l'esofago e la casella di voce, conosciuto come la nasofaringe. Altri studi della ricerca mostrano che particelle virali che raggiungono questa parte delle vie respiratorie sia più probabile da causare l'infezione.

Sulla base di questo lavoro, Basu ed i collaboratori dalla Boston University e dalla terapeutica di frattale a Cambridge, Massachusetts hanno determinato la bottiglia dello spruzzo devono essere tenuti in una posizione di quasi-orizzontale per consegnare una soluzione dello povidone-iodio di virus-combattimento nella nasofaringe. Lo iodio di Povidone è commercializzato nell'ambito del marchio di fabbrica di Betadine ed è stato usato come un antimicrobico per più di 20 anni.

In assenza dei vaccini, ci dovrebbero essere altri livelli di protezione e questo potrebbe essere uno di loro.„

Saikat Basu, assistente universitario, South Dakota State University

Ha notato ottenere lo spruzzo alla nasofaringe è cruciale. Le celle ciliate che allineano la nasofaringe hanno un ricevitore di superficie, conosciuto come ACE2, che il coronavirus novello usa per entrare nelle celle. Da là, l'infezione si sparge nei polmoni.

Basu ha inviato un articolo su LinkedIn con le istruzioni su come fare le 0,5% soluzioni dello povidone-iodio come pure una video rappresentazione come posizionare la bottiglia dello spruzzo.

“Questi informazioni potrebbero salvare le vite,„ ha detto Basu, che è perché ha voluto dividere rapidamente i suoi risultati. Una volta confrontato alla posizione verticale standard dello spruzzo, il nuovo protocollo dello spruzzo di Basu può risultare poiché un aumento hundredfold nella quantità di antisettico che raggiunge la posizione desiderata.

Basu e la sua famiglia, che ancora non hanno ricevuto le loro vaccinazioni COVID-19, hanno usato lo spruzzo dello povidone-iodio durante le cinque settimane che erano in India. I genitori di Basu completamente sono vaccinati, ma sua nonna di 82 anni non è. “Ha stata troppo delicata per uscire ed aspettare nelle lunghe file ai centri della vaccinazione, molte di cui hanno scarsità acuta dei vaccini„ ha detto.

Nell'articolo di LinkedIn, Basu cita “la prova sperimentale crescente che la soluzione dello povidone-iodio funziona contro SARS-CoV-2 (il virus che causa COVID-19).„ Uno studio della sorgente 2020 dai ricercatori del Regno Unito raccomanda che i professionisti di sanità ed i pazienti COVID-19 usino la soluzione come uno spray nasale e colluttorio. A Singapore, un piccolo esame del sistema nazionale di salubrità dell'università ha trovato un rapporto di riproduzione di 25% dell'infezione SARS-CoV-2 fra quelli facendo uso dello spray nasale dello povidone-iodio tre volte un il giorno.

Sebbene nessuno tali studio stia intraprendendo negli Stati Uniti, coloro che è riluttante o incapace di essere vaccinato può volere studiare la possibilità di usando questa tecnica di prevenzione, Basu ha detto. Raccomanda di utilizzare tre getti di spruzzo in ogni narice “prima che siate probabile essere esposto e poi… subito dopo (qualsiasi esposizione possibile) ancora.„

Prima che dell'India l'onda in secondo luogo, “alcuni scienziati fornisca l'idea che l'India aveva raggiunto l'immunità del gregge,„ Basu ha spiegato. L'India, che è un leader mondiale nella produzione vaccino, anche ha cominciato ad esportare il vaccino altri paesi, compreso il Canada.

Ora, preventivi che di Basu catturerà fino alla fine del 2022 per raggiungere la vaccinazione diffusa in India. Un articolo in The Economist dice che non può essere compiuto in Africa fino al 2024.

“Questa pandemia non sta andando via in qualunque momento presto; l'idea è di avere migliori tecnologie per diminuire la trasmissione del virus e contribuire a proteggere le popolazioni non infette,„ Basu ha detto. L'uso adeguato dello spruzzo dello povidone-iodio è un modo fare quello.