Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio confronta gli impatti di varie equazioni senza corsa sulle diagnosi della malattia renale

Le equazioni che stimano corrente la funzione del rene delle persone comprendono un adeguamento per la corsa. Uno studio che compare in un'emissione imminente di JASN confronta le varie equazioni senza corsa ed i loro impatti previsti sulle diagnosi della malattia renale.

I metodi correnti per la valutazione della funzione del rene delle persone soprattutto contano ai livelli di misurazione di sangue di proteina chiamata creatinina per generare che cosa è conosciuta come grado di filtrazione glomerulare stimato di un paziente (eGFR), con un eGFR più basso che indica la funzione più bassa del rene. I calcoli comprendono tipicamente un adeguamento per il nero contro la corsa non Nera ed i risultati di questo adeguamento negli più alti valori del eGFR per un paziente nero rispetto ad un paziente non Nero della stessi età, sesso ed indice della creatinina del siero. Poiché la corsa è un sociale e non una costruzione biologica, tuttavia, i centri medici stanno considerando le equazioni senza corsa di migliorare la segnalazione del eGFR.

Facendo uso dei dati dall'indagine nazionale dell'esame di nutrizione e di salubrità, James A. Diao, le BS, Arjun K. Manrai, PhD (ospedale pediatrico di Boston e facoltà di medicina di Harvard) e Neil R. Powe, il MD (università di California San Francisco) hanno paragonato i valori del eGFR determinati dalle varie equazioni senza corsa a quelli delle equazioni raccomandate dalle linee guida correnti. I ricercatori hanno notato che la rimozione della corsa può essere raggiunta usando un preventivo della funzione del rene basato su un'altra misura di sangue conosciuta come il cystatin C o (facendo la media) dagli output corsa-specifici “di mescolamento„ ugualmente (50% “se bianco/altro„--50% “se il nero„), mescolantesi dalle proporzioni della popolazione (88% “se bianco/altro„--12% “se il nero„), o rimozione diretta dei coefficienti della corsa (100% “se bianco/altro„-- 0% “se il nero„, o vice versa).

Mentre le istituzioni ora stanno riconoscendo le conseguenze di basare le decisioni cliniche sulla costruzione sociale della corsa, ci sono molti percorsi per muoversi in avanti con le equazioni senza corsa. Il nostro lavoro fornisce i dati per confrontare queste alternative facendo uso di un campione nazionalmente rappresentativo.„

James A. Diao

Il gruppo ha trovato che il mescolamento o la rimozione aumentato ha provocato i preventivi in diminuzione del eGFR ed ha aumentato le ristrutturazioni croniche della fase della malattia renale. Questi cambiamenti possono aumentare la percentuale di pazienti diagnosticati con e curati per la malattia renale cronica in tutte le popolazioni.

“I nostri risultati indicano che le alternative senza corsa possono variare considerevolmente negli effetti sulla classificazione cronica della malattia renale. Speriamo che questi preventivi siano utili alle molte persone e gruppi che lavorano per migliorare valutazione di funzione del rene senza corsa,„ ha detto il Dott. Manrai.

Source:
Journal reference:

Diao, J.A., et al. (2021) Race-Free Equations for Estimated Glomerular Filtration Rate: Comparing Effects on Chronic Kidney Disease Classification. JASN. doi.org/10.1681/ASN.2021020224.