Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'analisi del campione di sangue può contribuire a determinare l'origine delle droghe

Il fentanil dell'opioide non solo è utilizzato nella pratica medica come antidolorifico, ma è egualmente una droga ricreativa popolare. Negli Stati Uniti in particolare, il fentanil svolge un ruolo importante nella crisi dell'opioide che reclama molte vittime ogni giorno. I chimici di UvA ora hanno indicato, in stretta collaborazione con l'organizzazione olandese per ricerca scientifica applicata (TNO), che dovrebbe essere possibile determinare l'origine della droga analizzando i campioni di sangue degli utenti.

Era già possibile chimicamente prendere le impronte digitali al fentanil come sostanza intatta. Il candidato Mirjam il de Bruin-Hoegée di PhD spiega:

Confrontando i risultati dell'analisi dei campioni differenti della droga, potete studiare da dove una serie di droghe proviene. Potete anche determinare fino a che punto le droghe qualcuno sta portando con loro, corrispondete ai prodotti degli operatori commerciali e dei produttori sicuri. Parecchie funzionalità possono contribuire a determinare questa, compreso determinate impurità chimiche nelle droghe che si riferiscono al metodo di produzione applicato.„

Mirjam de Bruin-Hoegée, candidato di PhD, università di Amsterdam

Ma questa analisi dei campioni della droga è di valore limite quando la gente muore o quasi muore di una dose eccessiva e tracce della droga stessa può non essere trovato.

Sangue come indicatore

La ricerca del De Bruin-Hoegée's ora ha indicato che dovrebbe in linea di principio essere possibile determinare il processo di produzione della droga dal sangue degli utenti. Ha determinato quale delle impurità sono i migliori indicatori dell'origine di fentanil ed il quale tecnica dell'analisi chimica best suited per determinare questa. Ha fatto questa in laboratorio facendo uso dei microsomi umani del fegato. Questi “micro-organi„ forniscono una maschera rappresentativa del metabolismo del fentanil nel corpo umano. Il punto seguente sarebbe di studiare i campioni legali reali, quale sangue dalle vittime della dose eccessiva.

“È solitamente abbastanza provocatorio anche individuare le tracce di droghe in qualcuno sangue. Ma con l'aiuto di questa ricerca e dell'uso delle tecniche analitiche sempre più sensibili, presto sarà possibile non solo individuare quelle tracce ma anche determinare il processo di produzione della droga usata basata sui metaboliti e sulle impurità,„ dice il De Bruin-Hoegée.

Source:
Journal reference:

Bruin-Hoegée, M., et al. (2021) Chemical attribution of fentanyl: The effect of human metabolism. Forensic Chemistry. doi.org/10.1016/j.forc.2021.100330.