Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I clinici riferiscono i casi di disordine neurologico raro dopo la vaccinazione COVID-19

In due articoli separati negli annali della neurologia, i clinici casi in rapporto dell'Inghilterra e dell'India di un disordine neurologico raro hanno chiamato la sindrome di Guillain-Barré dopo che le persone sono state vaccinate contro COVID-19.

Entrambi i rapporti descrivono una variante insolita della sindrome di Guillain-Barré caratterizzata dalla debolezza facciale prominente. Sette casi sono stati riferiti da un centro medico regionale nel Kerala, India, in cui circa 1,2 milione di persone sono stati vaccinati con il vaccino di AstraZeneca COVID-19.

Quattro casi sono stati riferiti da Nottingham, Inghilterra, in un'area in cui approssimativamente 700,000 persone hanno ricevuto lo stesso vaccino. Tutti e undici i casi erano fra la gente che aveva ricevuto più presto il quel i 10-22 giorni vaccino.

La frequenza della sindrome di Guillain-Barré in queste aree è stata stimata per essere fino a 10 maggiori di volte di quanto preveduto.

“Se il collegamento è causale potrebbe essere dovuto una risposta immunitaria inter-reattiva alla proteina della punta SARS-CoV-2 e componenti del sistema immunitario periferico,„ ha scritto gli autori del rapporto dall'Inghilterra.

Source:
Journal reference:

Maramatton, B. V., et al. (2021) Guillain-Barré syndrome following ChAdOx1-S/nCoV-19 vaccine. Annals of Neurology. doi.org/10.1002/ana.26143.