Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori lanciano un nuovo dispositivo di addestramento dell'odore per ripristino dopo Covid-19

Odori l'addestramento ha usato per essere pricipalmente una cosa per gli entusiasti, i buongustai ed i profumatori del vino. Ma Covid-19 ha cambiato tutti quei ed ora i ricercatori dell'università di Malmö hanno lanciato un nuovo dispositivo di addestramento dell'odore.

Il singolo sintomo più ovvio di Covid-19 è perdita dell'odore, ma molto prima della pandemia, Simon Niedenthal, un ricercatore dell'odore al banco di arte e la comunicazione, ha veduto un'esigenza di addestramento strutturato dell'odore fuori di un ambiente clinico.

Dalle cose che differenti odoranti avete a casa - quali le spezie - ogni giorno per quindici - venti minuti è come qualunque altro allenamento. Quando ripetete un'attività, migliorate.„

Simon Niedenthal, ricercatore dell'odore al banco di arte e della comunicazione, università di Malmö

Questa idea ha creato il concetto di Exerscent, una combinazione di dispositivo di addestramento fisico dell'odore che connette ad un computer. Lo scopo è di raccogliere i punti identificando i profumi differenti; poi i risultati di addestramento sono documentati e valutati dai badante e dai ricercatori.

La progettazione dell'unità è libera di scaricare e può essere montata dagli stampati 3D. L'elettronica e le fragranze facoltative possono essere approvvigionate commercialmente.

“Il punto di Exerscent è di mettere a disposizione la formazione dell'odore di altrettanta gente come possibile. È facile da assemblare e, secondo il nostro studio, di facile impiego,„ dice Niedenthal.

Lo studio fa partecipare 11 partecipante che tutti hanno riferito ad un odorato normale. I partecipanti riconosciuti in media 66 per cento dei profumi e pensati erano più facili da identificare le verdure e le spezie, che la frutta ed il fiore. Ciò è dove i ricercatori vedono un potenziale con addestramento aumentato dell'odore per un'più alta percentuale di successo.

Exerscent può essere usato per ripristino dopo Covid-19, o altre infezioni virali che hanno causato la perdita dell'odore. Ma è egualmente un'opzione per i professionisti in alimento, nella bevanda e nella fragranza; inoltre, gli anziani possono avvantaggiarsi mentre l'odorato si deteriora con l'età.

I ricercatori egualmente ritengono che potrebbe aiutare con i bambini che sono difficili circa il loro alimento.

“L'accettazione e l'approvazione sono circa abitudine. Affidando il primo punto all'alimento odorante, invece di cibo, ha potuto essere un modo aumentare gradualmente la tolleranza. Poiché è un gioco di computer, può anche essere adatto a bambini,„ dice Niedenthal.

Niedenthal ha sviluppato Everscent con i suoi colleghi Johannes Nilsson e David Cuartielles al banco delle arti e comunicazione e Teodor Jernsäther, Maria Larsson e Jonas K. Olofsson all'università di Stoccolma.

“Quando chiesto quale senso non vorreste perdere, la maggior parte della gente probabilmente risponderebbe alla vista o all'audizione. Ma coloro che ora ha perso il loro odorato capiscono meglio che cosa una perdita realmente è. Nella demenza, per esempio, l'odorato è la prima cosa che è persa. C'è una connessione fra i profumi e le memorie - penso la maggior parte del tatto della gente che intuitivo,„ aggiunge Niedenthal.