Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori misurano il numero degli agenti patogeni in cortile e composte commerciali

Composta; materiale organico che si aggiunge a terreno per aiutare gli impianti a svilupparsi; è ampiamente usato dai giardinieri perché migliora la salubrità del terreno e diminuisce la quantità di rifiuti organici in materiali di riporto. Sebbene parecchi studi abbiano esaminato le composte commerciali, molto pochi hanno studiato i campioni della composta del cortile. In un nuovo studio, i ricercatori hanno misurato il numero degli agenti patogeni in entrambi i tipi di composte.

La differenza principale fra il cortile e la composta commerciale è la composizione. La composta del cortile è fatta dai materiali impianti impianto come i residui ed i motivi di caffè di verdure perché le esercitazioni online li raccomandano. Ulteriormente, i materiali di animale-sorgente sono più duri da concimare con la composta. D'altra parte, molte delle composte commerciali sono fatte dal concime dell'azienda agricola.„

Yuqing Mao, dottorando, università dell'Illinois aUrbana-Champagne

Indipendentemente dalla sorgente, il trattamento di concimare con la composta solitamente, ma non sempre, si libera degli agenti patogeni perché comprende le fasi multiple di alto calore. “Ci possono essere alcuni agenti patogeni che sopravvivono a, l'uno o l'altro perché sono termoresistenti o ottengono presentate in fase più avanzata,„ Mao hanno detto.

I ricercatori hanno raccolto i campioni della composta del cortile da due giardinieri aUrbana-Champagne ed hanno usato sei tipi di composte commerciali, che sono stati comprati dal supermercato. Egualmente hanno usato due campioni di controllo: sporchi che non è stato trattato mai con composta e composta acerba, che non è stata fatta passare con il trattamento ad alta temperatura. Hanno estratto i campioni del DNA ed hanno usato il qPCR per identificare e misurare l'abbondanza di geni specifici.

“Abbiamo esaminato agenti patogeni dispersi nell'aria e portati dagli alimenti. La gente di più si preoccupa solitamente degli ultimi perché usano la composta per coltivare le verdure,„ Mao ha detto. I ricercatori hanno esaminato gli agenti patogeni portati dagli alimenti Escherichia coli e enterica della salmonella e le speci del micobatterio degli agenti patogeni, il pneumophila di Legionella e Pseudomonas aeruginosa dispersi nell'aria. Poiché i batteri hanno sequenze molto lunghe del DNA, lo studio ha messo a fuoco sui marchi genetici; geni che sono unici ad ogni organismo.

“Non abbiamo trovato che tutta la salmonella nei nostri campioni ed Escherichia coli era soltanto presente nel campione acerbo della composta, significante quello se la composta è fatta correttamente, è che ottenessero contaminati dagli agenti patogeni portati dagli alimenti,„ Mao improbabile ha detto. “D'altra parte, abbiamo trovato che il pneumophilia del L. era presente in quattro dei campioni commerciali ma non negli altri campioni. Gli altri due agenti patogeni dispersi nell'aria sono stati trovati sia in cortile che nei campioni commerciali della composta.„

Purtroppo, il metodo del qPCR non può distinguere fra gli agenti patogeni in tensione e morti. I ricercatori sperano che possano migliorare il metodo per individuare soltanto le celle possibili in moda da poterli valutare meglio essi la minaccia contro gli esseri umani. Ulteriormente, vorrebbero studiare più campioni per convalidare le loro conclusioni.

Il gruppo egualmente ha esaminato il numero dei geni di resistenza a antibiotici attraverso i campioni. Le comunità batteriche che hanno più alte frequenze di questi geni sono più probabili spargerle, con conseguente problema pericoloso. “In generale, i campioni acerbi della composta hanno il più alta abbondanza di geni di resistenza a antibiotici, indicante che l'alto calore durante concimare con la composta può degradare alcuni di questi geni,„ Mao hanno detto.

È poco chiaro come gli agenti patogeni dispersi nell'aria stanno riuscendo a penetrare loro i campioni della composta. I ricercatori ora stanno provando a capire meglio la sorgente di contaminazione in moda da poterli contribuire essi a proteggere i giardinieri. “Egualmente vogliamo esaminare cui che concimano con la composta le circostanze funzioni il più bene per eliminare questi agenti patogeni ed i geni di resistenza a antibiotici,„ abbiamo detto Helen Nguyen (IGOH), professore di Ivan Racheff nell'assistenza tecnica civile ed ambientale.

Source:
Journal reference:

Mao, Y., et al. (2021) Quantification of pathogens and antibiotic resistance genes in backyard and commercial composts. Science of The Total Environment. doi.org/10.1016/j.scitotenv.2021.149197.