Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio mostra come il gene XRCC1 districa le proteine che avviano i tumori cancerogeni

Anche su un buon giorno, il DNA sta rovinandosi costantemente. Scalfitture, graffi, rotture: i fili delicati che portano il codice genetico della vita catturano una battitura mentre mischiano circa nel corso del loro lavoro. Se lasciato non trattato, gli errori si accumulano, con le conseguenze interne -- quali i tumori cancerogeni -- per la cella e l'organismo.

Ciò è dove due proteine chiave vengono al salvataggio: PARP -- o poli polimerasi del ribosio di ADP -- funge da indicatore per un punto conflittuale, permettendo XRCC1 -- o proteina inter-complementante 1 di riparazione dei raggi x -- per zummare e cominciare una riparazione.

Questo molto è stato conosciuto per un po di tempo ed anche è stato riconosciuto nei 2015 premi Nobel per chimica, con conseguente sviluppo delle droghe anticancro conosciute come gli inibitori di PARP che funzionano per interrompere la crescita di determinati tipi di tumori.

Ma mentre questi attori erano stati identificati, i loro ruoli precisi non erano chiari. Ora un gruppo degli scienziati all'università metropolitana di Tokyo, l'università di Sussex e l'università di Kyoto hanno rivelato esattamente come XRCC1 fa il suo lavoro.

PARP risulta essere qualcosa di un furfante. I punti traccia “PARP diventato intrappola„, che ha lasciato non-riparato piombo alla morte delle cellule e di disfunzione.„

Kouji Hirota, Metropolitan di Tokyo

XRCC1 quindi non sta riparando semplicemente il DNA, sta disarmando le trappole di PARP.

Gli scienziati hanno paragonato le celle che mancano del gene XRCC1 a quelle che mancano di PARP come pure ad altre ancora che mancano di entrambe le proteine. Il gruppo ha scoperto quello senza XRCC1 sulla pattuglia, trappole di PARP si accumula come le mine terrestri.

“PARP esercita gli effetti tossici nella cella e XRCC1 sopprime questa tossicità,„ Hirota elabora.

Il gruppo dopo cerca di ricercare ancora ulteriore in questi trattamenti, miranti ad aiutare nello sviluppo dei trattamenti del cancro futuri.

Lo Shunichi Takeda di KyotoU dice: “Questi risultati indicano che XRCC1 è un fattore critico nella risoluzione delle trappole di PARP e può essere un determinante dell'effetto terapeutico degli inibitori di PARP utilizzati nel trattamento delle sindromi del cancro ovarico e del petto ereditario.„

Source:
Journal reference:

Demin, A. A., et al. (2021) XRCC1 prevents toxic PARP1 trapping during DNA base excision repair. Molecular Cell. doi.org/10.1016/j.molcel.2021.05.009.