Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Come COVID-19 sta cambiando i reticoli di caccia durante il lockdown in India?

I paesi attraverso il mondo hanno imposto i lockdowns nazionali ai vari punti per contenere la diffusione del coronavirus 2 (SARS-CoV-2), l'agente causativo di sindrome respiratorio acuto severo della pandemia di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19).

Nei primi mesi della pandemia COVID-19, c'erano numerosi rapporti dei lockdowns che avvantaggiano la fauna selvatica diminuendo la perturbazione umana dell'habitat e del movimento durante il anthropause (un termine che si riferisce specificamente ad un considerevole rallentamento globale delle attività umane moderne). Tuttavia, la caccia aumentata è emerso come preoccupazione di conservazione.

Per esaminare l'impatto reale del lockdown COVID-19 su caccia della fauna selvatica attraverso l'India, un gruppo dei ricercatori ha intrapreso gli studi da marzo-maggio 2020. Facendo uso dei rapporti di media e delle interviste online con i ricercatori della fauna selvatica, il personale di applicazione e gli impiegati di ONG, il gruppo di ricerca ha esplorato il cambiamento nei reticoli di caccia e nei fattori socioeconomici ed istituzionali che sono alla base di questi cambiamenti. Una versione della pubblicazione preliminare dello studio del gruppo è disponibile sul " server " del bioRxiv*.

Più della metà degli intervistati percepiti caccia aumentata in generale e dei mammiferi in particolare. Hanno identificato i motivi principali per cercare durante il lockdown da essere consumo domestico e sport e la ricreazione, seguiti da commercio dei servizi locali o esterni. Egualmente hanno trovato che alcuni hanno riferito un aumento nell'uso medicinale.

In questo studio, il gruppo ha trovato che le sfide logistiche per applicazione, rottura di approvvigionamento di generi alimentari ed esigenza delle opportunità ricreative, sono fattori chiave connessi con caccia durante questo periodo.

I ricercatori egualmente hanno confermato questi risultati con le istruzione dagli esperti estratti dagli articoli di media. Hanno intervistato gli esperti nella fauna selvatica ed i professionisti di conservazione che sono stati disposti all'interno dei paesaggi focali stessi o erano in contatto con i colleghi ed i gruppi disposti in questi paesaggi durante il lockdown.

Collettivamente, i nostri risultati suggeriscono che il lockdown COVID-19 potenzialmente abbia aumentato la caccia attraverso molta dell'India e sottolineano il ruolo della sussistenza e dell'obbligazione dell'alimento nelle minacce attenuarsi contro fauna selvatica durante i tali periodi di perturbazione socioeconomica acuta.„

Specificamente, il gruppo ha esaminato le percezioni per quanto riguarda l'impatto del lockdown sopra (1) posizioni, specie mirate a e gruppi responsabili del cercare; (2) le motivazioni ed altri fattori socioeconomici si sono associati con caccia; e (3) funzionamento dell'applicazione di legge della fauna selvatica e di altre strategie di contro-caccia.

Attraverso le nazioni africane ed asiatiche, molti casi erano stati riferiti che l'estrazione delle risorse naturali ha intensificato, compreso caccia della fauna selvatica durante questo lockdown. I ricercatori hanno citato gli esempi di tali rapporti: caccia e commercio illegali dei pangolini in India e dell'ibis gigante criticamente pericoloso in Cambogia. In India, i casi di cercare quasi raddoppiati durante il lockdown pandemico confrontato ai tempi pre-pandemici.

Secondo gli informatori chiave, i ricercatori hanno trovato che cercare dei mammiferi, pesce e crostacei ed uccelli era più alto durante il lockdown, mentre la caccia dei rettili e degli anfibi era rada.

Discutendo le cause per caccia aumentata, i ricercatori ragione per cui la rottura delle catene di fornitura dell'alimento, come interruzione delle macellerie, può aumentare la domanda di carne di animali selvatici. dovuto perdita di processi e di insicurezza di alimento, il lockdown egualmente ha pregiudicato l'alimento che approvvigiona l'abilità di quelli impiegati nel settore unorganized.

Sebbene colleghino lo sport e la caccia ricreativa all'esigenza di un hobby durante il lockdown, i ricercatori riconosciuti, “la nostra comprensione del valore e della motivazione di caccia ricreativa ed il suo effetto su fauna selvatica ancora understudied.„

Il gran numero di ragioni si è riferito insieme a cercare quello spiega in questo punto culminante di studio il significato di muoversi a partire dalla nozione di un driver meccanicistico singolare e fare fronte meglio alle scosse socioeconomiche future che possono derivare dalle pandemie, dalle condizioni climatiche estreme, dalle recessioni, dalla guerra e dal malcontento sociale.„

I ricercatori hanno paragonato le conseguenze lockdown in relazione con a quella della guerra e del conflitto civile, dove la disponibilità delle razioni dell'alimento, dei servizi essenziali e delle agenzie di applicazione quali gli ufficiali di perlustrazione è ostacolata. In tali circostanze, la conservazione di fauna selvatica è minacciata. Di conseguenza, i ricercatori hanno documentato gli impatti del lockdown COVID-19 su caccia della fauna selvatica in moda da potere aiutare le comprensioni guadagnate i professionisti di conservazione a preparare meglio per le pandemie future, i lockdowns ed altre tali scosse socioeconomiche.

Questo studio evidenzia come gli sforzi possono essere messi in atto conservare la fauna selvatica in circostanze straordinarie ed anche guadagnare la comprensione meccanicistica senza precedenti nel factuality sulla terra. È di importanza fondamentale che in un mondo COVID-19 e di là, alleviare le scosse e le battute d'arresto richieda sviluppare rapido e le pianificazioni novelle di risposta che comprendono la conservazione della fauna selvatica ed essere umano-bene intorno alle aree della fauna selvatica, i ricercatori sottolinino.

Avviso *Important

il bioRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Ramya Dwivedi

Written by

Dr. Ramya Dwivedi

Ramya has a Ph.D. in Biotechnology from the National Chemical Laboratories (CSIR-NCL), in Pune. Her work consisted of functionalizing nanoparticles with different molecules of biological interest, studying the reaction system and establishing useful applications.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dwivedi, Ramya. (2021, May 20). Come COVID-19 sta cambiando i reticoli di caccia durante il lockdown in India?. News-Medical. Retrieved on October 23, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210520/How-is-COVID-19-changing-hunting-patterns-during-lockdown-in-India.aspx.

  • MLA

    Dwivedi, Ramya. "Come COVID-19 sta cambiando i reticoli di caccia durante il lockdown in India?". News-Medical. 23 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210520/How-is-COVID-19-changing-hunting-patterns-during-lockdown-in-India.aspx>.

  • Chicago

    Dwivedi, Ramya. "Come COVID-19 sta cambiando i reticoli di caccia durante il lockdown in India?". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210520/How-is-COVID-19-changing-hunting-patterns-during-lockdown-in-India.aspx. (accessed October 23, 2021).

  • Harvard

    Dwivedi, Ramya. 2021. Come COVID-19 sta cambiando i reticoli di caccia durante il lockdown in India?. News-Medical, viewed 23 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20210520/How-is-COVID-19-changing-hunting-patterns-during-lockdown-in-India.aspx.