Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio esplora l'intersezione di cultura e di salubrità fra le donne messicane ed i bambini

Mentre ci muoviamo con vita, i nostri organismi ottengono più vecchi. L'invecchiamento è inevitabile, ma quanto velocemente accade può variare considerevolmente. I fattori di sforzo fisici ed ambientali possono accelerare il trattamento e la cultura può interagire con biologia nei modi che completamente non sono esplorati.

Un nuovo studio dall'università dell'Illinois esamina l'intersezione di cultura e di salubrità fra le donne messicane ed i bambini negli Stati Uniti e nel Messico. I ricercatori valutano come l'acculturazione negli Stati Uniti pregiudica l'associazione fra grasso corporeo e la lunghezza del telomere. I loro risultati non erano abbastanza che cosa hanno preveduto, sottolineando la necessità di condurre la più ricerca con i diversi gruppi.

Telomeres è strutture protettive, o cappucci, situati ai suggerimenti dei nostri cromosomi. Mentre invecchiamo, i telomeres ottengono più brevi finché non raggiungiamo la conclusione di vita. Le condizioni ambientali sfavorevoli possono anche restringere i telomeres ed i medici possono usare la lunghezza del telomere per valutare i rischi sanitari.

La forza maggiore psicologica e o ambientale della gente che sperimenta fisico, tende ad accelerare l'invecchiamento. Di conseguenza, i loro telomeres si trasformano in in più breve molto più veloce. Inoltre, gli stati di salute quali l'obesità ed il diabete egualmente pregiudicano i telomeres.„

Liliana Aguayo, autore di studio primi e assistente universitario di ricerca, Emory University

Aguayo ha condotto la ricerca come studente di laurea nel programma transdisciplinare di prevenzione dell'obesità dell'Illinois (I-TOPP), ad un in un programma fondato a usda nell'istituto universitario di agricolo, in consumatore e nelle scienze ambientali all'università dell'Illinois.

Gli studi precedenti hanno indicato che le popolazioni etniche e culturali differenti non rispondono similmente alle condizioni ambientali, Aguayo dice. Indica un fenomeno conosciuto come “il paradosso immigrato.„

“Negli Stati Uniti, gli immigrati ispani del latino hanno speranza di vita più lunga che i bianchi. Ciò è un paradosso perché hanno stato socioeconomico più basso, che piombo tipicamente alla sanità di bassa qualità, povera dieta e più alto sforzo. Ma sembrano sopravvivere la gente con le circostanze più vantaggiose. Mentre gli immigrati si trasformano in in più americanizzati l'effetto si logora,„ specifica.

“Abbiamo voluto provare ed identificare alcuni dei meccanismi che possono facilitare questi effetti protettivi ed i fattori che stanno determinandoli. Poi, potremmo usare quella conoscenza per applicare le polizze o gli interventi per aiutare altri che avvertano le simili difficoltà,„ Aguayo spiega.

Lo studio ha compreso due gruppi di madri Messicano-nate e di loro 4 bambini anni to-6, vivendo negli Stati Uniti o nel Messico. I ricercatori hanno misurato la lunghezza del telomere in DNA estratto attraverso i campioni della saliva da tutti i partecipanti. Hanno misurato l'acculturazione delle madri negli Stati Uniti con un'indagine di 30 domande con gli argomenti quali le preferenze per il linguaggio, la musica, i media e l'alimento. Per concludere, hanno calcolato la percentuale del grasso corporeo per le madri ed i bambini.

Per le donne che hanno segnato il livello sull'acculturazione negli Stati Uniti (definiti come 3 o più su una graduatoria a punteggio 5), un'più alta percentuale di grasso corporeo è stata associata con la lunghezza più lunga del telomere. Per le donne che hanno segnato il minimo sull'acculturazione, non c'era associazione fra grasso corporeo e la lunghezza del telomere. Quei risultati non erano che cosa i ricercatori hanno ritenuto che trovassero.

“Abbiamo preveduto che le donne che hanno avute un'più alta percentuale di grasso corporeo avessero più brevi telomeres e quell'acculturazione negli Stati Uniti avrebbe avuta un impatto negativo; cioè rendendo i telomeres ancora più brevi,„ stati di Aguayo. “Tuttavia, realmente abbiamo trovato l'opposto. Il più alta acculturazione negli Stati Uniti è sembrato avere un effetto protettivo per le donne.„

Per i bambini, non c'erano effetti significativi in qualsiasi gruppo. Un più grande studio con le più grandi dimensioni del campione ha potuto potere prendere gli effetti più sottili in bambini, note di Aguayo.

“Dobbiamo smettere di fare i presupposti che i risultati in una popolazione sono veri per tutte le popolazioni,„ stati di Aguayo. “Dobbiamo ampliare la ricerca per includere il latino-americano/latini ed anche per capire che il latino-americano/latini non sia una popolazione omogenea. Che cosa è vero per i messicani non può essere vero per i portoricani o altre popolazioni. Il riconoscimento delle differenze è molto importante.„

I risultati possono informare il criterio di integrità e gli interventi transdisciplinari futuri, dice la margarita Teran-Garcia, docente del co-author di studio nella divisione delle scienze nutrizionali a U del I. Corrente, Teran-Garcia servisce da decano di aiuto per i programmi di disparità di salubrità Integrated all'estensione dell'Illinois.

“È cruciale creare la consapevolezza fra i professionisti del settore medico-sanitario circa le molte emissioni che pregiudicano i risultati di salubrità, compreso l'impatto di acculturazione e di diversità culturale,„ Teran-Garcia dice. “Inoltre, riconoscendo che molti di quei fattori, i fattori determinanti sociali di salubrità, devono essere studiati bene nei gruppi differenti della popolazione. Purtroppo, molti professionisti del settore medico-sanitario possono avere idee sbagliate circa come i gruppi differenti della popolazione si adattano e quei presupposti possono piombo per influenzare nella consegna di sanità.„

Lo studio egualmente sottolinea l'esigenza del finanziamento supplementare, lei nota.

“Una limitazione di questa e molti simili studi, è piccole dimensioni del campione e mancanza di abbastanza studi longitudinali che mettono a fuoco sulla comprensione dell'interazione delle emissioni biologiche e sociali. Di conseguenza, è importante ottenere il contributo federale a questo tipo di ricerca,„ stati di Teran-Garcia.

Source:
Journal reference:

Aguayo, L., et al. (2021) From culture to chromosomes: A mother-child dyadic study of acculturation, telomere lengths and body fat. Comprehensive Psychoneuroendocrinology. doi.org/10.1016/j.cpnec.2021.100029.