Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

UIC piombo di collaborazione multicentrato per aiutare le comunità influenzate da COVID-19

L'università dell'Illinois Chicago è stata selezionata dagli istituti della sanità nazionali come il sito principale di un multi-center di collaborazione nell'area di Chicago che sosterrà la ricerca e l'esagerare per aiutare le comunità influenzate sproporzionatamente da COVID-19.

Come componente dell'impegno Alliance della Comunità del NIH, o di CEAL, contro iniziativa di disparità COVID-19, dal il gruppo guidato UIC metterà a fuoco sul rafforzamento della fiducia vaccino COVID-19 ed accederà a nelle comunità del nero e del latino di Chicago-area come pure sul miglioramento dell'accesso alle prove, al trattamento ed alle opportunità per partecipazione di test clinico.

In Chicago, le tariffe dei casi COVID-19 sono più grandi fra il nero ed i residenti del latino, superanti significativamente valuta fra i residenti bianchi. Malgrado il questo e gli sforzi nella città consegnare il vaccino alle comunità vulnerabili, i dati iniziali sulle vaccinazioni mostrano le tariffe più basse della vaccinazione COVID-19 fra gli adulti del latino e del nero.

Le comunità di Latinx e del nero hanno avute storicamente servizi disuguali di accesso alle cure sanitarie e ricercano. Metteremo a fuoco su queste emissioni del razzismo strutturale, con lo scopo del miglioramento le tariffe e, d'importanza, noi della vaccinazione faremo questo in società con la gente e le organizzazioni che sono già nelle comunità che lavorano come le guide e messaggeri di fiducia.„

Dott. Molly Martin, ricercatore principale e professore associato di pediatria, istituto universitario di medicina, università dell'Illinois a Chicago

Il gruppo, chiamato il Chicagoland COVID di collaborazione, include i ricercatori co-principali dall'università di Loyola, dalla speranza uguale, dalla Northwestern University, dal centro medico di Rush University, dal centro sanitario urbano del Sinai e dall'università di Chicago. Il di collaborazione è supportato da una concessione di $1,4 milioni NIH.

Oltre ai sui scopi di aumento l'assorbimento e dell'impegno vaccino con i fornitori di cure mediche per le prove, al trattamento ed alle prove, il di collaborazione egualmente farà leva i best practice nella scienza comunità-impegnata di entrata in vigore e della ricerca supportare e verificare i vari interventi adattabili per indirizzare le barriere strutturali ai servizi di sanità in Chicago e nelle zone circostanti.

“L'impegno della Comunità è circa essere presente, l'ascolto e soddisfare le esigenze delle comunità in un modo durevole -- è circa il rafforzamento le opportunità e dei programmi in società con le comunità, convalidanti che cosa hanno e conoscono ed assicurandosi che i servizi ed i programmi siano significativi e sostenibili,„ Martin ha detto.

Per esempio, Martin ha detto che il gruppo lavorerà con i partner della comunità per creare un inventario di formazione, di istruzione e di programmi vaccino di distribuzione e valutare questi programmi per contribuire ad identificare quali strategie sono più efficaci.

“Se molto sforzo sta entrando in programma ma l'impatto è basso, vogliamo lavorare con i nostri partner ed i dati per capire perché. Li supporteremo per descrivere le barriere e le soluzioni potenziali. Contribuiremo ad identificare le risorse critiche collegate a successo ed alle vie per ottenere ed il mantenimento delle quelle risorse. La risposta dei questi generi di domande ci muove più vicino ad accesso più equo di salubrità e risultati, per COVID-19 e di là,„ Martin ha detto.

Martin dice che mentre aumentare l'assorbimento vaccino ora è un fuoco, il di collaborazione è destinato per indirizzare tutti i tipi di barriere e di scopi di salute pubblica.

“La pandemia COVID-19 ha trasformato chiaramente le ingiustizie cementate le fondamenta del nostro sistema sociale; le conseguenze di queste ingiustizie nell'accesso, nella fiducia e nell'impegno con il sistema sanitario ci pregiudicano tutti,„ Martin ha detto.