Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Esaminando come il consumo di alimenti ultra-elaborati aumenta l'adiposità in bambini

Un documento recente della pediatria di JAMA discute l'associazione positiva che esiste fra il consumo di alimenti ultra-elaborati e le misure di adiposità dai bambini britannici.

Che cosa sono alimenti ultra-elaborati?

Il sistema di classificazione dell'alimento della NOVA classifica i prodotti alimentari secondo le dimensioni a cui il processo industriale è stato usato per alterare la loro composizione fisica, biologica e/o chimica. Secondo questo sistema, gli alimenti ultra-elaborati sono formulazioni industriali che sono comprese gli ingredienti che sono stati estratti dal materiale crudo dell'alimento o sono stati sintetizzati in laboratori dai substrati dell'alimento.

Mentre gli alimenti ultra-elaborati sono spesso energia-densi, mancano tipicamente di tutte le sostanze nutrienti significative. A questo scopo, questi prodotti alimentari hanno spesso alti livelli dello zucchero libero, del sale e dei grassi saturati, mentre simultaneamente sono bassi in proteina, in fibre dietetiche ed in micronutrienti. Con i bambini che sono i consumatori principali degli alimenti ultra-elaborati, questi prodotti sono spesso economici, durevoli, convenienti, facendo appello e saporito.

Alcuni esempi dei prodotti alimentari ultra-elaborati includono:

  • Gelato
  • Pizza preparata in anticipo, hamburger, hot dog, salsiccie, pollame ed altri prodotti animali
  • Cereali da prima colazione e barre
  • Succhi zuccherati
  • Bibite gassose
  • Cioccolato/caramella

Alimento trasformato

Alimento trasformato. Credito di immagine: Colorcocktail/Shutterstock.com

Effetti sulla salute di consumo degli alimenti ultra-elaborati

L'industrializzazione diffusa dei sistemi dell'alimento nel mondo intero piombo ad un aumento nel consumo di alimenti ultra-elaborati intorno al mondo. Infatti, in sia Regno Unito che Stati Uniti, è stimato che 65,4% e 66,2% dell'apporto calorico quotidiano dei bambini banco-vecchi, rispettivamente, siano compresi gli alimenti ultra-elaborati.

Questo consumo crescente è stato rispecchiato da un aumento parallelo sia nell'infanzia che nell'obesità dell'adulto, quindi indicanti che il consumo di alimenti ultra-elaborati può essere un driver del cavo nella prevalenza aumentata dell'obesità e delle malattie in relazione con la dieta. Più specificamente, i test clinici recenti hanno trovato che il consumo di alimenti ultra-elaborati aumenta il rischio di obesità, di diabete di tipo 2, di malattia cardiovascolare, di cancro e di mortalità in adulti.

Adiposità ed alimenti ultra-elaborati

L'adiposità è un termine usato per descrivere lo stato di essere severamente o morboso di peso eccessivo/obeso. In un documento recente della pediatria di JAMA, i ricercatori hanno mirato a capire l'associazione che esiste fra il consumo di alimenti ultra-elaborati e le misure di adiposità dall'infanzia all'età adulta iniziale in un gruppo oltre di 9.000 bambini britannici.

Gli oggetti in questo studio inizialmente sono stati iscritti quando le loro madri erano incinte con loro fra il 1° aprile 1991 ed il 31 dicembre 1992. Le iscrizioni supplementari dopo del 1998 sono derivato in un campione totale di 14.888 bambini da sia scelgono che gravidanze gemellari. Di questi, complessivamente 9.025 bambini sono stati inclusi nello studio corrente.

Tutti i bambini in questo studio sono stati continuati 7 - 24 anni fra il 1° settembre 1998 al 31 ottobre 2017. Durante questo tempo, i bambini sono stati invitati a complessivamente valutazioni di 10 cliniche che hanno valutato sia i risultati primari che secondari dei bambini.

I risultati primari che sono stati valutati in questo studio incluso:

  • Indice di massa corporea (BMI)
  • Indice analitico di massa grasso (FMI)
  • Indice analitico di massa magro (LMI)
  • Percentuale di grasso dal corpo intero

Comparativamente, i risultati secondari che sono stati misurati in questo studio incluso:

  • Punteggio di BMI
  • Peso
  • Circonferenza della vita
  • La massa grassa
  • La massa magra

Prima di ogni valutazione della clinica, un diario di tre giorni dell'alimento è stato inviato alla casa dei soggetti. Considerando che i genitori dei bambini completerebbero questo diario per quelli fra le età di 7 e di 10, i bambini fra le età di 10 e di 13 registrerebbero il loro diario dell'alimento stessi. Tutti gli elementi della bevanda e dell'alimento che il bambino consumato per 2 giorni della settimana ed il 1 giorno di fine settimana, quello non era necessariamente consecutivo, sono stati inclusi in questi diari dell'alimento.

I prodotti alimentari che sono stati registrati dai partecipanti di studio sono stati categorizzati secondo il sistema di classificazione dell'alimento della NOVA. A questo scopo, ogni alimento ed elemento della bevanda sono stati classificati in 1 dei 4 gruppi basati sulle dimensioni a cui questi prodotti sono stati elaborati con i mezzi industriali. Questi gruppi inclusi:

  1. Non trattato/come minimo ha elaborato gli alimenti che sono freschi, congelato, la terra, pastorizzata o fermentata dopo la separazione dalla natura (frutta, verdure, latte, carne e legumi)
  2. Ingredienti culinari elaborati che sono stati estratti dai prodotti alimentari (sale, oli vegetali, dello zucchero e burro)
  3. Alimenti trasformati che sono fatti aggiungendo il sale, lo zucchero, o altri ingredienti del gruppo 2 per raggruppare gli alimenti 1 (verdure e pesce inscatolato come pure pane e formaggi)
  4. alimenti Ultra-elaborati

Risultati di studio

In questo grande studio prospettivo, complessivamente 9.025 bambini che hanno consistito di 49,7% e 50,3% dei partecipanti femminili e maschii, rispettivamente, sono stati continuati per una mediana di 10,2 anni. Nel loro lavoro, i bambini con le più alte tariffe del consumo degli alimenti ultra-elaborati erano più probabili avere profili socioeconomici materni più bassi rispetto a coloro che ha consumato gli importi più bassi di questi stessi prodotti alimentari.

Alcune delle sorgenti principali degli alimenti ultra-elaborati fra i bambini che hanno consumato le quantità elevate di questi prodotti hanno incluso le bevande a base di frutta, le bevande gassose, gli alimenti calore/pronti da mangiare ed il pane ed i panini trasformati industriale. Le diete dei bambini che hanno consumato la quantità più bassa di alimenti ultra-elaborati soprattutto sono state comprese l'acqua, il tè, il latte, il yogurt puro e la frutta.

Considerando che il BMI medio fra i bambini che hanno consumato la quantità più bassa di alimenti ultra-elaborati è aumentato di 0,55 all'anno, coloro che ha consumato le quantità elevate di questi stessi prodotti alimentari hanno avuti BMIs significativamente maggior che ha esibito un reticolo di reazione al dosaggio. Oltre a BMI, le associazioni di reazione al dosaggio egualmente sono state osservate coerente per le traiettorie di circonferenza della vita e del peso fra i bambini che hanno consumato i livelli elevati degli alimenti ultra-elaborati.

Conclusione

Lo studio corrente ha confermato la relazione positiva che esiste fra il consumo di alti livelli degli alimenti ultra-elaborati ed ha aumentato l'adiposità in bambini. Catturati insieme, questi dati supportano lo sviluppo e l'applicazione delle politiche nazionali che mirano ai prodotti alimentari ultra-elaborati.

Per esempio, i servizi sanitari di salute pubblica nel Brasile, nell'Uruguay, nell'Ecuador, nel Perù, in Francia, nel Canada e nell'Israele hanno tutto hanno fatto i cambiamenti alle loro linee guida dietetiche nazionali che limitano il consumo di alimenti ultra-elaborati. I ricercatori di questo studio sottolineano la necessità di sviluppare le politiche nazionali mirate a che limitano la produzione degli alimenti ultra-elaborati.

Soltanto le polizze obbligatorie che mirano a [alimenti ultra-elaborati] olistico, con il rafforzamento globalmente cooperativo dei regolamenti e degli accordi commerciali diminuire l'offerta ed il consumo di [alimenti ultra-elaborati], neutralizzeranno il carico sostanziale [del consumo dell'alimento ultra-elaborato] sull'ambiente e sui sistemi sanitari universalmente.„

Journal reference:
  • Chang, K., Khandpur, N., Neri, D., et al. (2021). Association Between Childhood Consumption of Ultraprocessed Food and Adiposity Trajectories in the Avon Longitudinal Study of Parents and Children Birth Cohort. JAMA Pediatrics. doi:10.1001/jamapediatrics.2021.1573.
Benedette Cuffari

Written by

Benedette Cuffari

After completing her Bachelor of Science in Toxicology with two minors in Spanish and Chemistry in 2016, Benedette continued her studies to complete her Master of Science in Toxicology in May of 2018. During graduate school, Benedette investigated the dermatotoxicity of mechlorethamine and bendamustine; two nitrogen mustard alkylating agents that are used in anticancer therapy.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cuffari, Benedette. (2021, June 15). Esaminando come il consumo di alimenti ultra-elaborati aumenta l'adiposità in bambini. News-Medical. Retrieved on September 22, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210615/Examining-how-the-consumption-of-ultra-processed-foods-increases-adiposity-in-children.aspx.

  • MLA

    Cuffari, Benedette. "Esaminando come il consumo di alimenti ultra-elaborati aumenta l'adiposità in bambini". News-Medical. 22 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210615/Examining-how-the-consumption-of-ultra-processed-foods-increases-adiposity-in-children.aspx>.

  • Chicago

    Cuffari, Benedette. "Esaminando come il consumo di alimenti ultra-elaborati aumenta l'adiposità in bambini". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210615/Examining-how-the-consumption-of-ultra-processed-foods-increases-adiposity-in-children.aspx. (accessed September 22, 2021).

  • Harvard

    Cuffari, Benedette. 2021. Esaminando come il consumo di alimenti ultra-elaborati aumenta l'adiposità in bambini. News-Medical, viewed 22 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20210615/Examining-how-the-consumption-of-ultra-processed-foods-increases-adiposity-in-children.aspx.