Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Più di 4 su 10 pazienti che hanno ricevuto gli innesti dentari soffrono le complicazioni

Più di quattro su dieci pazienti che hanno ricevuto gli innesti dentari hanno sofferto le complicazioni durante un periodo di nove anni, queste sono i risultati di una tesi presentata all'università di Gothenburg.

In Svezia, più di 30000 pazienti ricevono la terapia ristoratrice innesto-di supporto (trattamento con gli innesti dentari per sostituire i denti persi) su base annua. I buoni risultati da sempre sono stati riferiti, ma i tipi differenti di complicazioni possono accadere. Queste complicazioni possono pregiudicare i tessuti che circondano l'innesto, l'innesto stesso o la ricostruzione innesto-di supporto.

Karolina Karlsson, un dentista specializzato nel periodontics e un Ph.D. all'istituto di odontologia all'accademia di Sahlgrenska, ha nella sua tesi valutata la frequenza, le conseguenze ed il costo di tali complicazioni.

La ricerca fa parte di un progetto nazionale condotto come studio diretto basato sulla popolazione. È stata basata sui pazienti a caso selezionati dalla registrazione dell'agenzia svedese di assicurazione sociale. Inizialmente, le registrazioni e le radiografie dentarie da 2765 pazienti adulti sono state valutate. Di questi, 596 persone sono state esaminate clinicamente, nove anni dopo il loro trattamento con gli innesti dentari.

Problemi tecnici più comuni

I risultati hanno indicato che 42 per cento dei pazienti hanno sofferto almeno da una complicazione. Il tipo più comune era complicazioni tecniche, che erano principalmente fenomeni isolati. Il più forte fattore di rischio era le dimensioni della ricostruzione innesto-di supporto.

I Peri-implantitis, una circostanza caratterizzata da infiammazione nelle mucose e la perdita dell'osso intorno all'innesto, erano la seconda complicazione comune. Curando i peri-implantitis con i metodi non chirurgici da solo, sotto forma di pulizia e di istruzioni professionali sull'igiene orale, rivelata essere insufficiente. Il trattamento chirurgico supplementare tuttavia, poteva impedire ulteriore progressione della malattia.
La perdita dell'innesto era il tipo di complicazione con conseguente più alto costo complessivo.

Rischio di comprensione per le complicazioni

Sostituendo i denti persi con gli innesti dentari è un'opzione comune del trattamento in odontoiatria. È importante affinchè i cura-datori ed i pazienti abbia una buona comprensione del rischio determinato per le complicazioni per sviluppare le efficaci strategie preventive.

I risultati forniscono ai professionisti ed ai pazienti dentari informazioni importanti, permettendo loro di valutare e diminuire il rischio per le complicazioni connesse con la terapia ristoratrice innesto-di supporto.„

Karolina Karlsson, un dentista si è specializzato nel periodontics ed in un Ph.D. all'istituto di odontologia, accademia di Sahlgrenska

Source:
Journal reference:

(2021) Implant-supported restorative therapy in a Swedish population. Complications and cost evaluations.