Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Tre fattori possono predire il cambiamento in autocontrollo degli studenti durante la transizione dell'istituto universitario

Fare parte di un club che scintilla un nuovo interesse, giocando un nuovo sport interno o trovando un nuovo gruppo di amici può essere altrettanto indicativo della perdita di una matricola dell'istituto universitario di autocontrollo quanto bere o l'uso della droga, secondo la nuova ricerca alla West Virginia University.

Autocontrollo--la capacità di esercitare l'ostacolo personale, inibisce il impulsivity e prende le decisioni utili--durante quell'primo anno dipende parzialmente dalla volontà di uno studente di provare le nuove cose, compreso le cose che gli adulti chiamerebbero “buon.„

Quella è una nuova individuazione, secondo Kristin Moilanen, professore associato dello sviluppo di bambino e degli studi della famiglia. Lo studio, “i preannunciatori di stato iniziale ed il cambiamento in autocontrollo durante la transizione dell'istituto universitario,„ hanno osservato le 569 prime età degli studenti di anno 18-19 a cinque punti nel corso dell'anno accademico. I partecipanti hanno completato la prima onda dello studio due settimane prima di arrivare sulla città universitaria e gli altri quattro nel corso dell'anno.

La tendenza a provare le nuove cose è uno di due indicatori--l'altro è collegamento materno--quello può misurare che gli studenti trarrebbero giovamento da un intervento, lo studio trovato.

Suggerisce che uno dei punti dell'istituto universitario sia di uscire e provare le nuove cose. Ci può essere un certo valore nello scoprire chi deve frenare dentro o preparandosi nel processo decisionale di che hanno bisogno per rallentare e pensare.„

Kristin Moilanen, professore associato di sviluppo di bambino e degli studi della famiglia

Gli studenti che erano meno interessati nella prova delle cose nuove hanno mantenuto il controllo stabile durante tutto l'anno, ha detto.

Le tendenze dell'autocontrollo di uno studente del primo anno egualmente dipendono dal collegamento degli studenti ai loro genitori, specialmente le loro madri.

“Sono rispondenti,„ lei sono continuato. “Tendono ad andar di accordoe, la loro relazione è prevedibile e conoscono che cosa i loro genitori stanno andando fare, come stanno andando reagire. Non nascondono i loro errori dai loro genitori.„

Per contro, gli studenti che erano distaccati dai loro genitori erano più probabili percorrere le acque comportamentistiche più pericolose.

Moilanen ha detto che proviene dai genitori che erano non disponibili o contradditori, facenti i loro bambini tende a spingere l'altra gente assente ed ad allontanare l'importanza del collegamento parentale.

“Il loro autocontrollo erode più di coloro che è fissato più saldamente,„ ha detto.

La selezione per le dimensioni insicure di personalità e del collegamento può essere utile per l'identificazione dei primi studenti di college che potrebbero trarre giovamento dagli interventi iniziali mirati a discreti, specialmente coloro di anno che non è come fissati alle loro madri; quel lo studente può trarre giovamento dal connettere con i pari e dallo sviluppo del sistema di appoggio, secondo lo studio.

Un terzo fattore, sforzo, è egualmente probabile incolpare della perdita delle matricole dell'istituto universitario di autocontrollo, sebbene questo non sia stato considerato nello studio.

“Probabilmente sta riflettendo le fluttuazioni nello sforzo nel corso dell'anno accademico,„ Moilanen ha detto. “I primi studenti di anno non hanno la rappresentazione più accurata affinchè cui prevedano e poi essi non ottengono qui e trovano che è divertimento, ma egualmente trovano che è stressante.„

Fattore di sforzo, anche quei piccoli, Moilanen ha detto, possono essere più perturbatori ad autocontrollo che la gente realizzano.