Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli insegnanti ed il personale del banco dovrebbero essere dati la priorità a per i vaccini di COVID

Nella maggior parte delle nazioni, le chiusure intermittenti del banco sono state applicate a vari gradi dalle fasi iniziali della pandemia COVID-19, con i bambini che sono trasmettitori probabili della malattia fra una un altro, inducenti il virus a spargersi alle case ed alle famiglie.

I bambini egualmente sopportano il più a basso rischio della malattia severa derivando da COVID-19, tuttavia, molti hanno sostenuto che l'influenza negativa di tali misure sulla formazione dei bambini è estrema, specialmente su quelli dai più poveri ambienti socioeconomici che possono avere meno accesso alle risorse di apprendimento basate a Internet.

Più ulteriormente, il supporto sociale munito dai banchi nell'assicurazione del benessere degli studenti e nel lavoro di quelli che soffrono dalle inabilità è non trascurabile, con, per esempio, un'indagine delle gioventù australiane nel 2020 che rivelano in media la salute mentale più difficile che quelle esaminate nel 2018.

Confrontato a molte altre nazioni sviluppate, l'Australia ha sopportato relativamente poco del carico COVID-19, con alcuni rapporti che indicano che quello intorno 70% dei casi in banchi erano isolati e non non piombo ad uno scoppio, essendo identificando e contenuto rapidamente, mentre quelli che hanno causato uno scoppio hanno infettato più poco di altre dieci persone in 90% dei casi.

In un documento di comunicazione recentemente pubblicato nel giornale della pediatria e della salute dei bambini da Koirala et al. (8 giugno 2021th), si argomenta che i banchi australiani dovrebbero rimanere aperti, con la prova adeguata, tracciato e protocolli di quarantena sul posto.

I bambini spargono SARS-CoV-2 più degli adulti?

Gli autori cominciano notando che alcuni studi indicano che i bambini sono infettati, in media, ad un uguale o leggermente più a tariffa ridotta degli adulti ed i bambini con gli scambi rinofaringei positivi SARS-CoV-2 sono meno probabili coltivare il virus in tensione che gli adulti.

Uno studio della famiglia nel Regno Unito ha indicato che vivere con i bambini sotto l'età di 12 non ha aumentato la probabilità di contratto del SARS-CoV-2, pur vivendo con un teenager ha fatto.

Parecchi altri studi hanno suggerito che i bambini più in giovane età fossero soltanto probabili spargere il virus ad altri bambini e perfino nelle famiglie tra generazioni nei posti quale l'India, questa sembra sostenere.

Questi fattori sono probabili il risultato di significativamente poca mescolanza del sociale intrapresa dai bambini più in giovane età e quanto alcuna trasmissione biologica di influenza di differenze non è molto ancora interamente chiara.

Gli scoppi in banchi tendono a correlare con gli scoppi della comunità, rendente la difficile definire il banco come la regolazione della trasmissione.

La salubrità dell'insegnante e dell'altro personale del banco è stata valutata in una serie di studi, uno trovanti che i lavoratori di assistenza all'infanzia in U.S.A. non hanno avuti differenza significativa nella tariffa dell'infezione se hanno lavorato durante la pandemia o non, di supporto da altri studi dalla Svezia, la Scozia, Norvegia ed il Regno Unito, comunque uno studio francese ha indicato che il personale di assistenza all'infanzia ha avuto simili tariffe della sieropositività come lavoratori di sanità di linea di battaglia, indicanti l'esposizione aumentata confrontata alla media.

L'apertura dei banchi nel Regno Unito nel 2020 è stata associata con una punta osservata nel numero dei casi COVID-19 nel paese. Tuttavia, le procedure del lockdown egualmente erano state rilassate attualmente e sopra il loro reimplementation, mentre tenevano i banchi si aprono nei seguenti livelli di mesi COVID-19 abbassati drammaticamente.

Studi basati su New South Wales e su Port Victoria durante il 2020 che ha correlato il banco e trasmissione della comunità indica che i due sono proporzionati, suggerendo che i banchi non siano un driver significativo della trasmissione rispetto ad altri itinerari attraverso la comunità in queste posizioni.

Una ripartizione di questi dati ha rivelato che 92% degli scoppi scolastici ha compreso dieci o meno casi e poteva egualmente correlare gli scoppi con l'età. I bambini hanno invecchiato rispettivamente fino a cinque scoppi generati anni al banco in 14,1% dei casi, mentre quelli hanno invecchiato 6-12, 13-15, o 16-18 scoppi generati in 30,5%, in 33,3% e in 42,9% dei casi. Quando il primo caso era un personale, quindi la trasmissione si è presentata in 39,1% delle impostazioni.

La cassaforte pratica circondare COVID-19 in banchi quale il lavaggio della mano, indossando una maschera, fornendo la ventilazione adeguata all'interno e diminuendo la classe le dimensioni hanno ciascuna efficace provato nel rallentamento della diffusione di SARS-CoV-2.

Nazioni che trialed il cingolo e le misure della traccia in queste impostazioni ha osservato una diminuzione negli scoppi identificando i casi presto, prima che uno scoppio possa catturare la tenuta.

SARS-CoV-2 ed i sui discendenti continueranno a trasmettere nelle impostazioni del banco fino ad eliminarlo dalla popolazione e gli autori sostengono così che per il vantaggio ed il benessere globali degli studenti, è vitale che i banchi sono riaperti almeno in un contesto australiano dove la dominanza del virus è relativamente bassa.

I banchi egualmente forniscono una posizione ideale per il video e le prove degli studenti su vasta scala, non realizzabili nelle impostazioni della lavoro-da-casa.

Journal reference:
Michael Greenwood

Written by

Michael Greenwood

Michael graduated from Manchester Metropolitan University with a B.Sc. in Chemistry in 2014, where he majored in organic, inorganic, physical and analytical chemistry. He is currently completing a Ph.D. on the design and production of gold nanoparticles able to act as multimodal anticancer agents, being both drug delivery platforms and radiation dose enhancers.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Greenwood, Michael. (2021, June 13). Gli insegnanti ed il personale del banco dovrebbero essere dati la priorità a per i vaccini di COVID. News-Medical. Retrieved on September 17, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210613/Teachers-and-school-staff-should-be-prioritised-for-COVID-vaccines.aspx.

  • MLA

    Greenwood, Michael. "Gli insegnanti ed il personale del banco dovrebbero essere dati la priorità a per i vaccini di COVID". News-Medical. 17 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210613/Teachers-and-school-staff-should-be-prioritised-for-COVID-vaccines.aspx>.

  • Chicago

    Greenwood, Michael. "Gli insegnanti ed il personale del banco dovrebbero essere dati la priorità a per i vaccini di COVID". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210613/Teachers-and-school-staff-should-be-prioritised-for-COVID-vaccines.aspx. (accessed September 17, 2021).

  • Harvard

    Greenwood, Michael. 2021. Gli insegnanti ed il personale del banco dovrebbero essere dati la priorità a per i vaccini di COVID. News-Medical, viewed 17 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20210613/Teachers-and-school-staff-should-be-prioritised-for-COVID-vaccines.aspx.