Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Ricercatore di UofSC per esaminare l'efficacia del trattamento coperto di Medicaid di disordine di uso dell'alcool

Christina Andrews, professore associato di polizza di servizi sanitari e gestione all'università di banco del Arnold di Carolina del Sud della salute pubblica e un esperto sul trattamento di dipendenza piombo uno studio costituito un fondo per dall'istituto nazionale di abuso di alcool e di alcolismo per esaminare l'efficacia del trattamento coperto di Medicaid di disordine di uso dell'alcool.

Andrews ed il ricercatore co-principale Amanda Abraham, un professore associato della pubblica amministrazione e della polizza all'università di Georgia, useranno i $2,5 milioni, concessione quadriennale R01 per condurre la loro ricerca.

Gli Stati Uniti continuano ad affrontare with l'ospedalizzazione e la mortalità in relazione con l'alcool aumentanti. L'accesso espandentesi all'alcool applica la terapia di disordine è una priorità urgente di salute pubblica.„

Christina Andrews, professore associato di polizza di servizi sanitari e gestione all'università di banco del Arnold di Carolina del Sud della salute pubblica

Medicaid è inteso per aumentare l'accesso e diminuire la mortalità fra le popolazioni vulnerabili; tuttavia, molti di programmi livelli di stato non riguardano tutti i trattamenti necessari per disordine di uso dell'alcool ed hanno polizze che limitano l'accesso. Più ulteriormente, la maggior parte del Medicaid programma il contratto con le organizzazioni di cura gestita. Malgrado questa prevalenza delle associazioni, piccolo è conosciuto circa il contenuto, l'entrata in vigore ed i risultati delle pianificazioni specifiche e varie che sono offerte.

Con questo studio, che è il primo del suo genere, Andrews ed il suo gruppo studierà gli effetti di questi programmi su accesso al trattamento di disordine di uso dell'alcool come pure di risultati avversi per i partecipanti (per esempio, visite del pronto soccorso, ospedalizzazioni, mortalità). Il progetto comprenderà 142 pianificazioni Medicaid-contratte differenti dell'organizzazione di cura gestita attraverso 18 stati ed il continuum completo del trattamento.

“Questa ricerca fornirà l'orientamento tangibile agli stati e pianificazioni di organizzazione di cura gestita di Medicaid,„ Andrews dice. “Specificamente, ci aiuterà meglio a capire come ai migliori parametri della gestione di copertura e di utilizzazione della struttura per assicurare accesso appropriato ed efficiente al trattamento di disordine di uso dell'alcool.„