Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo studio mira a diminuire l'incidenza del HIV fra le donne del transessuale

I servizi di prevenzione del HIV si combineranno con accesso ad genere-affermare il percorso ormonale di salubrità del pari e di terapia per provare a diminuire la percentuale sproporzionata delle donne del transessuale che sono HIV positive in uno studio innovatore piombo dai ricercatori al centro di scienza di salubrità dell'università del Texas a Houston (UTHeath).

È importante che ci assicuriamo che stiamo soddisfacendo le esigenze di sanità delle donne del transessuale a Houston, poichè hanno alcuna di più alta prevalenza stimata del HIV di tutta la popolazione chiave. Un intervento di combinazione che combina i servizi di prevenzione del HIV e terapia ormonale, che è supportata da percorso di salubrità del pari, potrebbe urtare significativamente l'epidemia del HIV fra questa popolazione.„

La Giordania E. Lake, MD, MSc, ricercatore principale per il sito di UTHealth e professore associato delle malattie infettive, facoltà di medicina di McGovern, UTHealth

Ci sono adulti stimati un milione di di un transessuale che vivono negli Stati Uniti e un 14% stimato delle donne del transessuale sta vivendo con il HIV. I risultati da un'indagine 2011 delle persone di transessuale negli Stati Uniti hanno rivelato che 28% dei dichiaranti aveva posposto cercare l'assistenza medica dovuto le esperienze precedenti in distinzione.

la cura d'affermazione e servizi di prevenzione del HIV richiedono un approccio su misura. Quando le barriere ad accesso alle cure esistono, l'accesso a cura critica ed a volte vita sostenente può essere compromesso ed i pazienti possono essere all'elevato rischio di acquisizione del HIV che se questi servizi fossero disponibili facilmente in un ambiente d'affermazione. La ricerca egualmente ha indicato un collegamento fra accesso a cura d'affermazione e risultati migliori di salute mentale.

Il gruppo di ricerca, che sta iscrivendo i pazienti al centro sanitario della via del Thomas di salubrità di Harris del sistema, misurerà l'impatto di un intervento di combinazione servizi d'affermazione di prevenzione del HIV e di cura, compresi la profilassi dell'pre-esposizione (PrEP) e prova ed il trattamento per altro sessualmente - infezioni trasmesse, nelle donne del transessuale che sono HIVnegative.

“Questo studio dà molta gente di transessuale che affronta il marchio di infamia, la distinzione, rifiuto sociale ed esclusione, un modo accedere alla sanità, occupazione e servizi di prevenzione del HIV fra le altre risorse che sono disponibili,„ ha detto Byancha Lawson, un navigatore di salubrità del pari per lo studio. “La gente di transessuale avverte i tassi alti di incarcerazione, emissioni di salute mentale e violenza, che sono fattori che pregiudicano la loro salubrità e benessere, collocante li ad ad alto rischio per acquisizione del HIV,„ Lawson ha detto.

Per qualificarsi per l'iscrizione nella prova di 18 mesi, i partecipanti devono avere stato sconosciuto del HIV o essere HIVnegativi. Provato una volta a HIV e confermato per essere negativi, i pazienti saranno ripartiti con scelta casuale in uno di due interventi immediati o in ritardo dei gruppi.

Il gruppo immediato di intervento sarà offerto la preparazione e la terapia ormonale d'affermazione in coordinazione con percorso di salubrità del pari per la totalità della prova al centro sanitario della via di Thomas. I navigatori di salubrità del pari sono persone dalla stessa comunità della popolazione bersaglio. Ricevono l'addestramento per aiutare i pazienti della guida tramite il sistema di assistenza sanitaria e per ridurre le barriere a cura.

Quelli ripartiti con scelta casuale nel gruppo rinviato di intervento riceveranno i servizi di prevenzione del HIV con lo studio, ma si riferiranno a altri fornitori per la gestione d'affermazione di caso e di cura per i primi sei mesi della prova. A seguito di quei sei mesi, riceveranno la stessa pianificazione di combinazione del gruppo immediato di intervento per il resto della prova.