Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le celle immuni sicure cambiano inatteso il loro comportamento per causare le lesioni di psoriasi

Milioni di persone soffrono dalla psoriasi, un disordine cronico e autoimmune che le toppe squamose di cause sull'interfaccia e spesso precede l'artrite psoriatica. Mentre nessuna maturazione esiste, i trattamenti variano da attuale screma ai farmaci iniettati che bloccano l'infiammazione. Per migliorare le opzioni del trattamento, gli scienziati devono capire meglio che il dysregulation del sistema immunitario quello piombo a queste lesioni.

Facendo uso dell'analisi genomica di calcolo avanzata delle celle immuni dai modelli del mouse, un ricercatore che al banco di Pritzker di assistenza tecnica molecolare (PME) all'università di Chicago ed i suoi collaboratori hanno scoperto che, una volta esposti ad un grilletto, determinati generi di celle immuni cambiano il loro comportamento nei modi inattesi produrre la proteina segnala che lesioni di causa.

La ricerca, guidata co da Asst. Prof. Samantha Riesenfeld, rivela le nuove vie che sono alla base delle risposte immunitarie ed infine potrebbe piombo per migliorare il trattamento per la malattia.

I risultati sono stati pubblicati recentemente nella natura del giornale.

Capendo come le celle immuni si comportano

I ricercatori, che comprendono i collaboratori all'Yale University ed il vasto istituto del MIT e di Harvard, precisati per capire meglio le celle linfoidi innate (ILCs), celle immuni che risiedono nei tessuti della barriera, quali l'interfaccia ed il rivestimento dell'intestino. Comunque numeroso quanto le cellule T - che svolgono un ruolo centrale nella risposta immunitaria adattabile dell'organismo - ILCs rapido percepisce, integra, risponde a e propaga i segnali, quindi modulanti le risposte immunitarie a valle.

Gli studi precedenti hanno osservato un tipo specifico di ILCs nelle lesioni cutanee ed hanno proposto la loro importanza nel determinare la psoriasi, ma le origini dei questi ILCs ed il loro ruolo sono rimanere poco chiare. Per scoprire che cosa il loro ruolo era, il gruppo ha usato una combinazione di approcci sperimentali e di calcolo avanzati.

Sperimentalmente, i ricercatori hanno stimolato l'infiammazione dell'interfaccia nei modelli del mouse facendo uso di interleukin-23 (IL-23) - una citochina implicati nel causare le lesioni psoriatiche. Anche in mouse che mancano di tutte le cellule T, ILCs ha potuto ancora determinare la psoriasi. Gli scienziati hanno isolato migliaia di ILCs dall'interfaccia dei mouse nel corso di induzione di malattia ed hanno profilato l'espressione genica di queste celle determinato facendo uso dell'RNA-ordinamento unicellulare.

Riesenfeld ed i suoi collaboratori poi hanno usato le tecniche di apprendimento automatico su questi dati alto-dimensionali di espressione genica per modellare quantitativamente il comportamento di ILCs prima ed in risposta al trattamento IL-23.

Hanno trovato che ILCs è stato impegnato in una gamma di attività, unconstrained dai ruoli precedentemente identificati. I loro modelli suggeriscono che ILCs attraverso questo spettro abbia una plasticità che li permettono di rispondere alla segnalazione IL-23 cambiando gli atti programmati, normalmente considerata una parte stabile delle loro identità, per produrre le citochine patogene che inducono le lesioni cutanee. Gli scienziati hanno convalidato sperimentalmente queste previsioni, facendo uso dei mouse geneticamente alterati che hanno permesso tenere la carreggiata dei destini del ILC.

Questi risultati ci dicono qualche cosa di nuovo entrambi circa come la psoriasi sorge e circa come un grilletto infiammatorio può cambiare il comportamento delle celle immuni. Ora pensiamo alle identità delle celle di ILCs come più flessibili e più di meno predeterminate che abbiamo usato a. Cioè le celle che sono predisposte per svolgere un ruolo possono fare qualcosa coercizione di sotto molto differente.„

Asst. Prof. Samantha Riesenfeld

Un nuovo approccio a capire il sistema immunitario

L'approccio sperimentale e di calcolo combinato può essere usato per caratterizzare non appena una gene o proteina, ma gli interi programmi trascrizionali di diverse celle immuni, che possono, con l'analisi appropriata, offrire le comprensioni apprezzate nei reticoli di risposta immunitaria.

“Capendo come le celle eterogenee integrano e sono trasformate dai segnali immuni è centrali a rivolgere le domande correlate con la salute fondamentali, quale perché una persona risponde ad uno stimolo con una reazione infiammatoria, mentre un altro la tollera,„ Riesenfeld ha detto.

Approfondendo una conoscenza di base di come queste celle lavorano, questa ricerca suggerisce che il migliore trattamento di psoriasi potrebbe infine comprendere bloccare queste celle in anticipo del radar-risponditore dal diventare patogeno.

Questo studio è stato effettuato accessibile in linea nel febbraio 2021 davanti alla pubblicazione definitiva nell'emissione il 1° aprile 2021.

Source:
Journal reference:

Bielecki, P., et al. (2021) Skin-resident innate lymphoid cells converge on a pathogenic effector state. Nature. doi.org/10.1038/s41586-021-03188-w.