Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Metodo novello affinchè consegna del glucagone aiutino le persone che vivono con il diabete di tipo 1

Per i bambini con il diabete di tipo 1, il rischio di avvertire un episodio ipoglicemico severo è particolarmente comune -- e per i genitori, la minaccia di quella che accade nel mezzo della notte è particolarmente spaventosa. I cali improvvisi e critici nello zucchero di sangue possono andare durante la notte inosservati quando il bambino è addormentato, con conseguente coma e morte -- un evento conosciuto come “a letto sindrome morta.„

Un genitore può controllare i livelli del glucosio del loro bambino right before vanno a letto e tutto guarda benissimo, quindi intorno alle 2 di mattina il loro zucchero di sangue è pericolosamente basso -- vicino al livello comatoso.„

Matthew Webber, professore associato di assistenza tecnica chimica e biomolecolare, università di Notre Dame

Webber ha ascoltato i genitori dei bambini diabetici descrive il timore di un tal episodio -- svegliando parecchie volte un la notte controllare i livelli del glucosio ed il panico di situazioni di emergenza ed affrettando i bambini all'ospedale nel mezzo della notte.

Nelle situazioni severe, le iniezioni del glucagone possono stabilizzare i livelli del glucosio di sangue abbastanza a lungo affinchè i genitori ottengano il loro primo soccorso del bambino. Ma in un nuovo studio, pubblicato nel giornale della società di prodotto chimico americano, Webber sta ripensando l'uso tradizionale di glucagone come risposta di emergenza amministrandola come misura preventiva.

Nella ricerca, Webber ed il suo gruppo illustrano come hanno sviluppato con successo gli idrogel che rimangono intatti in presenza di glucosio ma lentamente destabilizzano mentre i livelli cadono, scaricando il glucagone nel sistema, sollevante i livelli del glucosio.

“Nel campo dei materiali glucosio-rispondenti, il fuoco è stato tipicamente sulla consegna di gestione dell'insulina per gestire le punte in zucchero di sangue,„ Webber ha detto. “Ci sono due elementi a controllo del glucosio di sangue. Non volete il vostro zucchero di sangue essere troppo alto e non lo volete essere troppo basso. Essenzialmente abbiamo costruito un ciclo di controllo facendo uso di un idrogel che riparte quando il glucosio livella la goccia per rilasciare il glucagone come stato necessario.„

I gel sono a base d'acqua con una struttura tridimensionale. Webber li descrive come avendo un'architettura del tipo di maglia somigliare ad un pilastro delle tagliatelle degli spaghetti con glucagone “spruzzato„ interamente. Secondo lo studio, in animale modella i gel dissolti come livelli del glucosio caduti, finalmente ripartendo per rilasciare i loro contenuti del glucagone.

Nel migliore dei casi nelle applicazioni future, i gel sarebbero amministrati ogni notte prima del letto, Webber hanno spiegato. “Se un episodio ipoglicemico sorgesse in seguito, tre o cinque ore più successivamente mentre il bambino sta dormendo, quindi la tecnologia sarebbe là pronte a spiegare il terapeutico, a correggere lo squilibrio del glucosio ed ad impedire un episodio severo.„

Webber ha sottolineato che la ricerca è estremamente nelle fasi iniziali ed i genitori e le persone che vivono con il diabete di tipo 1 non dovrebbero pensare vedere così disponibile terapeutico a breve scadenza.

“Una delle sfide importanti stava costruendo l'idrogel per essere abbastanza stabile in presenza di glucosio ed abbastanza rispondente in assenza di,„ ha detto. Un'altra sfida stava impedendo il glucagone la colatura dalla struttura del tipo di maglia dell'idrogel. Mentre il gruppo riusciva infine, Webber ha detto che spera di migliorare la stabilità e la risposta con ulteriore studio.

Source:
Journal reference:

Yu, S., et al. (2021) Glucose-Fueled Peptide Assembly: Glucagon Delivery via Enzymatic Actuation. Journal of the American Chemical Society. doi.org/10.1021/jacs.1c04570.