Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

ad adiuvante fondato NIH migliora il vaccino del COVID-19 dell'India di efficacia

Un adiuvante sviluppato con il finanziamento dagli istituti della sanità nazionali ha contribuito al successo del vaccino altamente efficace di COVAXIN COVID-19, che approssimativamente 25 milione di persone hanno ricevuto fin qui in India ed altrove.

Gli adiuvanti sono sostanze formulate come componente di un vaccino per amplificare le risposte immunitarie e per migliorare l'efficacia di un vaccino. COVAXIN è stato sviluppato ed è fabbricato in India, che corrente sta soffrendo una crisi di salubrità devastante dovuto COVID-19.

La cessazione della pandemia globale richiede una risposta globale. Sono piacevole che un adiuvante vaccino novello sviluppato negli Stati Uniti con il supporto di NIAID fa parte di un vaccino efficace COVID-19 disponibile alla gente in India.„

Anthony S. Fauci, Direttore dell'istituto nazionale dell'allergia e malattie infettive, parte dell'istituto nazionale dell'allergia e malattie infettive

L'adiuvante utilizzato in COVAXIN, Alhydroxiquim-II, è stato scoperto e provato stato in laboratorio dal LLC di ViroVax della società di Biotech di Lawrence, Kansas con supporto esclusivamente dal programma di sviluppo dell'adiuvante di NIAID. L'adiuvante comprende una piccola molecola fissata in un modo unico ad alidrogelo, un allume frequentemente chiamato della sostanza che è l'adiuvante più comunemente usato in vaccini per la gente.

Alhydroxiquim-II viaggia ai linfonodi, dove la piccola molecola stacca dall'allume ed attiva due ricevitori cellulari. Questi ricevitori, TLR7 e TLR8, svolgono un ruolo vitale nella risposta immunitaria ai virus. Alhydroxiquim-II è il primo adiuvante in un vaccino autorizzato contro una malattia infettiva per attivare TLR7 e TLR8. Inoltre, l'allume in Alhydroxiquim-II stimola il sistema immunitario per cercare un agente patogeno d'invasione.

Le molecole che attivano i ricevitori di REFLEX BIOTTICA stimolano il sistema immunitario potente, ma gli effetti secondari di Alhydroxiquim-II sono delicate. Ciò è perché, dopo che COVAXIN è iniettato, l'adiuvante viaggia direttamente ai linfonodi vicini, che contengono i globuli bianchi che svolgono un ruolo essenziale nell'identificazione degli agenti patogeni e nel combattimento dell'infezione. Di conseguenza, soltanto una piccola quantità di Alhydroxiquim-II è necessaria in ogni dose del vaccino e l'adiuvante non circola in tutto l'organismo, quindi evitando l'infiammazione più diffusa e gli effetti secondari indesiderabili.

COVAXIN comprende un modulo reso non valido SARS-CoV-2 che non può ripiegare ma ancora stimola il sistema immunitario per preparare gli anticorpi contro il virus. I risultati pubblicati da una prova di fase 2 del vaccino indicano che è sicuro e tollerato bene. I dati della sicurezza da una prova di fase 3 di COVAXIN in 25.800 partecipanti in India diventeranno alla fine di quest'anno disponibili.

Nel frattempo, i risultati provvisori non pubblicati dalla prova di fase 3 indicano che il vaccino ha efficacia di 78% contro la malattia sintomatica, efficacia di 70% e l'ospedalizzazione compreso, COVID-19 severo contro l'efficacia di 100% contro l'infezione asintomatica con SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19. I risultati da due studi del siero di sangue dalla gente che aveva ricevuto COVAXIN indicano che il vaccino genera gli anticorpi che efficacemente neutralizzano le varianti B.1.1.7 (alfa) e B.1.617 (delta) di SARS-CoV-2, in primo luogo identificati nel Regno Unito ed in India, rispettivamente.

Il programma ausiliario di NIAID ha supportato la ricerca del fondatore e del direttore generale di ViroVax? Sunil David, M.D., Ph.D.? dal 2009. Il suo lavoro ha messo a fuoco sulla ricerca le molecole novelle che attivano i ricevitori immuni innati e svilupparli come adiuvanti vaccino.

La collaborazione fra il Dott. David e la società che fa COVAXIN, internazionale srl di Bharat Biotech di Haidarabad, è stata iniziata nel corso di una riunione di 2019 in India ha coordinato dall'ufficio di NIAID della ricerca globale sotto gli auspici del programma di azione vaccino del Indo-U.S. di NIAID. Una delega di cinque a ricercatori ausiliari fondati NIAID compreso Dott. David; due membri della divisione di NIAID dell'allergia, dell'immunologia e del trapianto; ed il rappresentante di NIAID India ha visualizzato quattro società di biotecnologia principali per imparare circa il loro lavoro e per discutere le collaborazioni potenziali. La delega egualmente ha assistito ad una consultazione a Nuova Delhi co-ha organizzato da NIAID e dal dipartimento dell'India di biotecnologia ed ospitati dall'istituto nazionale dell'India dell'immunologia.

Fra le collaborazioni scientifiche ha scintillato da queste attività, Bharat Biotech ha firmato un accordo di licenza con il Dott. David utilizzare Alhydroxiquim-II nei loro vaccini del candidato. Questa licenza è stata ampliata durante la pandemia COVID-19 includere COVAXIN, che ha ricevuto l'autorizzazione di uso di emergenza in India e più di un'altra dozzina di paesi.

Bharat Biotech ha sviluppato COVAXIN in collaborazione con il Consiglio indiano dell'istituto nazionale di ricerca medica della virologia. Gli estesi studi intrapresi società della sicurezza di Alhydroxiquim-II ed hanno intrapreso il trattamento complesso di operazione di disgaggio sulla produzione dell'adiuvante nell'ambito degli standard di buona pratica di fabbricazione. Bharat Biotech pensa produrre le 700 milione dosi stimate di COVAXIN da ora alla fine del 2021