Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I periodi prima che e fra le gravidanze siano i tempi chiave di indirizzare il rischio di preeclampsia, studio trova

Il Preeclampsia - una complicazione che si presenta in circa 1 in ogni 25 gravidanze negli Stati Uniti - è caratterizzato il spesso da ipertensione e dai segni di danneggiamento di un sistema dell'organo, il fegato o i reni. Comincia solitamente dopo 20 settimane della gravidanza in donne di cui la pressione sanguigna precedentemente era stata normale. In un nuovo studio, un gruppo pluridisciplinare dei ricercatori della medicina di Johns Hopkins ha trovato che i periodi prima della gravidanza e fra le gravidanze sono periodi chiave indirizzare i fattori di rischio di preeclampsia come l'obesità, il diabete e l'ipertensione.

Il gruppo, piombo da S. Michelle Ogunwole, M.D., un collega nella divisione di medicina interna generale ed il Bennett di Wendy, M.D., il M.P.H, professore associato di medicina, entrambe alla scuola di medicina di Johns Hopkins University, hanno pubblicato il loro risultati 16 agosto 2021, nel giornale dell'associazione americana del cuore.

La sanità di preconcetto è realmente per quanto sia importante un ventaglio di opportunità da pensare alla vostra salubrità futura. Incoraggiamo i pazienti a lavorare alle emissioni della malattia cronica prima delle loro gravidanze e fra le loro gravidanze.„

S. Michelle Ogunwole, M.D., collega nella divisione di medicina interna generale

Ogunwole dice che una donna che sviluppa il preeclampsia durante la sua prima gravidanza è più a rischio della circostanza che si ripete durante la seconda o qualsiasi gravidanze successive.

“Come internista ha interessato circa i risultati materni, io sono interessato in cui i fornitori di cure mediche possono fare per aiutare le donne a diminuire il loro rischio di preeclampsia, compreso essere un grande fautore di consiglio di preconcetto,„ dice Ogunwole.

Nel loro studio, Ogunwole ed i suoi colleghi hanno confrontato statisticamente due insiemi delle donne che stavano partecipando al gruppo della nascita di Boston, ad una collaborazione in corso fra il banco di Johns Hopkins Bloomberg della salute pubblica ed a Boston University piombo dall'ex Xiaobin Wang, M.D., Sc.D., M.P.H., professore di Zanvyl Krieger nella salubrità dei bambini.

Dal 1998, il gruppo ha esaminato una vasta schiera dei fattori iniziali di vita e dei loro effetti sui risultati di gravidanza, di infanzia e di salute dei bambini.

I ricercatori hanno voluto capire le differenze fra le donne che hanno sviluppato il preeclampsia e coloro che non ha fatto e come un primo caso della circostanza pregiudica le gravidanze successive. Il gruppo, dice Ogunwole, studiato 618 donne per guadagnare “i dati materni ricchi di salubrità fra donne incinte razziale ed etnico diverse.„

“Abbiamo voluto assicurarci che stiamo facendo le domande in una popolazione che assomiglia alle popolazioni che serviamo,„ lei dicessimo. “Sono interessato nel corso di vita delle donne e delle complicazioni di gravidanza che possono modellare la traiettoria della loro salubrità futura.„

Il gruppo di Ogunwole ha trovato che l'obesità, il diabete, l'ipertensione, il diabete gestazionale e la nascita prematura erano fattori comuni in donne che hanno avute preeclampsia durante sia le prime che seconde gravidanze, o hanno sviluppato la circostanza durante la gestazione con un secondo o il bambino successivo.

“Sappiamo che quello migliorare il peso migliorerà altre circostanze, in modo da consigliamo che le donne creano gli stili di vita più sani prima e fra le gravidanze,„ diciamo Ogunwole. “Se avete altra gravidanza ancora o non, potete ancora migliorare la vostra salubrità globale.„

Ogunwole dice che la ricerca futura eventualmente comprenderà i più grandi studi per confermare i risultati della ricerca corrente. Egualmente pianificazione studiare le barriere strutturali che possono tenere le donne dall'aggancio negli stili di vita sani e sviluppare le strategie per migliorare i risultati a lungo termine di salubrità per le donne.

Source:
Journal reference:

Ogunwole, S.M., et al. (2021) Preeclampsia Across Pregnancies and Associated Risk Factors: Findings From a High‐Risk US Birth Cohort. Journal of the American Heart Association. doi.org/10.1161/JAHA.120.019612.