Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori identificano il meccanismo per formazione di sottotipo colorettale raro del cancro

I ricercatori dall'istituto del Cancro di Rutgers del New Jersey, il solo Cancro nazionale dello stato Istituto-designato centro completo del Cancro, recentemente hanno scoperto un meccanismo per spiegare che unità la formazione di adenocarcinoma colorettale mucinous (MACKINTOSH), di sottotipo raro di cancro colorettale (CRC) ed egualmente ha identificato i geni responsabili del regolamento di questo meccanismo. La versione di OnlineFirst di questo lavoro è stata pubblicata il 20 agosto nella ricerca sul cancro (DOI: 10.1158/0008-5472.CAN-21-0897).

Secondo l'associazione del cancro americana, il cancro colorettale (CRC) è la terza causa principale della morte in relazione con il Cancro negli uomini ed in donne negli Stati Uniti. Il MACKINTOSH è un modulo distinto ed aggressivo del CRC, rappresentante 10 - 15 per cento dei pazienti (Rev nazionale Clin Oncol, giugno 2016). È caratterizzato dalla secrezione in eccesso della proteina conosciuta come mucina ed ha un'impronta molecolare interamente differente - o comportamento biologico - che il CRC classico. Che cosa guida la formazione di tumori del MACKINTOSH è corrente sconosciuta e underexplored.

Facendo uso del mouse modella, i ricercatori in questo studio hanno dimostrato che la perdita di proteina del soppressore del tumore conosciuta come FILIP1L induce la secrezione epiteliale colica della mucina e di iperplasia. Egualmente hanno dimostrato che FILIP1L stimola la degradazione di una proteina molecolare del chaperon conosciuta come PFDN1. Questa ripartizione provoca la stabilizzazione anormale di PFDN1 che piombo alla secrezione elevata della mucina e diserta nella divisione cellulare in celle di tumore del colon. Questi difetti rispecchiano le stesse caratteristiche che sono vedute nel modulo aggressivo del MACKINTOSH. Gli autori notano questi risultati forte implicano FILIP1L come regolatore essenziale dello sviluppo del tumore del MACKINTOSH.

La produzione in diminuzione di FILIP1L è associata con la resistenza della chemioterapia e la prognosi del povero in ovarico e nei tumori del colon. Il delucidamento del driver dietro lo sviluppo dell'adenocarcinoma colorettale mucinous dà a ricercatori la capacità di esaminare le modalità mirare a questo meccanismo e sviluppare la terapeutica tanto necessaria per questa popolazione paziente particolare.„

Mijung Kwon, PhD, l'autore principale dello studio, ricercatore dell'istituto del Cancro di Rutgers e assistente universitario di medicina alla facoltà di medicina di Rutgers Robert Wood Johnson

“Il nostro laboratorio già ha pubblicato la prova (PMID: 18794120, 21693594, 24327474, 24340050, 25200207 e 27776341) quel FILIP1L svolgono un ruolo in altri tipi del cancro come il pancreas, il polmone, il petto, ovarico e prostata. L'identificazione dell'associazione fra FILIP1L e l'adenocarcinoma colorettale mucinous più ulteriormente migliora la nostra comprensione del ruolo commedie di questo del romanzo soppressore del tumore nello sviluppo di questi cancri,„ istituto del Cancro di Rutgers delle note di Direttore Steven K. Libutti del New Jersey, MD, FACS, che è egualmente vice presidente senior dei servizi dell'oncologia a salubrità di RWJBarnabas, del rettore per i programmi del cancro per il Biomedical di Rutgers e delle scienze di salubrità ed autore senior del lavoro.

Gli autori stanno continuando ad esplorare questo meccanismo in entrambi i campioni umani del tumore e nei modelli evolventesi del mouse nella speranza che il loro lavoro può piombo al trattamento novello ed agli approcci diagnostici.

Source:
Journal reference:

Kwon, M., et al. (2021) FILIP1L loss is a driver of aggressive mucinous colorectal adenocarcinoma and mediates cytokinesis defects through PFDN1. Cancer Research. doi.org/10.1158/0008-5472.CAN-21-0897.