Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'assunzione in eccesso della caffeina può essere collegata al rischio aumentato di osteoporosi

L'università di ricercatori di Australia del sud ha un osso da selezionare quando si tratta del bere troppo caffè mentre la nuova ricerca trova che la caffeina in eccesso può essere collegata ad un rischio aumentato di osteoporosi.

Studiando gli effetti di caffè su come i reni regolamentano il calcio nell'organismo, i ricercatori hanno trovato che le dosi elevate di caffeina (800 mg) consumate su un periodo di sei ore quasi hanno raddoppiato la quantità di calcio persa nell'urina.

Ciò è il primo studio per riferire l'impatto della alto-dose, l'assunzione a breve termine della caffeina su clearance renale di calcio, il sodio e la creatinina in adulti in buona salute.

Il Dott. Hayley Schultz di UniSA dice con l'emergenza “di una cultura aumentante del caffè„ che per la gente è importante capire gli impatti di cui stanno mettendo nei loro organismi.

La caffeina è una delle droghe ricreative più ampiamente usate nel mondo, con 80 per cento degli adulti che consumano almeno una bevanda caffeinated al giorno.

È uno stimolante comune, consumato egualmente dai professionisti, dai genitori, dai turnisti e dagli adolescenti per cominciare il loro giorno e per restare attento - anche la caffeina militare di uso da contribuire a combattere la sonnolenza.

Ma mentre il caffè ha sui benefici accessori, è egualmente importante riconoscere i sui ritorni - uno di loro che sono come i nostri reni trattano il calcio.

La nostra ricerca ha trovato che quella gente che consuma 800 mg di caffeina durante un giorno lavorativo tipico avranno un aumento di 77 per cento in calcio in loro urina, creante una carenza potenziale che potrebbe urtare le loro ossa.„

Dott. Hayley Schultz, UniSA

L'osteoporosi è una malattia cronica, dolorosa e debilitante che rende le vostre ossa meno dense e più suscettibili della frattura. Più comune in donne, accade quando le ossa perdono il calcio ed altri minerali velocemente dell'organismo può sostituirle.

In Australia, 924,000 persone stimate hanno osteoporosi.

Lo studio clinico della prova alla cieca ha veduto i partecipanti masticare la caffeina o una gomma del placebo per cinque minuti ad intervalli di due ore su un periodo di sei ore del trattamento (mg totale della caffeina 800). Mentre l'obiettivo primario della ricerca era di esaminare l'impatto del consumo della caffeina su veglia e su altri fattori, questo sotto-studio ha mirato a valutare l'impatto del consumo della caffeina sul clearance renale di calcio.

il Co-ricercatore, il Dott. Stephanie Reuter Lange di UniSA dice che capendo gli impatti a lungo termine di alto consumo della caffeina è particolarmente importante per i gruppi di elevato rischio.

“L'assunzione quotidiana di media di caffeina è circa 200 mg - approssimativamente due tazze di caffè. Mentre bere otto tazze di caffè può sembrare molto (800 mg di caffeina), ci sono gruppi che rientrerebbero in questa categoria,„ il Dott. Reuter Lange dicono.

“La gente al rischio potrebbe includere gli adolescenti a cui baldoria-consumi le bevande di energia sono sono al rischio perché le loro ossa ancora stanno sviluppando; atleti professionisti che usano la caffeina per il potenziamento della prestazione; così come le donne post-della menopausa che spesso hanno bassi livelli del calcio di sangue dovuto i cambiamenti ormonali e mancano dell'assunzione dietetica quotidiana sufficiente del calcio.

“Sempre più, inoltre stiamo vedendo gli alti livelli di caffeina fra i turnisti che devono restare attenti durante le ore di notte come pure quelli nei militari che usano la caffeina per combattere la privazione di sonno nei contesti operativi.

“La caffeina nella moderazione certamente ha sui pro. Ma capendo come il consumo in eccesso potrebbe aumentare i rischi di malattia altamente evitabile quale osteoporosi, è importante.„

Di qui, i ricercatori esploreranno e prediranno l'impatto dei livelli differenti di assunzione della caffeina su salubrità a breve e a lungo termine dell'osso, allo scopo per informare le linee guida dietetiche in Australia.

Source:
Journal reference:

Reuter, S.E., et al. (2021) The effect of high-dose, short-term caffeine intake on the renal clearance of calcium, sodium and creatinine in healthy adults. British Journal of Clinical Pharmacology. doi.org/10.1111/bcp.14856.