Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studio: Le tariffe della selezione di cancro al seno sono diminuito nelle comunità a basso reddito durante la pandemia

Tariffe le nuove di studio dei ritrovamenti di una selezione di cancro al seno (BCSR) sono diminuito fra le donne invecchiate 50 - 74 anni all'interno di 32 centri sanitari della comunità che serviscono le popolazioni più a basso reddito durante la pandemia COVID-19 negli Stati Uniti. Il rapporto, sembrante nel giornale, CANCRO, suggerisce che le tariffe della selezione di cancro al seno all'interno delle cliniche della comunità nelle comunità a basso reddito siano diminuito da 8% da luglio 2019 - 2020, invertendo un miglioramento di 18% fra il luglio 2018 - 2019.

Ciò è uno dei primi studi per esaminare BCSRs fra le popolazioni più a basso reddito durante la pandemia. I ricercatori piombo da Stacey Fedewa, PhD dell'associazione del cancro americana, hanno esaminato BCSRs fra 32 centri sanitari della comunità che forniscono i servizi di sanità alle comunità delle popolazioni di reddito più basso e di colore ed hanno ricevuto il finanziamento di concessione dall'associazione del cancro americana (ACS) per migliorare il loro BCSRs.

Questo studio è importante perché queste popolazioni hanno barriere di lunga durata a cura d'accesso, le tariffe più basse della mammografia, più alti tassi di mortalità del cancro al seno e sono particolarmente vulnerabili alle rotture di sanità.„

Dott. Stacey Fedewa, PhD, associazione del cancro americana

I risultati indicano che se 2018 - 2019 tendenze di BCSR continuate fino al 2020, 63,3% delle donne fossero state schermate per cancro al seno nel 2020 confrontato ai 49,6% delle donne che hanno ottenuto schermate. Questi dati traducono a potenzialmente 47.517 meno mammogrammi e a 242 diagnosi mancanti del cancro al seno.

Ancora non è conosciuto come i risultati negativi si distribuiranno e se le disparità della mortalità del cancro al seno si allargheranno. Egualmente non è conosciuto come i servizi della selezione di cancro al seno sono andato nei centri sanitari della comunità in tutta la nazione poichè le cliniche incluse in questo studio fa parte di una concessione di ACS costituita un fondo per dalla lega nazionale di football americano per migliorare le tariffe della selezione di cancro al seno. Crea la nota che è possibile che gli interventi stabiliti prima e continuati fino al 2020 possano attenuare gli effetti della pandemia sui servizi della selezione di cancro al seno.

“La selezione di cancro al seno diminuente valuta in cliniche che serviscono le comunità con i basso-redditi che già hanno barriere alla sanità d'accesso ed hanno più alti tassi di mortalità che del cancro al seno il mezzo là è una necessità per le polizze supplementari di supportare e le risorse per identificare le donne necessitante selezione,„ ha detto gli autori. “Questi atti saranno critici come le comunità e le cliniche ritornano alla schermatura con le speranze di raggiungimento delle tariffe pre-pandemiche della selezione di cancro al seno nelle comunità che serviscono.„

Source:
Journal reference:

Fedewa, S.A., et al. (2021) Changes in breast cancer screening rates among 32 community health centers during the COVID-19 pandemic. Cancer. doi.org/10.1002/cncr.33859.