Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati di DRI hanno assegnato la concessione di NIH per studiare la formazione di composti pericolosi dalle e-sigarette

Gli scienziati con il laboratorio analitico organico (DRI) dell'istituto di ricerca del deserto a Reno, Nev., piombo da Andrey Khlystov, Ph.D., hanno ricevuto una concessione di $1.5M dagli istituti della sanità nazionali (NIH) per studiare la formazione di composti pericolosi dalle sigarette elettroniche (e-sigarette).

le E-sigarette si sono sviluppate negli ultimi anni nella popolarità ed emettono il nicotina ed altri composti nocivi compreso formaldeide, un agente cancerogeno umano pericoloso. Tuttavia, la produzione di questi prodotti chimici può differire attraverso le unità della e-sigaretta, i reticoli di uso e le formazioni differenti del e-liquido (“succo„) - e gli scienziati corrente mancano di una comprensione accurata di come questi prodotti chimici si formano e di come alla migliore prova per la loro presenza.

Lo studio di DRI, che funzionerà per tre anni, collauderà i tipi e le unità popolari della e-sigaretta nell'ambito di una vasta gamma di reticoli di uso per risolvere le domande circa le sostanze nocive e potenzialmente nocive prodotte dalle e-sigarette. Tra l'altro, il gruppo di ricerca studierà le interazioni fra i composti aromatici e le spirali alle età, alle temperature ed alle formazioni differenti del e-liquido e come combinazioni differenti di potenza, di topografia del soffio e di emissioni di influenza della viscosità del e-liquido.

Questo progetto identificherà i parametri più importanti che sono alla base della formazione di componenti nocivi e potenzialmente nocivi prodotti dalle e-sigarette - e così contribuirà ad informare il pubblico ed i responsabili della politica per quanto riguarda la sicurezza di salubrità delle unità della e-sigaretta e delle formulazioni differenti del e-liquido.„

Andrey Khlystov, Ph.D., laboratorio analitico organico di DRI

Le informazioni ottenute da questo progetto sono necessarie consigliare il pubblico sui rischi sanitari potenziali di unità e di configurazioni differenti, stabilire le norme difficili standardizzate ed informare i responsabili della politica sulla regolamentazione progettazioni determinate della e-sigaretta e/o dei componenti del e-liquido.