Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Uno studio sui pazienti ospedalizzati COVID-19 che hanno ricevuto la terapia del plasma

Fin qui, la pandemia di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19) ha reclamato più di 38 milione vite universalmente. Gli scienziati intorno al mondo hanno sviluppato i vaccini e la varia terapeutica quali terapeutica immunomodulatory, le droghe antivirali e le terapie passive dell'anticorpo per il trattamento di COVID-19. Alcuna della terapeutica passiva dell'anticorpo che siano stati valutati per la loro efficacia contro la malattia COVID-19 include il plasma convalescente, la globulina iper-immune e gli anticorpi monoclonali.

Terapia convalescente del plasma

Terapia convalescente del plasma. Credito di immagine: https://www.medrxiv.org/content/10.1101/2021.06.14.21258910v1

Terapia convalescente del plasma

Prima dello sviluppo delle terapie antimicrobiche, la terapia convalescente del plasma è stata usata per il trattamento di molte malattie infettive virali e non virali. Per il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo, la terapia passiva dell'anticorpo con plasma convalescente potrebbe offrire la protezione via neutralizzazione virale, da altre strategie quale trattamento migliorato dell'antigene e della fagocitosi dei virions.

Gli scienziati hanno valutato l'efficacia della terapia convalescente del plasma per altri coronaviruses quali SAR-CoV. Hanno riferito che il plasma convalescente che comprende gli anticorpi di neutralizzazione per il virus specifico può offrire i vantaggi terapeutici ai pazienti severamente infettati. Più recentemente, i ricercatori hanno ottenuto i risultati positivi mentre studiano l'efficacia COVID-19 della terapia convalescente del plasma (CCP) per la cura dei pazienti ospedalizzati COVID-19.

Tuttavia, parecchi studi compreso ripartito le probabilità su, prove del aperto contrassegno non hanno indicato vantaggi clinici tramite la terapia del CCP in pazienti severamente infettati COVID-19. Ogni studio ha rivelato un intervallo delle resistenze e delle debolezze in termini di progettazione di studio, gruppo di studio compreso i partecipanti di origine etnica differente e mancanza di dati appropriati, ecc., che sono richiesti per portare la migliore chiarezza sull'uso del CCP mentre un approccio di terapeutica di potenziale COVID-19.

Un nuovo studio

Un nuovo studio è stato pubblicato in " server " della pubblicazione preliminare del medRxiv* che mette a fuoco sulla valutazione dei risultati dei pazienti ospedalizzati severamente infettati COVID-19 che sono stati curati con la terapia del CCP in una prova futura, d'osservazione e multicentrata.

I ricercatori di questo studio hanno utilizzato una progettazione di prova multicentrata attraverso 16 accademici e gli ospedali non accademici in Colorado dall'aprile 2020 all'agosto 2020. Hanno valutato i livelli di anticorpi del plasma dopo la prova. Ulteriormente, i pazienti ospedalizzati COVID-19 CCP-trattati e non trattati sono stati valutati via i punteggi di tendenza, la durata stimata dell'ospedalizzazione ed il tasso di mortalità del ricoverato in pazienti COVID-19 curati con il CCP.

I ricercatori di questo studio hanno valutato l'efficacia del trattamento del CCP osservando i pazienti ospedalizzati COVID-19 che sono stati dati i trattamenti del CCP e coloro che ha ricevuto altri trattamenti. Questo studio non ha rivelato cambiamento significativo in termini di durata della degenza in ospedale o i tassi di mortalità di ricoverati, in COVID-19 hanno ospedalizzato i pazienti che sono stati dati il trattamento del CCP.

Più ulteriormente, nessun miglioramento di promessa nei sintomi clinici è stato osservato. Mentre lo scarico dell'ospedale si riferisce a come risultato positivo, significare il paziente ha recuperato, il fatto che il trattamento del CCP ha abbassato il numero degli scarichi dell'ospedale rivela che il trattamento del CCP ha un effetto negativo sulla prognosi dei partecipanti di studio.

I ricercatori egualmente hanno indicato che il trattamento del CCP non ha un effetto statisticamente significativo sul tasso di mortalità del ricoverato a causa di un numero limitato delle morti del ricoverato nel gruppo di studio.

Altro studia

Parecchi studi egualmente hanno riferito l'impatto positivo della terapia del CCP in pazienti ospedalizzati COVID-19. Per esempio, uno studio tendenza-abbinato che è stato effettuato all'ospedale metodista di Houston ha riferito una diminuzione significativa nel tasso di mortalità in pazienti curati CCP, dove il plasma (titolo anti--RBD di IgG di >1: 1350.) è stato fatto una trasfusione in 72 ore dell'ammissione. Tuttavia, i ricercatori non hanno rivelato miglioramento significativo nel tasso di mortalità per i pazienti che sono stati curati con il titolo di RBD IgG di <1: 1350 o cannulated ai tempi dell'ammissione.

Gli altri studi sono stati intrapresi dalla clinica di Mayo che ha incluso un gruppo di 3082 pazienti. I pazienti arieggiati non-meccanico che sono stati curati con l'alto plasma di titolo hanno mostrato un tasso di mortalità più basso confrontato ai pazienti che hanno ricevuto un plasma basso di titolo. Parecchi studi ripartiti con scelta casuale sulla terapia del CCP per i pazienti ospedalizzati COVID-19 egualmente non hanno riferito vantaggi clinici.

Gli studi sono stati intrapresi in Argentina che gli adulti più anziani implicati hanno trattato con il CCP in 72 ore dopo l'inizio dei sintomi COVID-19, abbassamento suggerito del rischio di progressione di malattia in pazienti curati. La prova CALMA che è stata condotta in India ha riferito l'assenza di anticorpi di neutralizzazione in 20% del plasma fatto una trasfusione.

I risultati

I risultati dello studio presente sono in conformità con i risultati degli studi precedenti e suggeriscono che la trasfusione convalescente del plasma sia stata tollerata bene dai pazienti severamente infettati. Nessuna reazione principale alle trasfusioni quale la lesione di polmone acuta trasfusione-associata o le reazioni emolitiche è stata osservata. Tuttavia, 4 di 239 pazienti (0,017%) hanno indicato le reazioni secondarie della trasfusione.

Uno dei vantaggi principali di questo studio è che partecipanti inclusi da dati demografici vari ed ha analizzato un diverso gruppo dei pazienti. Tuttavia, le limitazioni di questo studio comprendono il aperto contrassegno, la progettazione non ripartita le probabilità su di studio e l'assenza di gruppo di controllo del placebo.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
  • Chauhan, L. et al. (2021). A Multi-center, Prospective, Observational-cohort controlled study of Clinical Outcomes following COVID-19 Convalescent plasma therapy in hospitalized COVID-19 patients. medRxiv 2021.06.14.21258910; doi: https://doi.org/10.1101/2021.06.14.21258910
Dr. Priyom Bose

Written by

Dr. Priyom Bose

Priyom holds a Ph.D. in Plant Biology and Biotechnology from the University of Madras, India. She is an active researcher and an experienced science writer. Priyom has also co-authored several original research articles that have been published in reputed peer-reviewed journals. She is also an avid reader and an amateur photographer.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Bose, Priyom. (2021, June 23). Uno studio sui pazienti ospedalizzati COVID-19 che hanno ricevuto la terapia del plasma. News-Medical. Retrieved on September 20, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210623/A-study-on-hospitalized-COVID-19-patients-who-received-plasma-therapy.aspx.

  • MLA

    Bose, Priyom. "Uno studio sui pazienti ospedalizzati COVID-19 che hanno ricevuto la terapia del plasma". News-Medical. 20 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210623/A-study-on-hospitalized-COVID-19-patients-who-received-plasma-therapy.aspx>.

  • Chicago

    Bose, Priyom. "Uno studio sui pazienti ospedalizzati COVID-19 che hanno ricevuto la terapia del plasma". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210623/A-study-on-hospitalized-COVID-19-patients-who-received-plasma-therapy.aspx. (accessed September 20, 2021).

  • Harvard

    Bose, Priyom. 2021. Uno studio sui pazienti ospedalizzati COVID-19 che hanno ricevuto la terapia del plasma. News-Medical, viewed 20 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20210623/A-study-on-hospitalized-COVID-19-patients-who-received-plasma-therapy.aspx.