Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio mostra come le celle stromal mesenchymal regolamentano i fattori che determinano l'infiammazione nei pazienti di COPD

Nuovo uno studio clinico di fase I mostra, per la prima volta, come il trattamento con un tipo di celle stromal mesenchymal chiamate cellula staminale può regolamentare i fattori importanti che determinano l'infiammazione in pazienti con la malattia polmonare ostruttiva cronica (COPD) per un periodo per tempo. Lo studio, di cui i risultati sono stati rilasciati nella medicina di traduzione delle CELLULE STAMINALI, fornisce le comprensioni che possono aiutare nello sviluppare una nuova terapia cellulare per trattare COPD che è fra le cinque cause principali della morbosità e della mortalità universalmente - ed altre malattie croniche della galleria di ventilazione.

COPD è uno stato infiammatorio cronico del polmone che ostruisce il flusso d'aria dai polmoni. È causato generalmente il più spesso tramite l'esposizione a lungo termine ai gas o al particolato irritanti, fumo della sigaretta. I sintomi comprendono la tosse respirante e cronica della difficoltà, mancanza di energia, ansando e frequentano le infezioni respiratorie. La gente con COPD è egualmente ad un rischio aumentato di sviluppare altre malattie serie quale il cancro polmonare e della malattia di cuore.

I trattamenti sono a disposizione per aiutare un paziente a fare fronte a COPD, ma non c'è maturazione e la malattia peggiora progressivamente col passare del tempo. Con le opzioni terapeutiche limitate, i ricercatori stanno esplorando le varie alle terapie basate a cella come modo rigenerare il tessuto polmonare COPD-nocivo. Le celle stromal Mesenchymal (MSCs) in particolare hanno attirato l'attenzione. Queste cellule staminali adulte multipotent sono presenti in tessuti dentari ed altro del cordone ombelicale, del midollo osseo, del grasso, dell'organismo. La loro capacità di secernere le molecole biologicamente attive che esercitano gli effetti benefici sui tessuti danneggiati ed alleviano infiammazione cronica ha reso loro un candidato di promessa nella medicina a ricupero.

Gli studi preclinici in cui i roditori con COPD sono stati trattati con i MSCs hanno mostrato che hanno alleviato l'infiammazione ed hanno diminuito l'enfisema; tuttavia, questi risultati hanno tradotto male in studi umani. Perché è poco chiaro - ed è qualcosa che sia sottolineato da una mancanza di studi meccanicistici in esseri umani per determinare come i MSCs urtano l'infiammazione di COPD.

Il gruppo dei ricercatori dietro questo ultimo studio precedentemente aveva indicato che le infusioni del MSC sono tollerate bene in pazienti con COPD e diminuiscono i biomarcatori connessi con infiammazione sistematica e lo sforzo ossidativo.

“Questo volta abbiamo voluto delineare i meccanismi di fondo più ulteriormente caratterizzando le reti trascrizionali in questi pazienti, che sono le proteine che girano i geni in funzione e a riposo per assicurare che fossero espressi nella giusta cella al momento giusto ed in giusto importo ed esplorare il ruolo dei MSCs nella regolamentazione delle queste vie,„ ha detto la guida Yuben P. Moodley, M.D., Ph.D., testa dell'unità di biologia cellulare all'istituto per funzione respiratoria, un medico respiratorio del consulente all'ospedale di Fiona Stanley e professore associato di studio di medicina respiratoria all'università di Australia occidentale. Ha collaborato con i colleghi da queste istituzioni come pure dall'ospedale reale di Perth per intraprendere gli studi clinici.

Nove pazienti con COPD stabilizzato - tutto di chi aveva partecipato allo studio più iniziale - sono stati curati con un'infusione dei MSCs estratti dal midollo osseo dei donatori. I profili di espressione genica dalle celle mononucleari di sangue periferico (PBMCs) sono stati analizzati durante la prima settimana dopo l'infusione.

I risultati hanno indicato che i MSCs, effettivamente, hanno diminuito le vie malattia-causanti importanti dietro la malattia cronica delle gallerie di ventilazione e che i fattori solubili MSC-derivati possono essere responsabili di questi cambiamenti.

La nostra ricerca egualmente ha descritto parecchi meccanismi potenziali di paracrine che possono esercitare questi effetti, dimostranti il potenziale terapeutico dei media da cui il MSC è coltivato (MSC-CM).„

Dott. Yuben P. Moodley, guida di studio

Tuttavia, i risultati egualmente hanno rivelato che i sette giorni dopo il trattamento, gli effetti benefici dei MSCs hanno cominciato a calare.

“Questo è in conformità con uno studio recente in pazienti con scossa settica che riceve le infusioni del MSC, dove i livelli infiammatori erano intorno 12 - 24 ore il più prominente diminuite dopo l'infusione, quindi ritornato al riferimento livella nei giorni successivi. Questi effetti sono probabili una conseguenza della ripartizione rapida dei MSCs dopo l'infusione endovenosa.

“Questo suggerisce che frequente, forse settimanalmente le dosi, possono essere importanti da raggiungere il vantaggio clinico nei pazienti di COPD,„ il Dott. Moodley ha detto. “Le comprensioni guadagnate da questo studio autorizzano l'indagine successiva dei MSCs e/o i loro fattori secernuti come intervento terapeutico novello nelle malattie croniche delle gallerie di ventilazione,„ ha aggiunto.

“Le celle stromal Mesenchymal sono una terapia emergente per infiammazione cronica,„ ha detto Anthony Atala, M.D., il redattore capo delle CELLULE STAMINALI medicina di traduzione e Direttore dell'istituto della foresta di risveglio per medicina a ricupero. “I risultati di studio sono interessanti e forniscono le comprensioni novelle in come le cellule staminali lavorano per alleviare i sintomi connessi con la malattia cronica delle gallerie di ventilazione in pazienti.„

Source:
Journal reference:

Armitage, J.D., et al. (2021) Transcriptional profiling of circulating mononuclear cells from patients with chronic obstructive pulmonary disease receiving mesenchymal stromal cell infusions. Stem Cells Translational Medicine. doi.org/10.1002/sctm.21-0024.