Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo metodo fornisce il maggiori controllo di qualità e sicurezza della droga dell'eparina

Un nuovo metodo per analizzare l'eparina d'assottigliamento della droga di sangue è stato messo a punto che può segnare più esattamente e rapidamente gli agenti inquinanti con esattezza, fornendo il maggiori controllo di qualità e sicurezza.

Un gruppo interdisciplinare dall'università di banchi di Nottingham della farmacia e la medicina hanno usato l'ultima tecnologia dell'immagine chimica per identificare gli agenti inquinanti in eparina al nanoscale, una scoperta che i produttori potrebbero usare per migliorare la qualità e la sicurezza di questa droga ampiamente usata dell'anticoagulante. La ricerca è stata pubblicata in chimica di comunicazioni.

L'eparina è glycosaminoglycan naturale (BAVAGLIO) ma è egualmente ampiamente usata ampiamente come farmaco. È usata spesso come anticoagulante (sangue più sottile) prima e dopo l'ambulatorio ma egualmente è utilizzato nella dialisi renale e nel trattamento di sangue.

l'eparina del Farmaceutico-grado è derivata dai tessuti mucosi degli intestini del maiale o dei polmoni della mucca. La maggior parte dell'eparina è fatta in Cina e nel 2008 c'erano una serie di morti e malattie causate da un batch contaminato. I problemi continui con la catena di fornitura rimangono una preoccupazione.

Facendo uso di una tecnica di rappresentazione chimica avanzata chiamata la spettrometria di massa secondaria dello ione di tempo di volo (ToF-SIMS) i ricercatori ha sviluppato un nuovo approccio analitico che è più di 100 volte più sensibile ad individuare gli agenti inquinanti in eparina, mentre anche essendo più veloce e richiedendo meno materiale di analizzare.

Questa tecnica fa saltare i raggi ad alta energia degli ioni positivi alla superficie del campione produce gli ioni secondari. Questi ioni poi sono accelerati in un analizzatore di tempo di volo e dove la loro massa può essere misurata. La gamma di ioni fornisce una misura dettagliata del trucco chimico del campione.

L'eparina è particolarmente suscettibile di contaminazione, comunemente da altri glycosaminoglycans e poichè sono tutto il molto simile chimicamente è difficile da dire loro a parte facendo uso delle tecniche tradizionali dell'analisi. Mentre ci sono già misure di sicurezza sul posto impedire la contaminazione abbiamo veduto la stanza per miglioramento ed usando le tecniche che di ToF-SIMS potevamo creare un metodo più veloce e più sensibile per analizzare l'eparina che può essere raggiunta con molto una piccola quantità di materiale del campione.„

Dott. Andrew Hook, cavo di studio, banco della farmacia, università di Nottingham

Professore del Glycobiology della cellula staminale, Cathy allegra aggiunge: “Ci sono molti rischi reali alla catena di fornitura dell'eparina, specialmente di quale sono la prevalenza aumentante dei virus animali. La crisi precedente dell'eparina è stata collegata ad una riduzione dell'offerta dell'eparina porcina che segue uno scoppio di influenza di maiali.

C'è un rischio reale che questo accadrà ancora ed ora c'è ancora controllo più stretto sul commercio internazionale in animali in modo da è ancor più probabile che il un gran numero di animali potrebbe distruggersi se c'è un altro scoppio.

Egualmente c'è stato un'unità enorme per creare l'eparina sintetica e, sebbene questo sia ancora un modo fuori, quando è disponibile là ancora sia una necessità per una tecnica comparativa rapida e sensibile di caratterizzare l'eparina della droga che questa tecnica può fornire.„

Questa nuova tecnica è evolutiva per uso commerciale con la capacità di analizzare tantissimi campioni per volta.

Il Dott. Hook continua; “È critico che le misure di sicurezza sono accurate e sensibili come possibile. Questa tecnica sarà un modo redditizio affinchè i produttori catturi la loro sicurezza e controllo di qualità al livello seguente. Egualmente stiamo esaminando come questa tecnica potrebbe adattarsi per diagnosticare i disordini basati BAVAGLIO che sono in genere difficili da diagnosticare come la sindrome del cacciatore.„

Source:
Journal reference:

Hook, A. L., et al. (2021) High sensitivity analysis of nanogram quantities of glycosaminoglycans using ToF-SIMS. Communications Chemistry. doi.org/10.1038/s42004-021-00506-1.