Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Metabolomics: Il profilo metabolico determinato è il tasto a medicina personale

Thought LeadersProf. Vassilios FanosProfessor of PediatricsUniveristy of Cagliari

Lo studio di queste sostanze uniche in ciascuno di noi apre la strada per un giro di motore nel trattamento e nella prevenzione delle malattie, tenendo conto la diagnosi precoce ed i trattamenti farmacologici sempre più mirati a.

Prof. Vassilios Fanos è professore ordinario della pediatria all'università di Cagliari, di cui egualmente dirige il banco postuniversitario ed è Direttore di terapia intensiva al AOU della città. Per 14 anni, con un gruppo di clinici con differenti abilità - pediatra, neonatologist, patologo clinico, tecnico di laboratorio, cardiologo, bio- informatico… - sta lavorando al decodifica di Metabolomics.

Che cosa è Metabolomics?

È una tecnologia molto versatile che studia sistematicamente i metaboliti, cioè, quelle sostanze di piccoli peso molecolare e dimensione (carboidrati, peptidi, amminoacidi, lipidi, vitamine…) presenti in celle, tessuti, organi e liquidi biologici e che catturato insieme tutti, costituiscono il profilo metabolomic, l'impronta determinata di ciascuno di noi, l'unicità estrema. Infatti, ciascuno di noi ha un'orma metabolica unica e la capacità di afferrare questa unicità è essenziale per avanzare sempre più verso la medicina di precisione, adeguata a ciascuno determinato. Che cosa emerge da questi studi metabolici è, infatti, la nostra variabilità interindividuale straordinaria.

Che cosa è la differenza confrontata a DNA?

Il DNA si riferisce al genoma, ma a valle del genoma c'è, oltre al transcriptome e al proteome, il metabolome. Per spiegarlo nei termini semplici, il genoma indica che cosa potrebbe accadere nella persona, mentre il metabolome che cosa realmente accade dall'interazione fra il genoma e il epigenome, cioè, fra la genetica e l'ambiente.

Credito di immagine: Shutterstock/BillionPhotos

Che contributo la tecnologia dà per ricercare in materia?

Grande. Infatti, Metabolomics è basato su due punti sequenziali: il primo consiste di una tecnica analitica basata sulle tecnologie molto specializzate, fra cui a risonanza magnetica nucleare sta fuori; il secondo è un trattamento statistico, anche molto specializzato, che consiste nel dosaggio, attraverso software molto avanzato, di tutti i metaboliti dell'organismo, che poi sono collocati nell'ordine gerarchico discendente e sono associati finché la sensibilità e la specificità non siano massime. La normalizzazione di questa tecnologia molto specializzata e complessa è essenziale per avere un terreno comunale “di linguaggio„ a tutti i vari centri nel mondo in cui è usato, che permette che i dati siano analizzati, confrontati e riprodotti.

C'è le applicazioni già pratiche di questa tecnologia?

Fin qui questa è ancora una ricerca di traduzione, in modo dalla tecnologia non è ancora molto diffusa, ma l'evoluzione certamente sarà quella di potere utilizzarlo in ospedali al letto del paziente, per avere sempre più in anticipo diagnostica, per prevedere l'effetto di una droga su un paziente, (pharmacometabolomics) ma anche per la prevenzione. Poiché il metabolome esprime l'interazione fra DNA ed il modo in cui interagisce con l'ambiente, infatti, questo permetterà che noi possiamo agire su quei fattori esterni quali lo stile di vita o la nutrizione, in base alle caratteristiche di ognuno metabolismo.

Credito di immagine: Shutterstock/PopTika

In che aree in particolare state sviluppando la ricerca clinica sul metabolomics?

Fin qui, gli aspetti prenatali sono una delle aree di più grande interesse del nostro gruppo di lavoro, particolarmente per quelle patologie che causano l'alta mortalità neonatale. L'opera in primo luogo pubblicata è stata dedicata a sepsi neonatale, che porta via un milione di neonati ogni anno, ma ci sono egualmente studi importanti su asfissia e sulla prematurità neonatali, che sono egualmente la causa di un milione di morti ciascuna. Gli argomenti supplementari dello studio sono liquido amniotico nelle infezioni da citomegalovirus, placenta nell'obesità, il diabete gestazionale, errori innati su metabolismo, latte materno, lo spettro di autismo e, in adulti, certi moduli di cancro. Un altro settore affascinante è Sportomics, puntato su evitare le lesioni agli atleti e, ultimamente, egualmente stiamo collaborando con l'agenzia spaziale europea nello studio del macrobiota nella dieta dell'astronauta.

Come può questo approccio aiutare nella comprensione del Covid-19?

Metabolomics può certamente essere un aiuto apprezzato nella comprensione perché l'infezione, che pregiudica gli oggetti apparentemente identici in termini di peso, l'età, sesso, può evolversi assolutamente in un modo diverso in ognuno. È chiaro che il modo che l'organismo reagisce a ciascuno di loro è differente, ma i protocolli correnti non possono predire che cosa sarà l'evoluzione della malattia. Con questa tecnologia, tuttavia, potremo prevedere la diagnosi, predire il corso della malattia e quindi intervenire per diminuire la mortalità ed i risultati negativi.

Credito di immagine: Shutterstock/Sutthituch

Che cosa vedete nell'immediato futuro di questa tecnologia?

Nel database delle pubblicazioni mediche oggi oltre 50 mila sono dedicati a Metabolomics. Rubando uno slogan che realmente mi gradisco “nonmi predica il futuro, ma lo osservano, perché il futuro è qui.

Contatti

Prof. Vassillis Fanos
Direttore di terapia intensiva neonatale AOU di Caglairi
S.S. 554 (giunzione) di Sestu - Po
telefono.: + 07051093403
posta: [email protected]

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Bruker BioSpin - NMR, EPR and Imaging. (2021, July 19). Metabolomics: Il profilo metabolico determinato è il tasto a medicina personale. News-Medical. Retrieved on October 18, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210714/Metabolomics-The-Individual-Metabolic-Profile-is-the-Key-to-Personalized-Medicine.aspx.

  • MLA

    Bruker BioSpin - NMR, EPR and Imaging. "Metabolomics: Il profilo metabolico determinato è il tasto a medicina personale". News-Medical. 18 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210714/Metabolomics-The-Individual-Metabolic-Profile-is-the-Key-to-Personalized-Medicine.aspx>.

  • Chicago

    Bruker BioSpin - NMR, EPR and Imaging. "Metabolomics: Il profilo metabolico determinato è il tasto a medicina personale". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210714/Metabolomics-The-Individual-Metabolic-Profile-is-the-Key-to-Personalized-Medicine.aspx. (accessed October 18, 2021).

  • Harvard

    Bruker BioSpin - NMR, EPR and Imaging. 2021. Metabolomics: Il profilo metabolico determinato è il tasto a medicina personale. News-Medical, viewed 18 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20210714/Metabolomics-The-Individual-Metabolic-Profile-is-the-Key-to-Personalized-Medicine.aspx.