Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il primo caso legale principale del Portogallo autentica l'importanza dell'analisi tossicologica

Annunciando una nuova pubblicazione dell'articolo per le scienze legali ricerchi il giornale. In questa recensione l'autore Ricardo Jorge Dinis-Oliveira dell'istituzione universitaria delle scienze di salubrità (IUCS) - CESPU, Gandra, Portogallo continua un'indagine in tre parti “sul crimine della via„ una di Flores dei casi più famosi di avvelenamento che si sono presentati nel Portogallo nelle fine del XIX secolo.

Il caso ha dimostrato le debolezze del sistema medicolegale portoghese ed autentica all'importanza dell'analisi tossicologica. Il primo articolo ha ridetto il caso che ha dato alla luce agli studi legali di tossicologia nel Portogallo e le procedure medicolegali portoghesi di oggi informato. Il secondo articolo ha analizzato tutta la prova pertinente e contraddittoria di testimonianza del processo e dei testimoni di difesa.

In questa ultima pubblicazione l'autore analizza la prova legale, specialmente dall'autopsia, tossicologica e dai rapporti legali psichiatrici. Oggi, sarebbe facile da eseguire l'analisi tossicologica irrefutabile, ma in quei periodi, la prova circostanziale prodotta, insieme alle perizie tossicologiche, ha permesso che la corte producesse un giudizio maledicente.

L'autore suggerisce, quello con le conoscenze attuali, è ora possibile per aggiungere ulteriori comprensioni se la posizione di sepoltura almeno di una vittima potesse essere identificata. Alla fine del 2020 una delle vittime definitivo è stata individuata. L'autorizzazione per una nuova autopsia per la raccolta dei campioni è stata ottenuta ed è stata eseguita più di 130 anni dopo che la prima autopsia principale è stata eseguita nel Portogallo. La ricerca futura comprenderà la correlazione dell'identità della vittima tramite l'analisi ed il confronto del DNA con i parenti e le analisi tossicologiche.

Source:
Journal reference:

Dinis-Oliveira, R. J., (2021) Analysis of the autopsy, toxicological, and psychiatric reports of Portugal’s first major forensic case: part III. Forensic Sciences Research. doi.org/10.1080/20961790.2021.1898079.