Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

TIBI è sovvenzionato di GFI per mettere a punto un metodo unico e efficace di produzione della carne coltivata

L'istituto di Terasaki per innovazione biomedica (TIBI) ha ricevuto una concessione dal buon istituto dell'alimento (GFI) per mettere a punto un metodo unico ed efficace di produzione della carne coltivata, che è carne coltivata direttamente dalla cella.

I ricercatori di TIBI ritireranno sopra la loro estesa esperienza di assistenza tecnica del tessuto e la cella che coltiva le tecniche per sviluppare la loro tecnologia innovatrice, che utilizzerebbe i microcarriers unici nella differenziazione delle colture cellulari. Il progetto incastra con la missione del GFI di avanzamento delle proteine alternative per creare i metodi più sostenibili di produzione della carne.

I modi convenzionali di produzione di carne che comprendono il bestiame allevato ad erba vengono ai costi altamente nocivi all'ambiente. Gli studi hanno indicato che le sorgenti alternative della carne, quale carne coltivata dalle celle animali, producono 92% meno riscaldamento globale, a 93% meno inquinamento atmosferico ed uso fino ad un massimo di 95% meno sbarco e 78% la meno acqua che con i metodi convenzionali di produzione di carne.

Secondo le aspettative, i vantaggi potenziali di produzione di carne alternativa hanno stimolato negli ultimi anni molti ricerca e sviluppo in questa area. Affrontare le emissioni di scalabilità e di costi per questi metodi, tuttavia, è rimanere una sfida, in modo dagli scienziati stanno sforzando continuamente di migliorare i loro metodi e di aumentare il risparmio di temi di produzione.

I risultati del progetto di TIBI saranno pubblicati e presentati alla comunità di ricerca per feedback ed alle idee per ulteriore miglioramento. È la speranza che la metodologia finalmente sarà usata su vasta scala per produrre un prodotto commerciale di alta qualità e redditizio che può essere utilizzato per coltivare tutte le specie della carne.

C'è una necessità reale di produrre le sorgenti mondiali dell'alimento in un modo più rispettoso dell'ambiente e più sostenibile. Il nostro metodo proposto indirizza tutte le sfide in questione nella creazione del metodo semplice e evolutivo di produzione di carne coltivata. È uno dei molti esempi del lavoro che facciamo all'interno della nostre assistenza tecnica del tessuto e piattaforme personali di nutrizione.„

Ali Khademhosseini, Ph.D., Direttore e CEO, istituto di Terasaki per innovazione biomedica

“Le proteine alternative possono alimentare il mondo sostenibile e soddisfare la domanda di carne globale agitata,„ ha detto Erin Rees Clayton, il Ph.D., direttore associato di GFI di scienza e tecnologia. “Affinchè le proteine alternative raggiunga efficientemente il loro potenziale, l'industria deve essere sostenuta dalle fondamenta robuste di scienza di aperto Access. Investendo nella ricerca ci permette di rispondere alle domande fondamentali, bisogni tecnologici insoddisfatti di indirizzo ed infine porta la carne impianta impianto e coltivata alle masse.„

La concessione a TIBI ha ricevuto con il programma di sussidio per la ricerca del GFI, che costituisce un fondo per la ricerca alternativa fondamentale della proteina di aperto Access ed ha assegnato più di $7 milione - 38 iniziative della ricerca dall'inizio del programma nel 2018.