Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'arresto cardiaco improvviso può accadere a chiunque, in qualunque momento

“Era una vista di refrigerazione per chiunque che la vedesse,„ ha detto il professor Stephan Achenbach, Presidente della società europea della cardiologia (ESC), la più grande organizzazione del mondo di medici del cuore.

Cristiano Eriksen, un giocatore di football americano di 29 anni per la Danimarca, crollato improvvisamente sul passo davanti a decine di migliaia di spettatori nello stadio ed in milioni che guardano sulla televisione. Un gruppo di medici affrettato al suo lato.

I rapporti preliminari suggeriscono che mentre stava curando sul passo, il cuore del cristiano abbia smesso di battere. Era eccezionalmente fortunato che c'era un gruppo di medici immediatamente per cominciare le compressioni del torace e per mantenere il flusso sanguigno. Probabilmente ha salvato la sua vita.„

Il professor Stephan Achenbach, Presidente, società europea di cardiologia

Eriksen ora è sveglio in ospedale. Medici oggi hanno confermato che ha sofferto un arresto cardiaco ed è stato fatto rivivere con una scossa elettrica.

L'arresto cardiaco improvviso è un problema sanitario di salute pubblica, rappresentando 50% delle morti cardiovascolari e 20% di tutte le morti naturali nelle società occidentali, secondo un documento pubblicato nel giornale europeo del cuore.

“L'arresto cardiaco può accadere in qualunque momento, dovunque,„ ha detto prof. Achenbach. “La domanda è: Sapreste rispondere? Ogni secondo è critico.„

Quando aiutare:

- Qualcuno non sta respirando o soltanto non sta boccheggiando per aria;
- non altrimenti muovendosi o lampeggiando;
- non rispondendo, anche ai rubinetti duri.

Come aiutare:

- Premi sul centro del torace ad un tasso di 100 - 120 spinte a
minuto. Permetta che il torace venga backup alla sua posizione normale dopo ciascuno
spinta;
- grido affinchè qualcuno chiamino un'ambulanza;
- chieda agli spettatori di individuare un VEA (defibrillatore esterno automatizzato) e
segua le istruzioni.

“Non potete arrecare alcuni danni facendo le compressioni del torace„ avete detto prof. Achenbach, “ma voi può salvare una vita se la persona è effettivamente nell'arresto cardiaco.„

L'arresto cardiaco improvviso è una tal minaccia di salute pubblica che l'ESC ha reso al riflettore della sua conferenza scientifica online, congresso di ESC 2021, che sarà tenuto alla fine d'agosto.