Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova formulazione dietetica della fibra migliora la potenza delle immunoterapie del cancro

Molta gente non non rend contoere che i trilioni dei batteri, dei virus e dei funghi che risiedono all'interno del tratto gastrointestinale--ha chiamato collettivamente il microbiome dell'intestino-- sono connessi a salubrità globale e specificamente a cancro.

Manipolando il microbiome dell'intestino per produrre i microbi commensali “utili„, che proteggono il host dagli agenti patogeni e possono amplificare le risposte immunitarie, tra l'altro, potrebbe potenzialmente aiutare i pazienti a rispondere meglio alle droghe di cancro chiamate inibitori immuni del controllo, un tipo di immunoterapia.

A tal fine, i ricercatori all'università del Michigan hanno sviluppato una nuova formulazione dietetica della fibra che migliora la potenza delle immunoterapie contro cancro modulando il microbiome dell'intestino. In futuro, i malati di cancro curati con gli stampi immuni del controllo possono trarre giovamento dal consumo della questa fibra dietetica del gel dell'inulina, hanno detto la luna di James, il professore associato di John G. Searle delle scienze farmaceutiche nell'istituto universitario della farmacia. I risultati compaiono nell'assistenza tecnica biomedica della natura dell'emissione del 24 giugno.

L'inulina, una fibra dietetica trovata nella root di cicoria, nel topinambur Ed in altre piante, è un prebiotic che aiuta i batteri commensali colon-risiedenti dei prodotti. Da inulina di formulazione in una formulazione colon-mirata a del gel dell'inulina, il gruppo poteva fornire una sorgente ricca delle sostanze nutrienti per permettere che i microbi utili dell'intestino espandano più nel tratto gastrointestinale.

Il gel dell'inulina ha migliorato la terapia immune dell'inibitore del controllo in roditori con carcinoma come pure il melanoma del colon. Per esempio, quando il gel dell'inulina si è combinato con un inibitore immune del controllo in un modello del roditore di carcinoma del colon, la tariffa dell'estirpazione del tumore si è raddoppiata (miglioramento 100%), rispetto alla terapia immune dell'inibitore del controllo da solo.

Il consumo del gel dell'inulina ha ampliato ed aumentato il numero dei microbi utili in mouse del tumore-cuscinetto. Questi sono microbi commensali utili che sono trovati in malati di cancro che reagiscono bene agli inibitori immuni del controllo.

Gli approcci correnti a riparare un microbiome sano dell'intestino comprendono l'ingestione orale del probiotics definito o del trapianto fecale di microbiota. Tuttavia, sarebbe molto provocatorio sviluppare questi come prodotti farmaceutici dovuti portare su scala industriale la fabbricazione ed il controllo di qualità.„

Kai Han, collega postdottorale e primo autore dello studio

Il microbiome umano recentemente è emerso come la frontiera seguente nello sviluppo della droga. L'interesse intenso della ricerca nel microbiome è determinato da prova che collega le indennità-malattia potenziali del microbiota di modulazione dell'intestino a trattare le varie malattie, compreso cancro, il diabete, l'obesità e le malattie neurodegenerative. In particolare, una serie di studi recenti ha indicato che il microbiome dell'intestino svolge un ruolo cruciale nel tasso di risposta dei malati di cancro agli inibitori immuni del controllo, Moon ha detto.

“Noi ed altri abbiamo indicato che il microbiome dell'intestino ha un ruolo cruciale nelle nostre risposte immunitarie,„ Han abbiamo detto. “Vicino a 70% dei linfonodi nei nostri organismi sono situati nel tratto gastrointestinale e quindi, i microbi che risiedono nel tratto gastrointestinale interagiscono molto attentamente con le nostre celle immuni. Mantenendo un microbiome sano dell'intestino consolida il nostro sistema immunitario in moda da potere efficacemente combattere le nostre celle immuni contro cancro.„

Il gruppo ha scelto l'inulina perché ha voluto qualcosa che potrebbe essere tradotto prontamente alla clinica. L'inulina è una fibra dietetica che ampiamente è consumata dal pubblico ed è presente in molti impianti. Ha utilizzato come uno zucchero sostitutivo ed in caramelle ed in burro. Trasformando l'inulina il gel dell'inulina, i ricercatori hanno trovato che il gel dell'inulina ricopre molto meglio il tratto gastrointestinale, lasciando più sostanze nutrienti ai microbi commensali.

Il gel dell'inulina egualmente funziona con anti-PD-1 più la combinato-terapia anti-CTLA-4, (inibitori immuni ampiamente usati del controllo) quell'ossequio molti tipi di cancri, Han ha detto.

Approssimativamente 10-30% dei malati di cancro risponde agli inibitori immuni del controllo, secondo i tipi di cancri e c'è rischio di complicazioni in relazione con immune serie ed effetti collaterali, Moon ha detto. Per esempio, l'infiammazione nel tratto gastrointestinale e l'interfaccia sono comuni. Gli studi precedenti hanno indicato che il consumo dell'inulina può alleviare l'infiammazione gastrointestinale, quali colite e IBD.

“Così, il gel dell'inulina può alleviare l'infiammazione gastrointestinale indotta dagli inibitori immuni del controllo ed ora stiamo verificando questa idea,„ Moon ha detto.

“Generazione di immunità antitumorale sistematica via la modulazione in situ del microbiome dell'intestino da un gel oralmente amministrato dell'inulina„

Source:
Journal reference:

Han, K., et al. (2021) Generation of systemic antitumour immunity via the in situ modulation of the gut microbiome by an orally administered inulin gel. Nature Biomedical Engineering. doi.org/10.1038/s41551-021-00749-2.