Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio rivela un trucco novello impiegato dal superbug di MRSA per contrastare la risposta immunitaria

La nuova ricerca ha scoperto un trucco novello impiegato dallo staphylococcus aureus del batterio per contrastare la risposta immunitaria, sollevante spera che un vaccino che impedisce le infezioni micidiali di MRSA fosse poco un più vicino sull'orizzonte.

Gli immunologi dalla Trinity College Dublino, lavorante con gli scienziati a GSK - uno di più grandi produttori vaccino del mondo - hanno scoperto il nuovo trucco dello staphylococcus aureus importuno, che è l'agente causativo “del superbug„ malfamato MRSA.

Hanno trovato che il batterio interferisce con la risposta immunitaria ospite causando gli effetti tossici sui globuli bianchi, che impedisce loro di impegnarsi nei loro processi di infezione-combattimento.

D'importanza, lo studio egualmente ha indicato in un sistema-modello preclinico che la tossicità potrebbe essere diminuita dopo la vaccinazione con una versione mutata di una proteina specificamente costruita per gettare una chiave negli impianti di MRSA. Infine, questo suggerisce che un vaccino potrebbe l'un giorno fare la stessa cosa nella gente.

La ricerca recentemente è stata pubblicata in giornale, mBio.

MRSA - un uccisore globale

Le 700.000 morti stimate accadono annualmente dovuto le infezioni contro cui gli antibiotici non sono più efficaci. Se questo è permesso continuare, la medicina moderna mentre la conosciamo cesserà di esistere; un'infezione comune di infanzia o una procedura chirurgica sistematica ha potuto diventare interna, con la minaccia dell'infezione di Amr paragonata a quella di mutamento climatico in alcuni cerchi.

L'atto immediato e significativo è richiesto girare la marea del Amr e lo sviluppo dei vaccini novelli per impedire questi tipi di infezioni in primo luogo, è un'opzione attraente e potenzialmente molto efficace.

Rachel McLoughlin, professore in immunologia a scuola della trinità della biochimica e l'immunologia e le scienze biomediche della trinità istituisce (TBSI), detto:

“Poichè una società noi sta testimoniando first-hand l'impatto potente che la vaccinazione può avere sulla limitazione della diffusione dell'infezione. Tuttavia, sul fondale dell'epidemia COVID-19 non dobbiamo perdere di vista il fatto che egualmente stiamo intraprendendo la guerra con epidemia più sottile dell'infezione resistente antimicrobica, che è potenzialmente ugualmente micidiale.„

“In questo studio abbiamo identificato un meccanismo da cui una proteina fatta dal batterio - conosciuto come proteina stafilococcica A (SpA) - attacchi ed uccide rapido i globuli bianchi. Questa proteina ampiamente è stata studiata per la sua capacità immune dell'evasione ed ha un ruolo ben documentato in anticorpi della rappresentazione sollevati contro il batterio non funzionale.

“Qui scopriamo una strategia precedentemente non documentata da cui la stazione termale forma i complessi immuni con la sua interazione con gli anticorpi ospite, quella a loro volta esercitiamo gli effetti tossici sui tipi bianchi multipli del globulo. Questa scoperta evidenzia quanto importante sarà affinchè gli efficaci vaccini sia capaci di disarmo degli effetti di proteina A.„

La nostra collaborazione con la Trinity College Dublino ed in particolare con il professor Rachel McLoughlin, un esperto di fama mondiale dell'immunologia stafilococcica, è critica per l'aumento della nostra conoscenza sui meccanismi protettivi contro s.aureus.„

Dott. Fabio Bagnoli, Direttore, ricerca & guida di progetto di sviluppo, GSK

Lo studio documenta l'ultima scoperta fatta da questo gruppo a trinità in virtù di un accordo in corso della ricerca sui vaccini di GSK (Siena, Italia) in cui gli studenti di PhD da trinità hanno l'opportunità unica di ottenere l'addestramento nella ricerca vaccino applicata alla più grande società vaccino della ricerca del mondo, così fornendoli delle abilità per perseguire la ricerca di scoperta della classe del mondo sia nelle impostazioni di industriale che dell'accademia.

In generale, questa collaborazione mira ad aumentare la comprensione dell'immunologia dell'infezione di staphylococcus aureus a sviluppo avanzato dei vaccini di prossima generazione per impedire le infezioni di MRSA.

Source:
Journal reference:

Fox, P. G., et al. (2021) Staphylococcal Protein A Induces Leukocyte Necrosis by Complexing with Human Immunoglobulins. Scientific Reports. doi.org/10.1128/mBio.00899-21.