Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I muscoli grassi e deboli addominali si sono associati con perdita di velocità di andatura in gente più anziana

I muscoli deboli ed il grasso addominale sono una combinazione pericolosa per la gente più anziana che ha camminata della difficoltà. Gli studi intrapresi dai ricercatori all'università federale di São Carlos (UFSCar) nello stato di São Paulo, Brasile, in società con i colleghi all'University College di Londra (UCL) nel Regno Unito, indicano una perdita significativa di velocità di andatura in gente più anziana con questi due tratti fisici.

Un'andatura più lenta è un risultato naturale del trattamento di invecchiamento, ma i problemi di mobilità possono risultare se la velocità di camminata cade marcato. Le attività di ogni giorno come attraversamento della via prima che i semafori cambino diventato sempre più difficili e là possono essere un rischio intensificato di caduta come pure una perdita graduale di indipendenza se la circostanza peggiora.

“La nostra analisi comparativa ha mostrato la perdita di velocità di andatura che accade pricipalmente quando i muscoli grassi e deboli addominali erano associati. La sensibilità di andatura non è diminuito così marcato in gente più anziana che ha avuta soltanto grasso addominale o soltanto muscoli deboli,„ ha detto il Silva Alexandre, un professore di Tiago da al dipartimento di gerontologia, al centro per le scienze di salubrità e biologiche, all'università federale di São Carlos (CCBS-UFSCar) ed all'ultimo autore di un documento sullo studio pubblicato nell'età e nell'invecchiamento del giornale.

I dati analizzati studio per 2.294 persone hanno invecchiato 60 o più chi ha partecipato allo studio longitudinale inglese su invecchiamento (ELSA). È stato supportato da FAPESP via un giovane ricercatore Grant e una borsa di PhD.

I partecipanti sono stati divisi in quattro gruppi basati sui loro dati di ELSA per la velocità di andatura e la debolezza di muscolo (dynapenia): nè dynapenic nè addominalmente obeso, addominalmente obeso soltanto, dynapenic soltanto e sia dynapenic che addominalmente obeso.

Nessuno dei partecipanti hanno avuti problemi con velocità mobilità o di andatura quando la misura ha cominciato. La velocità di andatura è diminuito più in quelle con l'obesità e il dynapenia addominali durante gli otto anni seguenti di video.

Secondo Roberta de Oliveira Máximo, un candidato di PhD nel programma laureato di UFSCar nella fisioterapia ed in primo autore del documento, la sensibilità di andatura del riferimento per la gente in questo gruppo d'età senza restrizioni di mobilità è stata definita come 0,8 m/s (o 2,88 km/ora). “Nei partecipanti con la debolezza addominale di muscolo e dell'obesità, abbiamo osservato una perdita di 0,15 m/s nel periodo di otto anni. A questa tariffa là può venire un periodo quando non possono attraversare la via nel tempo conceduto dai semafori,„ lei ha detto.

Un altro studio ha pubblicato nel 2017 e basato sui dati da un'indagine epidemiologica differente ha indicato che 97,8% di un campione della gente più anziana nella città di São Paulo non potevano camminare abbastanza velocemente per attraversare la via mentre il segnale pedonale era verde. SABE chiamato e condotto dall'università di banco di São Paulo della salute pubblica (FSP-USP), lo studio non ha analizzato le correlazioni fra i muscoli grassi e deboli addominali e la velocità di andatura (più a: agencia.fapesp.br/25343/).

Obesità ed infiammazione

I ricercatori di UFSCar hanno notato che una capitalizzazione di grasso addominale attiva una cascata infiammatoria intensa, che consuma la massa del muscolo e diminuisce la resistenza.

“Quindi il concetto dell'obesità addominale dynapenic, che stiamo studiando nel nostro gruppo di ricerca per parecchi anni,„ Alexandre ha detto Agência FAPESP. “Negli studi precedenti, abbiamo trovato una correlazione fra questi tratti, che sono molto comuni nella popolazione e un rischio intensificato di cadute, alterazioni al lipido, carboidrato, metabolismo del colesterolo e del glucosio, l'incapacità e perfino morte. Ma questo è il primo studio per associarli con mobilità.„

L'obesità addominale è stata definita come circonferenza della vita che supera 102 cm per gli uomini e 88 cm per le donne. Dynapenia è stato definito come forza prensile inferiore a 26 chilogrammi per gli uomini e a 16 chilogrammi per le donne.

Dettagliando l'associazione fra capitalizzazione grassa, i muscoli deboli e la perdita di mobilità, Alexandre hanno detto che una diminuzione in grasso sottocutaneo e un aumento in grasso addominale sono normali poichè l'età aumenta.

Il grasso addominale è più comune negli uomini. In donne, il grasso tende a accumularsi intorno alle coscie ed ai cinorrodi, ma più grasso egualmente si accumula nella pancia dopo la goccia della menopausa dell'ormone. Quello è quando la cascata infiammatoria accade. L'accumulazione di grasso addominale rifornisce l'infiammazione di combustibile, che consuma la massa del muscolo e diminuisce la forza muscolare, mentre però alterando controllo neurale dei muscoli. Il risultato è una perdita costante di resistenza e di capitalizzazione di grasso.„

Silva Alexandre, professore, dipartimento di Tiago da di gerontologia, centro per le scienze di salubrità e biologiche, università federale di São Carlos (CCBS-UFSCar)

Per i ricercatori, quindi, gli ufficiali sanitari dovrebbero misurare la forza muscolare addominale e del grasso in cliniche ed in ospedali per predire la perdita di velocità di andatura. “La velocità diminuente di andatura è un indicatore importante. Suggerisce i problemi di mobilità, un rischio intensificato di cadute e di incapacità potenziale in gente più anziana,„ Alexandre ha detto. “Il nostro scopo in questo studio era di mostrare l'utilizzabilità di questo preannunciatore per i gruppi di medici. Un numero degli anziani importante ha i muscoli deboli e grasso accumulato della pancia. Entrambi possono essere corretti da addestramento e dalla dieta di esercizio.„

Source:
Journal reference:

de Oliveira Máximo, R., et al. (2021) Dynapenia, abdominal obesity or both: which accelerates the gait speed decline most?. Age and Ageing. doi.org/10.1093/ageing/afab093.