Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il ruolo della spettroscopia di FT-NIR in oli da tavola e grassi

Thought LeadersMichaël Watiez Dagmar Behmer

Una dieta nutrizionale è essenziale per vita di tutti i giorni. Gli oli ed i grassi contribuiscono significativamente alle varie funzioni dell'organismo. È importante che possiamo verificare e valutare la qualità dei grassi commestibili e del petrolio quali la composizione di in acidi grassi, l'indice di iodio, gli acidi grassi liberi (FFA), gli acidi grassi del trasporto (TFA), il valore anisidina (AnV) e molti altri parametri. La spettroscopia di FT-NIR può permettere che l'industria alimentare provi gli oli ed i grassi nel loro processo di produzione senza compromettere la qualità del prodotto.

In questi intervista, Mickaël Watiez, testa della ricerca & dello sviluppo a Lesieur ed a Dagmar Behmer, la spettroscopia applicata direttore di marketing alla conversazione dell'ottica di Bruker alle scienze biologiche Notizia-Mediche circa la spettroscopia di ruolo FT-NIR può giocare nelle prove gli oli da tavola e dei grassi.

Quanti campioni di calibratura sono richiesti generalmente quando lavora con la spettroscopia del ‑ NIR di FT nella prova degli oli e dei grassi?

Ciò realmente dipende dai particolari dell'applicazione in questione. Per esempio, uno studio di fattibilità probabilmente comincerebbe con intorno 30 - 50 campioni. Dipende egualmente dai tipi e dal numero di petroli differenti che sono analizzati ed indipendentemente da fatto che questi devono combinarsi. La qualità dell'analisi di riferimento egualmente avrà un impatto.

Se volete mettere a punto un metodo e poi convalidare in seguito questo, più campioni saranno richiesti.

Credito di immagine: Shutterstock/SebastianDuda

È possibile misurare i fortificanti in oli da tavola, per esempio, la quantità di presente della vitamina A?

È certamente possibile misurare i fortificanti e questi sono misurati solitamente in termini di concentrazione. Già abbiamo lavorato agli esempi dove abbiamo misurato le concentrazioni di determinate vitamine all'interno di petrolio greggio, quale l'olio di mais e del girasole ed al petrolio raffinato quale olio di oliva.

Quanto dettaglio può essere misurato in termini di profili dell'acido grasso in oli da tavola, per esempio, ammonti a, mono o acidi grassi poli-insaturi?

Possiamo misurare poli-insaturo, monoinsaturo, o gli acidi grassi insaturi mentre un valore combinato della somma totale, ma noi può anche esaminare l'acido grasso determinato, come gli acidi oleici, l'acido ferulico, ecc. Il livello di dettaglio dipende dal petrolio che è analizzato, ma possiamo analizzare generalmente tutte le composizioni di in acidi grassi da C4 a C26. Egualmente abbiamo messo a punto i metodi di calibratura per gli oli di pesce, che hanno generalmente più alte concentrazioni nell'acido grasso.

Ci sono molte possibilità con NIR. Quante calibrature sono incluse con un approvvigionamento dello strumento e pensereste dovere rivedere le calibrature basate su ogni tipo del petrolio?

Bruker offre un insieme dedicato delle calibrature che possono essere approvvigionate insieme agli strumenti. Sono più o meno pronti ad uscire della casella, ma è spesso consigliabile regolare questi alla situazione ed all'applicazione locali per abbinare molto attentamente i risultati con i risultati analitici esistenti, forse applicando una piccola tendenziosità.

Gli utenti possono anche dovere regolare questi secondo il tipo di petrolio che è analizzato ed assicurare questi sono convalidati contro tutti gli standard interni, ma le calibrature preimballate forniscono un punto di partenza eccellente.

Credito di immagine: Shutterstock/SARYMSAKOV ANDREY

NIR può essere usato per valutare l'adulterazione dei petroli. Come una calibratura valuterebbe l'adulterazione essere installato?

L'adulterazione può essere valutata analizzando la composizione di in acidi grassi, analizzante il petrolio prima e dopo cambiamenti sospettati e calcolatrice una percentuale semplice della differenza della composizione di in acidi grassi. Così come analizzare il profilo dell'acido grasso, il profilo di triacylglyceride può anche fornire la comprensione apprezzata in adulterazione potenziale.

Quanto accurato è FT-NIR quando analizza le materie prime quali i semi o la copra che hanno una grande variazione nella dimensione?

Generalmente, il campione dovrebbe essere macinato per renderlo più omogeneo. Poi l'accuratezza può essere vicina all'accuratezza del metodo di riferimento in uso. Ecco perché controllare l'accuratezza del metodo di riferimento è particolarmente importante. Naturalmente questo egualmente dipende dal parametro e dal tipo di petrolio.

Quanto ci vuole per installare le curve di calibratura per un petrolio specifico?

L'installazione delle curve di calibratura efficaci richiede l'uso dei campioni diversi dalle posizioni differenti, in modo da questa dipenderà dai metodi di produzione e dalla disponibilità di campioni ecc. Ciò può catturare tipicamente fra tre e sei mesi che richiedono intorno 250 campioni.

È consigliabile cominciare con i campioni conservati e raccogliere prima possibile questi, ma se non c'è opzione ma aspettare i nuovi campioni, quindi questo può catturare lungamente.

Come i risultati video sullo strumento stesso?

I risultati video in una tabella sullo schermo. Per esempio, il sistema di TANGO fornirà i risultati accanto ad un'indicazione di se questi sono all'interno dei limiti predefiniti e di un flag se lo spettro non abbina l'insieme di dati.

I file dell'analisi possono essere stampati, o i file di CSV possono essere generati per includere in altre applicazioni. In generale, ci sono molti modi generare i risultati.

Sono gli strumenti di FT-NIR generalmente pronti per l'uso, o questi richiedono molta impostazione?

Gli strumenti sono strumenti più o meno pronti per l'uso se le calibrature sono approvvigionate pure. Altrimenti, gli utenti dovranno ovviamente investire un certo tempo di aggiungere i valori di riferimento appropriati al sistema.

Gli utenti ancora dovranno raccogliere i loro propri campioni e questo necessità di essere misurato con il sistema pre-calibrato vedere se i risultati sono come previsto. Se non, può essere necessario da applicare alcune correzioni secondarie, da aggiungere una tendenziosità, o da aggiungere alcuni dei vostri propri campioni forniti di rimandi con l'analisi interna nella calibratura stessa di riferimento.

Ciò sonda come un trattamento complicato, ma è relativamente diretta.

C'è una versione in-linea del sistema adatto ad uso nella frittura dei sistemi, per esempio, uno che è continuo ed adatto ad uso alle più alte temperature?

Assolutamente. Possiamo offrire le celle di flusso ad alta temperatura o le sonde ad alta temperatura, che possono essere applicate direttamente in un trattamento attuale. Gli utenti possono connettere fino a sei sonde differenti ad un sistema, in modo da possono misurare in sequenza sei righe.

Lo strumento non deve essere vicino ai punti buoni - lavoriamo con le fibre ottiche e possono gestire fuori tema fino a 100 metri della misura.

Credito di immagine: Shutterstock/JPC-PROD

È possibile usare FT-NIR per analizzare il fosforo in petroli?

Ciò è possibile, ma pricipalmente in petroli greggi. Poiché i lipidi del fosforo sono eliminati generalmente dagli oli da tavola, una volta che questi sono elaborati, c'è normalmente troppo poco fosforo presente essere individuato.

Che gamma di temperature è tipica per una calibratura quando misura l'olio da tavola?

Tendiamo a stabilizzare i campioni alle temperature intorno a 50 gradi, secondo cui il petrolio è. Per esempio quando lavorare con i petroli marini che facilmente il oxidate, noi solitamente stabilizzerebbe questi a circa 40 gradi, ma le frazioni dell'olio di palma non si fonderebbero a 50 gradi, in modo dallo strumento sarebbe collocato ai gradi 60+.

Lo strumento stesso può riscaldare fino a 120 gradi senza un problema. È importante mantenere una temperatura stabile perché anche un piccolo cambio nella temperatura può urtare gli spettri, potenzialmente pregiudicante l'accuratezza.

Nell'industria petrolifera di olio di oliva destinata all'esportazione, il metodo di riferimento è la cromatografia. È possibile integrare o convalidare un metodo di NIR per sostituire quello, o è questo progettato soltanto per essere usato per analisi di routine interna?

La legislazione completamente non riconosce NIR per questo tipo di analisi, ma dove NIR aiuta in questo scenario è nell'accertamento quali campioni supereranno queste prove e quali necessità di subire analisi completa di GASCROMATOGRAFIA.

Ciò potenzialmente risparmia molta moneta, particolarmente se l'analisi di GASCROMATOGRAFIA è eseguita a distanza o esternamente. È sperato che in futuro, questo potrebbe essere un metodo normalizzato, tuttavia.

Circa Mickaël Watiez

Mickael Watiez si è laureato con una laurea in chimica analitica. Sta lavorando per Lesieur, il primo produttore dell'olio da tavola in Francia e la parte del gruppo di Avril, dal 2004. Oggi, è capo del centro di R & S ed incaricato del laboratorio analitico.

Riconosciuto per le sue abilità nell'elaborazione dei metodi analitici rapidi, sa mettere a disposizione la sua competenza delle fabbriche del gruppo di Avril per migliorare la produttività dei trattamenti e dei laboratori.

Inoltre, Mickael è un giocatore nella normalizzazione di iso come il project manager e capo della delega francese al comitato di iso.

Circa Dagmar Behmer

 

Dagmar Behmer tiene un grado del MSc in chimica analitica ed è oggi direttore di marketing del settore commerciale applicato della spettroscopia di Bruker.

Prima dell'aggiunta del Bruker nel 2000, ha cominciato la sua carriera professionale come gestore del controllo di qualità nel laboratorio di GASCROMATOGRAFIA di una compagnia del gas multinazionale di specialità. Oggi, sta guardando indietro su più di 25 anni di esperienza con la spettroscopia di FT-NIR, mettendo a fuoco sull'alimento ed oli da tavola e dell'applicazione & grassi agricoli in particolare.

Dagmar ha pubblicato parecchi documenti su olio di oliva e su grassi per friggere come pure sui capitoli del libro sull'analisi non distruttiva di alimento con la spettroscopia di FT-NIR. È membro della società americana dei petrochimici dell'aocs), di DGF (für Fettwissenschaft del Gesellschaft di Deutsche) e di GOED (organizzazione globale per EPA & DHA omega-3s).

 

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Bruker Optics. (2021, July 28). Il ruolo della spettroscopia di FT-NIR in oli da tavola e grassi. News-Medical. Retrieved on October 23, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210728/The-Role-of-FT-NIR-Spectroscopy-in-Edible-Oils-and-Fats.aspx.

  • MLA

    Bruker Optics. "Il ruolo della spettroscopia di FT-NIR in oli da tavola e grassi". News-Medical. 23 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210728/The-Role-of-FT-NIR-Spectroscopy-in-Edible-Oils-and-Fats.aspx>.

  • Chicago

    Bruker Optics. "Il ruolo della spettroscopia di FT-NIR in oli da tavola e grassi". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210728/The-Role-of-FT-NIR-Spectroscopy-in-Edible-Oils-and-Fats.aspx. (accessed October 23, 2021).

  • Harvard

    Bruker Optics. 2021. Il ruolo della spettroscopia di FT-NIR in oli da tavola e grassi. News-Medical, viewed 23 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20210728/The-Role-of-FT-NIR-Spectroscopy-in-Edible-Oils-and-Fats.aspx.