Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

SARS-CoV-2 altera l'espressione delle molecole in questione nell'omeostasi di pressione sanguigna?

In uno studio recente che discute gli effetti della malattia 2019 (COVID-19) di coronavirus sui biomarcatori regolanti la pressione di sangue, gli scienziati suggeriscono che questa malattia possa alterare l'espressione di parecchie molecole in questione nell'omeostasi di pressione sanguigna.

Studio: L'espressione di ACE2, di ACE2 solubile, di angiotensina I, di angiotensina II e di angiotensina (1-7) è modulata in pazienti COVID-19. Credito di immagine: Andrii Vodolazhskyi/Shutterstock.com

SARS-CoV-2 e ACE2

Il virus che è responsabile di COVID-19 è il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo, che è soprattutto un coronavirus di polmonare-tropico. L'infezione dei pneumocytes alveolari da SARS-CoV-2 richiede l'associazione del virus al ricevitore di conversione degli enzimi 2 dell'angiotensina I (ACE2).

ACE2 è conosciuto per essere un regolatore di omeostasi di pressione sanguigna ed è presente sulla superficie di molti tipi delle cellule. ACE2 catalizza la proteolisi di angiotensina II (ANG II) in angiotensina (1-7). Un nuovo studio recentemente pubblicato nelle frontiere del giornale scientifico dell'immunologia ha indicato che SARS-CoV-2 può pregiudicare l'espressione dei regolatori di pressione sanguigna con le conseguenze potenzialmente nocive per i pazienti COVID-19.

In fino a un terzo dei pazienti COVID-19, il tromboembolismo venoso è osservato come effetto secondario comune dell'infezione SARS-CoV-2. È caratterizzato dall'embolia polmonare acuta o da coagulopathy intravascolare che rende i pazienti vulnerabili agli eventi trombotici. La più ricerca è necessaria sul ricevitore virale ACE2 e sulla sua funzione completamente capire la fisiopatologia di COVID-19.

Può l'espressione diminuita ACE2 pregiudicare i risultati COVID-19?

Gli scienziati dello studio corrente hanno supposto che una diminuzione nell'espressione ACE2 causata tramite SARS-CoV-2 e/o inibizione di funzione della peptidasi ACE2 potrebbe provocare una produzione aumentata del ANG II, in grado di migliorare la severità di COVID-19.

A questo scopo, l'espressione della proteina dell'acido ribonucleico del messaggero ACE2 (mRNA), della cella-superficie ACE2 come pure le concentrazioni nel plasma di ACE2 solubile (sACE2), del ANG I, del ANG II e del ANG (1-7) è stata studiata nel plasma di 44 pazienti del positivo COVID-19. Di questi 44 pazienti, 30 erano shedders prolungati SARS-CoV-2, mentre le 14 persone rimanenti erano brevi shedders virali. Questi campioni poi sono stati confrontati al plasma di 15 volontari sani.

I ricercatori hanno usato l'esperimento inverso quantitativo di reazione a catena della transcriptase-polimerasi (qRT-PCR) per confrontare i livelli di espressione di ACE2 mRNA in celle di circolazione fra il trattamento ed i gruppi di controllo. Ciò è stata fatta per valutare l'effetto di SARS-CoV-2 sull'espressione genica ACE2 in pazienti con COVID-19.

Un'espressione più bassa di ACE2 mRNA è stata osservata negli shedders virali prolungati (0,722 x 10)-3 rispetto al gruppo di controllo (1,433 x 10)-3, sebbene questo risultato non sembrasse essere statisticamente significativo. Questo stesso fenomeno egualmente è stato osservato nei brevi shedders virali. Un'espressione significativamente più bassa di ACE2 mRNA è stata osservata nelle celle monocytic degli shedders virali prolungati (n=6; p=0.0043) e brevi shedders virali (n=6; p=0.0087), contrariamente ai volontari sani (n=6).

Un'analisi enzima-collegata di analisi dell'immunosorbente (ELISA) è stata usata per analizzare la versione di sACE2 nel plasma. L'espressione di sACE2 era eterogenea sia nel gruppo di controllo che fra gli alti shedders virali, mentre i risultati fra i brevi shedders virali erano più omogenei.

Malgrado queste variazioni, la concentrazione di sACE2 nel plasma è stata trovata per essere significativamente più bassa negli shedders virali prolungati una volta confrontata al gruppo di controllo ad un millilitro (pg) di 19.396 picograms/ (mL)e a 22.600 pg/m, rispettivamente. I brevi shedders virali hanno avuti una concentrazione nel plasma di sACE2 di 22.141 pg/mL.

Un'più alta concentrazione nel plasma del ANG I e del ANG II è stata osservata in pazienti COVID-19. Poiché l'espressione di ACE2 mRNA è risultata più bassa in pazienti COVID-19, gli scienziati sono stati interessati studiare se questo ha pregiudicato le concentrazioni nel plasma di questi metaboliti del ANG.

Una quantità elevata del ANG significativamente sono stato osservato in shedders virali prolungati (median= 2.979 pg/mL) ed in brevi shedders virali (median= 3.603 pg/mL) rispetto a quello che è stato identificato nel gruppo in buona salute di persone (median= 1.496 pg/mL). La concentrazione del ANG II egualmente è stata osservata per essere più alta negli shedders virali prolungati (median= 921 pg/mL) ed in brevi shedders virali (median= 1.038 pg/mL), che nei volontari sani (median= 746 pg/mL).

I risultati dello studio corrente hanno spinto i ricercatori a studiare le concentrazioni nel plasma del ANG (1-7). Hanno trovato le concentrazioni leggermente più alte nel plasma del ANG (1-7) negli shedders virali prolungati rispetto a quelle che sono stati individuati nei brevi shedders virali. Tuttavia, rispetto ai volontari sani; queste differenze non erano statisticamente significative.

Le concentrazioni dei metaboliti del ANG erano significativamente differenti fra i due gruppi di pazienti e del gruppo di controllo. Ciò è stata confermata facendo uso di una prova di Mann-Whitney U, di un'analisi delle componenti principali e di una mappa del calore di raggruppamento gerarchico.

Takeaways di studio

Lo studio corrente fornisce la prova che l'espressione della proteina mRNA, ACE2 di ACE2 come pure sACE2, concentrazioni del plasma del ANG I, del ANG II e del ANG (1-7) è alterata durante il COVID-19. Alcune limitazioni di questo studio comprendono la piccola dimensione del campione e la rappresentatività limitata del campione.

Journal reference:
Dr. Priyom Bose

Written by

Dr. Priyom Bose

Priyom holds a Ph.D. in Plant Biology and Biotechnology from the University of Madras, India. She is an active researcher and an experienced science writer. Priyom has also co-authored several original research articles that have been published in reputed peer-reviewed journals. She is also an avid reader and an amateur photographer.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Bose, Priyom. (2021, June 22). SARS-CoV-2 altera l'espressione delle molecole in questione nell'omeostasi di pressione sanguigna?. News-Medical. Retrieved on September 22, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210622/Does-SARS-CoV-2-alter-the-expression-of-molecules-involved-in-the-homeostasis-of-blood-pressure.aspx.

  • MLA

    Bose, Priyom. "SARS-CoV-2 altera l'espressione delle molecole in questione nell'omeostasi di pressione sanguigna?". News-Medical. 22 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210622/Does-SARS-CoV-2-alter-the-expression-of-molecules-involved-in-the-homeostasis-of-blood-pressure.aspx>.

  • Chicago

    Bose, Priyom. "SARS-CoV-2 altera l'espressione delle molecole in questione nell'omeostasi di pressione sanguigna?". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210622/Does-SARS-CoV-2-alter-the-expression-of-molecules-involved-in-the-homeostasis-of-blood-pressure.aspx. (accessed September 22, 2021).

  • Harvard

    Bose, Priyom. 2021. SARS-CoV-2 altera l'espressione delle molecole in questione nell'omeostasi di pressione sanguigna?. News-Medical, viewed 22 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20210622/Does-SARS-CoV-2-alter-the-expression-of-molecules-involved-in-the-homeostasis-of-blood-pressure.aspx.