Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Efficace di Pfizer-BioNTech's COVID-19 e sicuro vaccino per uso fra i malati di cancro

I ricercatori nell'Israele hanno condotto una rappresentazione di studio che l'uso del vaccino di malattia 2019 di coronavirus di Pfizer-BioNTech's (COVID-19) sembra essere sicuro ed efficace fra i pazienti con cancro.

“A nostra conoscenza, questo studio è il primo per caratterizzare futuro lo stato sierologico, l'immunizzazione e la sicurezza del vaccino BNT162b2 in un gruppo dei pazienti con i tumori solidi che stanno ricevendo le terapie anticancro attive,„ scrive il gruppo dalla città universitaria di sanità di Rambam, la facoltà di Rappaport di medicina ed il centro Technion-Integrato del Cancro, a Haifa.

Mentre i profili di sicurezza e di efficacia dei vaccini COVID-19 precedentemente sono stati dimostrati negli studi di fase 3, il gruppo dice che i pazienti con cancro non sono stati rappresentati adeguatamente in queste prove.

“A causa della raccomandazione dare la priorità alle popolazioni ad alto rischio per la vaccinazione, ulteriori dati sono autorizzati,„ dice Irit Ben-Aharon e colleghi.

Come riportato nell'oncologia di JAMA, lo studio di gruppo futuro del gruppo di più di 230 malati di cancro ha trovato che l'amministrazione del vaccino di Pfizer-BioNTech's BNT162b2 è sembrato essere sicura ed ha raggiunto i livelli soddisfacenti di anticorpi (sieropositività) contro il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) - l'agente causativo di sindrome respiratorio acuto severo di COVID-19.

Sebbene ci sia un ritardo pronunciato nella produzione dell'anticorpo fra il gruppo del cancro, rispetto fra ai comandi sani, sieroconversione si è presentato nella maggior parte dei malati di cancro che seguono la seconda dose e tutti gli eventi avversi riferiti hanno somigliato a quelli riferiti fra le persone in buona salute.

I malati di cancro possono essere a rischio di COVID-19 più severo

Alcuni studi hanno indicato che i pazienti con cancro possono essere a rischio di COVID-19 più severo, con cancro metastatico, i neoplasma maligni ematologici ed il cancro polmonare riferito come i fattori di rischio principali.

Tuttavia, altri studi hanno riferito non tale rischio supplementare fra i malati di cancro, rispetto alla popolazione in genere.

Le agenzie regolarici hanno approvato il vaccino BNT162b2 sviluppato da Pfizer-BioNTech hanno basato su una prova di fase 2/3 di più di 43.500 partecipanti che hanno ricevuto due dosi del vaccino separato da un intervallo del 21 giorno.

Tuttavia, “sebbene il cancro non fosse stato un criterio di esclusione nelle prove, l'uso della terapia citotossica o i corticosteroidi sistematici in tutto lo studio è stato considerato come tali nello studio pionieristico,„ dice Ben-Aharon ed i colleghi.

L'immunizzazione di massa con BNT162b2 ha cominciato nell'Israele nel gennaio 2021

Nel dicembre 2020, il vaccino era approvato per uso nell'Israele e un programma di massa di immunizzazione è stato iniziato il 10 gennaio 2021th. I lavoratori di sanità e le popolazioni ad alto rischio, compreso i pazienti con cancro, sono stati dati la priorità a come le prime nella riga per la vaccinazione.

“Sebbene nell'ambiente i dati per quanto riguarda l'efficacia vaccino stiano emergendo descrivendo un risultato positivo nella popolazione in genere, c'è una scarsità dei dati per quanto riguarda l'efficacia e sicurezza nella popolazione dei pazienti con cancro,„ dica i ricercatori.

Malgrado questa mancanza di dati, parecchie organizzazioni professionali hanno raccomandato la vaccinazione dei pazienti con cancro, con le linee guida che comprendono tutte le popolazioni di malato di cancro, indipendentemente dal tipo del trattamento, aggiunge il gruppo.

Che cosa i ricercatori hanno fatto?

Come di massa la vaccinazione delle popolazioni ad alto rischio è stata lanciata nell'Israele dal 10 gennaio 2021th, i ricercatori iscritti ed ha continuato i malati di cancro vaccinati durante le loro visite sistematiche alla divisione dell'oncologia della città universitaria di sanità di Rambam fra il 15 gennaioth ed il 14 marzo 2021th.

Il gruppo di studio ha incluso 232 pazienti con i tumori solidi che stavano ricevendo il trattamento attivo che segue una prima o seconda dose del vaccino BNT162b2 e 261 lavoratore di pari età di sanità che hanno servito da comandi.

I campioni del siero sono stati raccolti dopo che ogni dose vaccino ed i questionari sono stati amministrati per quanto riguarda i fattori e gli effetti collaterali negativi sociodemografici.

Un'analisi agenzia-approvata regolatrice è stata usata per valutare gli anticorpi di G dell'immunoglobulina (IgG) anti-SARS-CoV-2 in campioni raccolti prima della seconda dose (più di 10 giorni dopo la prima dose) ed in campioni ha raccolto i 14 giorni dopo la seconda dose.

Che cosa lo studio ha trovato?

Dei 232 pazienti che ricevono il trattamento del cancro, 132 erano uomini (57%) e l'età media era di 66 anni (intervalli di età 25 - 88).

Del 261 partecipante di controllo, 118 erano uomini (45%) e l'età media era di 59 anni (intervalli di età 25 - 81).

La maggior parte dei pazienti (74%) hanno avuti la malattia metastatica ed i cancri più comuni erano gastrointestinali (27%), urogenitali (21%), polmone (19%) e petto (18%).

I tipi di terapia che sono seguiti erano la chemioterapia fra 58%, agenti biologici (35%) ed immunoterapia (36%), con alcuni pazienti che ricevono più di un tipo del trattamento.

Dopo la prima dose vaccino, 29% dei malati di cancro erano sieropositivi, rispetto a 84% dei comandi.

Tuttavia, la sieroconversione si è presentata alle più alte tariffe nel gruppo del cancro che segue la seconda dose, con la tariffa 86% di raggiungimento della sieropositività.

Gli eventi avversi riferiti dai malati di cancro erano simili a quelli precedentemente riferiti dalle persone in buona salute.

Che cosa gli autori hanno concluso?

Il gruppo dice che il vaccino BNT162b2 sembra essere sicuro, con i livelli soddisfacenti di sieropositività in pazienti che subiscono il trattamento per cancro, sebbene la protezione possa accadere più successivamente, rispetto alle persone in buona salute.

I ricercatori egualmente dicono che i risultati implicano che un'intenzione potenziale di diminuire un secondo vaccino da alcune giurisdizioni a causa di una scarsità dei vaccini autorizzi la rivalutazione delle popolazioni uniche, quali i pazienti con cancro, in considerazione dell'immunizzazione di rivestimento isolante.

Journal reference:
Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2021, July 11). Efficace di Pfizer-BioNTech's COVID-19 e sicuro vaccino per uso fra i malati di cancro. News-Medical. Retrieved on October 17, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210711/Pfizer-BioNTeche28099s-COVID-19-vaccine-effective-and-safe-for-use-among-cancer-patients.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Efficace di Pfizer-BioNTech's COVID-19 e sicuro vaccino per uso fra i malati di cancro". News-Medical. 17 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210711/Pfizer-BioNTeche28099s-COVID-19-vaccine-effective-and-safe-for-use-among-cancer-patients.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Efficace di Pfizer-BioNTech's COVID-19 e sicuro vaccino per uso fra i malati di cancro". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210711/Pfizer-BioNTeche28099s-COVID-19-vaccine-effective-and-safe-for-use-among-cancer-patients.aspx. (accessed October 17, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2021. Efficace di Pfizer-BioNTech's COVID-19 e sicuro vaccino per uso fra i malati di cancro. News-Medical, viewed 17 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20210711/Pfizer-BioNTeche28099s-COVID-19-vaccine-effective-and-safe-for-use-among-cancer-patients.aspx.