Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli adulti con paralisi cerebrale ricevono significativamente meno terapia fisica

Gli adulti con paralisi cerebrale sono più probabili avvertire i dolori debilitanti dei disordini osteomuscolari, ma ricevono significativamente meno terapia fisica per quei disturbi, secondo uno studio recente.

I risultati, pubblicati nell'inabilità & nella salubrità, hanno analizzato quattro anni di reclami di servizio di Assistenza sanitaria statale dagli adulti più anziani comunità-viventi con e senza paralisi cerebrale che ha avuta uno o più reclami ambulatori per una diagnosi osteomuscolare.

Più poco di un terzo dei pazienti della popolazione in genere ha utilizzato la terapia fisica. Quelli con paralisi cerebrale, malgrado avere maggior rischio di stati secondari del comorbid, hanno ricevuto ancor meno terapia fisica.

I risultati sono vacillante, ma supportano la nostra ipotesi che la gente con paralisi cerebrale riceve la sanità ingiusta. Sappiamo che gli adulti con paralisi cerebrale hanno termini osteomuscolari che sono ben peggiori della popolazione in genere. Hanno bisogno di più, ma stanno ottenendo molto di meno in termini di trattamento.„

Tracci Peterson, Ph.D., co-author di studio e Charles E. Lytle, il professor della ricerca del Jr., medicina fisica e ripristino, medicina del Michigan

Uno stato neurodevelopmental causato da un intervallo delle anomalie nel cervello, paralisi cerebrale è l'inabilità del motore di infanzia-inizio più comune. Il gruppo di ricerca dice che i risultati sottolineano l'esigenza di consapevolezza clinica aumentata dei termini osteomuscolari per gli adulti più anziani con paralisi cerebrale come pure migliorato schermando le strategie e gli interventi preventivi di salubrità.

La paralisi cerebrale è veduta spesso solamente come uno stato pediatrico, Peterson dice, che fa parte della ragione la popolazione adulta è compresa male e non correttamente è curata.

“I bambini con paralisi cerebrale crescono e la popolazione in genere dei fornitori medici deve essere più informata che gli adulti con paralisi cerebrale sono ad ad alto rischio per questi disordini osteomuscolari,„ lui dice. “Secondariamente, gli adulti con paralisi cerebrale hanno bisogno di più accesso agli specialisti per il trattamento. “Invecchiano fuori„ degli ospedali di specialità ed i fornitori di servizio adulti di ripristino necessariamente non hanno la conoscenza da assicurarsi che questi pazienti ricevano la cura d'alto valore.„

Comunicazioni: Questo lavoro è stato supportato da una concessione dalle fondamenta di terapia fisica, dal centro Multi-Istituzionale dei servizi sanitari che si preparano e dalla ricerca (CoHSTAR). I risultati necessariamente non rappresentano la posizione ufficiale di CoHSTAR.

Source:
Journal reference:

Thorpe, D., et al. (2021) Musculoskeletal diagnoses, comorbidities, and physical and occupational therapy use among older adults with and without cerebral palsy. Disability & Health. doi.org/10.1016/j.dhjo.2021.101109.