Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Giorno 2021 del cervello del mondo: Un'intervista con il professor Alan Thompson

Thought LeadersProfessor Alan ThompsonProfessor of Clinical Neurology & NeurorehabilitationUniversity College London (UCL)

In commemorazione del giorno 2021 del cervello del mondo, Notizia-Medico ha parlato al professor esperto Alan Thompson della neurologia rinomata dall'University College di Londra della sua carriera incredibile nella ricerca del cervello.

Potreste presentarti prego e dirci circa che cosa ha ispirato la vostra carriera incredibile nella ricerca del cervello?

Il mio nome è Alan Thompson e sono un professore della neurologia e NeuroRehabilitation all'istituto del quadrato della regina di UCL della neurologia ed all'ospedale nazionale per la neurologia e la neurochirurgia. Egualmente sono stato decano della facoltà di UCL delle scienze di cervello e di pro Vice-Prevosto per Londra.

Sono stato trascinato la mia carriera nella ricerca del cervello con il mio fascino per la sclerosi a placche, uno stato comune in Irlanda e forse la credenza del naïve che potrei fare una differenza nella nostra comprensione del termine, dei trattamenti efficaci quindi di sviluppo e della gestione migliore per quelli con il ms, migliorando la loro qualità di vita e benessere.

Ero molto fortunato avere due grandi mentori, il professor Michael Hutchinson a Dublino e professor Ian McDonald a Londra, che mi ha supportato e guidato durante le fasi iniziali critiche di questo viaggio.

Il giorno del cervello del mondo è celebrato intorno al mondo ogni anno. Questo anno è dedicato alla sclerosi a placche (MS) che è una malattia neurologica che pregiudica 2,8 milione di persone globalmente. Potreste dirci di più circa la sclerosi a placche e perché pregiudicate tanta gente?

La sclerosi a placche è un complesso, rendente non valido lo stato neurologico che comprende una serie di trattamenti compresi infiammazione, demyelination e danno e perdita axonal. La causa precisa del ms non è chiara ma è una miscela complessa dei fattori genetici ed ambientali. Il ms tende a pregiudicare i giovani nella perfezione delle loro vite ed è una delle circostanze neurologiche rendenti non valide più comuni che pregiudicano questo gruppo d'età.

Nella maggior parte di quelli influenzati, la circostanza comincia con gli attacchi o gli episodi (chiamati ricadute) dopo che l'episodio iniziale che è chiamato una sindrome clinicamente isolata. Gli episodi iniziali comuni comprendono il nervo ottico e sia vie del motore che sensitive. La maggior parte di quelle influenzate fornisce un progressivo e una fase rendente non più valida della circostanza dopo un periodo variabile.

Concetto di sclerosi a placche

Sclerosi a placche. Credito di immagine: Miriam Doerr Martin Frommherz/Shutterstock.com

Ci sono i trattamenti disponibili per la sclerosi a placche ma l'accesso a questo farmaco è ancora non disponibile in molte parti del mondo. Perché è questo e che cosa può essere fattoe contribuire a migliorare l'accesso a tutti?

Poche circostanze neurologiche hanno veduto tali avanzamenti terapeutici come la sclerosi a placche - specialmente per fase di ricaduta/di rimessa più in anticipo della circostanza (intorno 20 trattamenti ora disponibili).

Tuttavia c'è un intervallo molto vasto di facilità di accesso e può essere molto povero in paesi medi e più a basso reddito - pricipalmente a causa di costo e dei servizi sanitari limitati disponibili. Ha bisogno di uno sforzo internazionale concordato se questo è mai di cambiare.

I messaggi chiave questo anno per il giorno 2021 del cervello del mondo è inabilità, prevalenza, formazione, accesso alle cure e l'avvocatura. Che cosa può la gente, governi e le organizzazioni fanno la guida sollevano ulteriore consapevolezza della sclerosi a placche e dei sui sintomi?

Un approccio mondiale di collaborazione è richiesto e le organizzazioni di ombrello quali la federazione internazionale del ms ed il ms internazionale Alliance del progressivo sono collocate bene per contribuire a coordinare e determinare questo sforzo.

Molta vostra ricerca in tutto la vostra carriera ha compreso la sclerosi a placche. Perché avete trovato questo per essere una tal parte importante di vostro lavoro?

Come medico minore, direzione da come piccolo noi poteva fare per aiutare la gente influenzata dal ms (a quel tempo non c'era l'efficace trattamento) - siamo sembrato appena guardarli ci deterioriamo.

Ho ritenuto che c'fosse un'opportunità reale di migliorare la nostra comprensione del ms e specialmente direzione nell'inizio degli anni 80 dalle comprensioni l'imaging a risonanza magnetica (MRI) potrebbe fornire - nella ricerca, diagnosi e come biomarcatori importanti nei test clinici. Sono stato messo a fuoco specialmente sui meccanismi d'esplorazione dell'inabilità facendo uso di questo strumento in evoluzione.

Scansione di MRI

Scansione di MRI. Credito di immagine: Shidlovski/Shutterstock.com

Che campi della ricerca del cervello siete corrente che mettete a fuoco sopra?

Sono coinvolgere in una serie di aree - dal lato clinico, migliorante diagnosi e lavorante ai fenotipi accanto all'impegno nei test clinici, mentre dal lato della ricerca il mio fuoco è stato più sui meccanismi d'esplorazione dell'inabilità - specialmente per quanto riguarda il midollo spinale e la focalizzazione sui moduli progressivi di sig.ra.

Tuttavia, è nel mio ruolo come presidenza del comitato di coordinamento scientifico del ms Alliance del progressivo che ritengo che abbia la maggior parte del impatto. È stata emozionante e molto rewarding vedere come questa organizzazione (relativamente recentemente istituita) ha portato i ricercatori, i clinici, la gente influenzata insieme dal ms ed i colleghi dell'industria per sollevare il profilo e per determinare l'ordine del giorno della ricerca di sig.ra progressiva.

Come ha il COVID-19 in corso pandemico ha pregiudicato la vostra ricerca?

Ha ritardato inevitabilmente la mia propria ricerca della rappresentazione ma egualmente ha ritardato il lavoro delle reti internazionali di Alliance durante gli ultimi 18 mesi.

Tuttavia, egualmente ha messo in evidenza la determinazione, elasticità e la collaborazione della nostre comunità e è notevole vedere come tutte le nostre attività hanno ricominciato con energia ed entusiasmo rinnovati.

COVID-19 egualmente ha preso un gran quantità della ricerca durante l'anno scorso con molti scienziati ed organizzazioni che lavorano insieme per sviluppare le efficaci strategie del trattamento.  Come ha potuto questo livello di collaborazione essere usato per sviluppare le efficaci strategie del trattamento per fermare la progressione della sclerosi a placche?

È un grande modello di attività concordata e collegiale - che ha risultato in corso alla velocità, ostacoli di lunga durata di navigazione, che approcci innovatori. Ciò è particolarmente pertinente quando pensiamo a come noi prova in ms ed a come possiamo accelerare i nostri trattamenti per gli efficaci trattamenti in sig.ra progressiva.

In tutto la vostra carriera incredibile di ricerca che cosa è stato il vostro momento più fiero?

Avrei detto che i miei risultati intorno al reticolo delle anomalie di MRI nel ms primario del progressivo erano il mio momento più fiero ma ora sarei più propenso verso il lavoro del ms Alliance del progressivo che ha avuto un impatto reale - e naturalmente ricevendo il premio di Charcot il mese scorso - che realmente ha riflesso tutto il lavoro i miei colleghi ed il gruppo ha fatto durante gli ultimi 30 anni.

Per concludere, credete quello con la ricerca continuata ed ulteriore consapevolezza, potremmo aiutare lento e finalmente fermarci, la progressione della sclerosi a placche?

Assolutamente - penso che siamo già bene sul modo di rallentare - e finalmente fermerà la progressione - probabilmente molto prima della comprensione del ms sufficientemente per impedirla.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Documenti concernenti la sclerosi a placche:

  1. Thompson AJ, Banwell BL, Barkhof F… Cohen J. Diagnosis della sclerosi a placche:  2017 revisioni dei criteri di McDonald.  Neurologia 2018 della lancetta; 17:162-173. (SE 30,039).  Citazioni: 980. Collegamento: https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1474442217304702
  2. Montalban X, oro R, linea guida AJ di Thompson et al. ECTRIMS/EAN sul trattamento farmacologico della gente con la sclerosi a placche.  Giornale di sclerosi a placche, 20 gennaio 2018 online (SE 5,412); Giornale europeo di neurologia 2018; 25:215-237 (SE 4,516).  Citazioni:  72. Collegamento: https://journals.sagepub.com/doi/full/10.1177/1352458517751049
  3. Thompson AJ, Baranzini S, Geurts JJ, Hemmer B, sclerosi a placche di Ciccarelli O. The Lancet 2018; 391 (10130): 1622-1636 (SE 60,392).  Citazioni: 41. Collegamento: https://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(18)30481-1/fulltext
  4. Ontaneda D, Thompson AJ, Fox RJ, Cohen JA.  Sclerosi a placche progressiva:  prospettive per la terapia, la riparazione ed il ripristino di malattia della funzione.  The Lancet 2017; 389:1357: 1366. (SE 60,392) citazioni:  77. Collegamento: https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0140673616313204

Per quanto riguarda il lavoro essenziale della lista delle medicine del WHO:

Circa il professor Alan Thompson

Sono corrente un neurologo del consulente al quadrato della regina e ad un professore della neurologia e NeuroRehabilitation a UCL. Sono decano della facoltà delle scienze di cervello - una di UCL di più grande e più riuscita facoltà di UCL ed ho, inoltre, il ruolo emozionante di pro Vice-Prevosto Londra. Sono il redattore capo del giornale di sclerosi a placche che va sempre di più e, naturalmente, presiedo il comitato di coordinamento scientifico del ms Alliance del progressivo.   Il professor Alan Thompson

Sono entrato in campo della sclerosi a placche nella speranza che potrei potere fare una differenza ed è stata meravigliosa vedere come è andato da un intrattabile ad uno stato trattabile durante gli ultimi venti anni - e sarà grande da vedere lo stesso reticolo evolversi per quelli con il modulo progressivo dello stato.

Emily Henderson

Written by

Emily Henderson

Emily Henderson graduated with a 2:1 in Forensic Science from Keele University and then completed a PGCE in Chemistry. She loves being able to share science with people all over the world and enjoys being at the forefront of new and exciting research. In Emily's spare time she enjoys watching true crime documentaries and reading books. She also loves the outdoors, enjoying long walks and discovering new places. She goes camping monthly and recently climbed Ben Nevis. In the future, Emily wants to have travelled all over the world, learning about new cultures. She has an extensive bucket list and is keen for new adventures!

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Henderson, Emily. (2021, July 21). Giorno 2021 del cervello del mondo: Un'intervista con il professor Alan Thompson. News-Medical. Retrieved on July 24, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210721/World-Brain-Day-2021-An-interview-with-Professor-Alan-Thompson.aspx.

  • MLA

    Henderson, Emily. "Giorno 2021 del cervello del mondo: Un'intervista con il professor Alan Thompson". News-Medical. 24 July 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210721/World-Brain-Day-2021-An-interview-with-Professor-Alan-Thompson.aspx>.

  • Chicago

    Henderson, Emily. "Giorno 2021 del cervello del mondo: Un'intervista con il professor Alan Thompson". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210721/World-Brain-Day-2021-An-interview-with-Professor-Alan-Thompson.aspx. (accessed July 24, 2021).

  • Harvard

    Henderson, Emily. 2021. Giorno 2021 del cervello del mondo: Un'intervista con il professor Alan Thompson. News-Medical, viewed 24 July 2021, https://www.news-medical.net/news/20210721/World-Brain-Day-2021-An-interview-with-Professor-Alan-Thompson.aspx.