Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Svegli la foresta e LONTANO ricevi il premio di rinnovo di fino a $5 milioni NIA per continuare la gestione di RCCN

Svegli la scuola di medicina della foresta e la federazione americana per la ricerca invecchiante (LONTANO) ha ricevuto un premio di rinnovo per fino a $5 milioni in cinque anni dall'istituto nazionale su invecchiamento (NIA), istituti della sanità nazionali, per continuare la loro gestione della rete di collaborazione dei centri di ricerca (RCCN). Il RCCN riunisce gli scienziati da sei programmi concentrare di NIA messi a fuoco sull'affrontare una vasta gamma di emissioni che pregiudicano gli adulti più anziani.

Stabilito nel 2018 attraverso un premio $2,5 milioni in tre anni da NIA, il RCCN mira a stimolare gli sforzi pluridisciplinari nella ricerca di invecchiamento attraverso i centri di NIA con cinque strategie complementari: conferenze, programmi pilota, formazione iniziale della facoltà di carriera, strumenti del web dell'identificazione delle risorse e raccolta di fondi/sviluppo di proposta.

I sei centri di NIA nell'ambito della rete di collaborazione dei centri di ricerca sono:

  • Centri di ricerca del morbo di Alzheimer
  • Centri sulla demografia e sull'economia di invecchiamento
  • Centri di indipendenza degli Americani di Claude D. Pepper Older
  • Centri di eccellenza di scossa di Nathan nella biologia di base di invecchiamento
  • Centri delle risorse per ricerca di invecchiamento di minoranza
  • Centri di Roybal per ricerca di traduzione su invecchiamento

Questi sei centri comprendono ed impegnano più di 90 diversi centri in tutto gli Stati Uniti.

Il RCCN piombo dalla scuola di medicina della foresta di risveglio e LONTANO. Stephen B. Kritchevsky, PhD, co-direttore del centro di Sticht per invecchiamento sano e la prevenzione di Alzheimer alla scuola di medicina della foresta di risveglio ed al ricercatore principale centro di indipendenza degli Americani della foresta di risveglio di più vecchio, continuerà a servire da ricercatore multiplo-principale insieme a Stephanie Lederman EdM, LONTANO direttore esecutivo.

LONTANO gestisce altre due a iniziative fondate NIA, il centro di coordinazione transdisciplinare della ricerca di invecchiamento dello Clinico-Scienziato (Clin-STELLA) ed il centro di coordinazione dei centri di eccellenza di scossa di Nathan. Idealmente siamo posizionati per continuare a fornire l'appoggio importante per la missione di RCCN attraverso questo premio di rinnovo e siamo eccitati per continuare la nostra collaborazione con il NIA e per svegliare la foresta per supportare il RCCN.„

Stephanie Lederman, LONTANO direttore esecutivo

La foresta di risveglio è responsabile in primo luogo per gli sforzi scientifici e l'esagerare della rete alla comunità di ricerca di invecchiamento, mentre LONTANO è responsabile in primo luogo per il funzionamento amministrativo della rete, compreso i laboratori di pianificazione, di comunicazioni e le concessioni del webinarsand.

“Durante i sui primi tre anni, il RCCN ha incoraggiato le conversazioni approfondite e le collaborazioni collegate nella ricerca di invecchiamento ed ha costituito un fondo per i 7 progetti per avanzare la scienza all'intersezione fra note Stephen B. Kritchevsky, Co-PI di discipline„ del centro di coordinazione di RCCN. “Attraverso questo premio di rinnovo, il RCCN è sospeso contribuire a ampliare le discussioni attraverso le discipline e più ulteriormente ad impegnare la direzione dei centri di NIA.„

Con il premio di rinnovo, il RCCN amplierà la portata dei programmi del premio del pilota e dei laboratori, migliora i sui programmi iniziali di carriera e svilupperà un nuovo programma degli studiosi di RCCN per fornire il supporto in corso per i ricercatori in anticipo di carriera. Inoltre, il RCCN inizierà un nuovo processo per costruire gli strumenti e supportare lo sviluppo degli standard e delle linee guida per promuovere la ricerca inter-disciplinare e per ampliare la sua collaborazione con la scienza clinica e di traduzione assegna (CTSA) il programma per sviluppare, promuovere e valutare una strategia per aumentare l'assunzione degli adulti più anziani nella ricerca clinica.

“I miglioramenti in healthspan e la sanità per gli adulti più anziani possono venire dalla ricerca interdisciplinare e il RCCN esemplifica la potenza dello scambio inter-disciplinare,„ basilico Eldadah delle note, MD, PhD, ufficiale sanitario di sorveglianza della divisione della geriatria e gerontologia clinica (DGCG) al NIA. “Sguardi di NIA in avanti al lavoro continuato ed ampliato della rete di collaborazione dei centri di ricerca a sostegno della nostra missione, che è di condurre genetico, biologico, clinico, comportamentistico, sociale ed alla ricerca economica su invecchiamento; promuova lo sviluppo della ricerca e degli scienziati del clinico nell'invecchiamento; fornisca le risorse della ricerca e diffonda le informazioni su invecchiamento e gli avanzamenti nella ricerca il pubblico, i professionisti di sanità ed in comunità scientifica, fra vario pubblico.