Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio rivela i vantaggi materni e neonatali del vaccino di Pfizer COVID-19 mRNA

Un nuovo commento, pubblicato come previsione della In-Stampa del `' nel giornale di ricerca clinica, affronta l'emissione saliente della vaccinazione contro la malattia di coronavirus (COVID-19) nel trasferimento dell'anticorpo di potenziale e di gravidanza nel feto - e fornisce la prova a sostegno della sicurezza e dell'efficacia vaccino del RNA messaggero (mRNA) per sia materno che salute dei bambini.

La gravidanza è caratterizzata dai cambiamenti sostanziali nei sistemi immuni ed endocrini che predispongono le donne alle complicazioni potenziali causate dai vari agenti patogeni - compreso il coronavirus 2 (SARS-CoV-2), l'agente causativo di sindrome respiratorio acuto severo della pandemia in corso COVID-19.

Più specificamente, le donne incinte sono tre volte più probabili da essere ammesso ad un'unità di cure intensive dopo l'infezione, con l'esigenza del supporto del ventilatore o dell'ossigenazione extracorporea della membrana, ma anche più probabilmente da soccombere alla malattia una volta confrontate alle donne incinte non infette.

Inoltre, le complicazioni ostetriche differenti (specialmente nascita prematura) sono egualmente più frequenti nei casi quando la madre è infettata con SARS-CoV-2; quindi, aumentando la probabilità dei problemi sanitari prolungati per sia la madre che il suo bambino neonato.

Vaccino COVID-19 e gravidanza

Ciò nonostante, dovuto la tecnologia novella e (allora) l'efficacia incerta dei vaccini del mRNA contro COVID-19, i volontari incinti inizialmente si sono esclusi dai test clinici. Alla luce degli effetti di cui sopra di COVID-19 sulle donne incinte, molte organizzazioni e società hanno cominciato a raccomandare l'amministrazione di questi vaccini durante la gravidanza.

Dal momento che, c'è un consenso basato sulla prova che i vaccini COVID-19 provocano la sterilità nè in donne nè in uomini. Ancora, se amministrato nella gravidanza, i frammenti del mRNA dal vaccino non attraversano la placenta, essendo consumando dalle celle di muscolo al sito iniezione e/o degradato dopo la sintesi di una proteina codificata.

Tuttavia, anche se rassicurare, i dati pertinente alla gravidanza ed il trasferimento fetale ancora sono limitati. Ciò è la ragione per la quale un gruppo di ricerca, piombo dal Dott. Ofer Beharier dal centro medico Hadassah-Ebraico a Gerusalemme, ha deciso di valutare le risposte materne e neonatali al vaccino di Pfizer BNT162b2 SARS-CoV-2 mRNA.

Uno studio multicentrato nell'Israele

In questo studio multicentrato, i ricercatori hanno esaminato un gruppo di 1.094 partecipanti da otto ospedali attraverso l'Israele. Le donne incinte che hanno avute una malattia materna attiva COVID-19 alla consegna si sono escluse dallo studio, mentre i criteri di eleggibilità hanno compreso l'età di 18 anni (o più vecchi) ed hanno specificato la volontà di partecipare con consenso informato.

I campioni di sangue dalle donne ed i campioni di sangue del cordone ombelicale dai neonati sono stati raccolti fra aprile 2020 e marzo 2021. I campioni sono stati centrifugati alla temperatura ambiente (g 1000 per 10 minuti) e poi i sieri aliquoted nei tubi precodificati dedicati. Per concludere, i campioni sono stati memorizzati a °C -80 fino all'analisi.

Tutti i partecipanti di studio sono stati definiti in tre gruppi: coloro che ha ottenuto il vaccino, quei unvaccinated con la prova priore del positivo SARS-CoV-2 e quelli che erano unvaccinated senza infezione priore. I titoli degli anticorpi di IgM e di IgG dai sieri sono stati misurati con l'uso del comitato dell'antigene della MAPPA SARS-CoV-2 di Milliplex.

Protezione robusta per la madre ed il bambino

Lo studio ha indicato un aumento fermo nella risposta umorale materna di IgG contro le varie componenti della glicoproteina della punta SARS-CoV-2 in pazienti non infetti sopra la vaccinazione. Queste immunoglobuline sono state trasferite facilmente al feto attraverso la placenta, che piombo ad un titolo sostanziale dell'anticorpo anti-SARS-CoV-2 nella circolazione sanguigna dei neonati entro 14 giorni della prima dose vaccino.

Ancora, in donne recuperare dall'infezione SARS-CoV-2 che è stata contratta nel secondo acetonide (cioè, 13-26 settimane di gestazione), gli anticorpi anti-COVID-19 sia in materno che nei campioni di sangue del cavo è rimanere livello elevato alla consegna.

Confrontato all'infezione naturale, la vaccinazione genera gli anticorpi protettivi potenti in donne, che sono trasferite con successo ai feti durante la gravidanza. D'importanza, non c'era prova della risposta fetale di IgM a c'è ne dagli degli antigeni indotti da vaccino, che implicasse là non fosse l'esposizione diretta del feto agli antigeni vaccino-derivati.

Implicazioni e studi di futuro

dovuto il considerevole carico di COVID-19 in tutto la gravidanza sulla madre, le vaccinazioni in qualunque momento della gestazione dovrebbe essere considerato a favore di salubrità materna. Tuttavia, la vaccinazione delle donne incinte precedentemente infettate dovrebbe essere basata sulla prova di titolo.

Anche se la vaccinazione nella gravidanza molto iniziale potrebbe provocare il più basso rendimento del trasferimento dell'anticorpo dalla madre nel feto, questa non dovrebbe essere una ragione contro l'approvazione della vaccinazione in qualunque momento durante il periodo di gestazione, poichè la vaccinazione nella gravidanza conferisce ovviamente vantaggi separati alla madre ed al suo feto.

Comunque, poiché stiamo trattando con le popolazioni vulnerabili, più sforzi di salute pubblica dovrebbero essere messi dietro questo concetto. Gli studi futuri egualmente saranno necessari affrontare questa emissione in più profondità poiché l'origine etnica e la corsa possono influenzare i risultati avversi di gravidanza con l'infezione SARS-Cov2.

Source:
Journal reference:
Dr. Tomislav Meštrović

Written by

Dr. Tomislav Meštrović

Dr. Tomislav Meštrović is a medical doctor (MD) with a Ph.D. in biomedical and health sciences, specialist in the field of clinical microbiology, and an Assistant Professor at Croatia's youngest university - University North. In addition to his interest in clinical, research and lecturing activities, his immense passion for medical writing and scientific communication goes back to his student days. He enjoys contributing back to the community. In his spare time, Tomislav is a movie buff and an avid traveler.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Meštrović, Tomislav. (2021, June 13). Lo studio rivela i vantaggi materni e neonatali del vaccino di Pfizer COVID-19 mRNA. News-Medical. Retrieved on September 26, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210613/Study-reveals-maternal-and-neonatal-benefits-of-Pfizer-COVID-19-mRNA-vaccine.aspx.

  • MLA

    Meštrović, Tomislav. "Lo studio rivela i vantaggi materni e neonatali del vaccino di Pfizer COVID-19 mRNA". News-Medical. 26 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210613/Study-reveals-maternal-and-neonatal-benefits-of-Pfizer-COVID-19-mRNA-vaccine.aspx>.

  • Chicago

    Meštrović, Tomislav. "Lo studio rivela i vantaggi materni e neonatali del vaccino di Pfizer COVID-19 mRNA". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210613/Study-reveals-maternal-and-neonatal-benefits-of-Pfizer-COVID-19-mRNA-vaccine.aspx. (accessed September 26, 2021).

  • Harvard

    Meštrović, Tomislav. 2021. Lo studio rivela i vantaggi materni e neonatali del vaccino di Pfizer COVID-19 mRNA. News-Medical, viewed 26 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20210613/Study-reveals-maternal-and-neonatal-benefits-of-Pfizer-COVID-19-mRNA-vaccine.aspx.