Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Come la violenza pregiudica la memoria e perché la polizia deve sapere circa quella scienza di cervello

Annie Walker ha svegliato prima una mattina nel 2019 con poco ricordo della notte. Ha avuta contusioni sulle suoi armi, cosciotti, manopola ed addome più basso.

“Ma non ho avuto letteralmente idea che cosa era accaduto,„ lei ho detto. “E, per i giorni, stavo provando ad un i pezzi.„

Ha saputo che era andato a Sacramento, ad una California, ad una barra e ad un ristorante con un gruppo di persone e si è ricordata bere là ed essendo lasciando solo con l'uomo più successivamente avrebbe identificato come suo stupratore. Ma non molto altrimenti.

Memorie che non potrebbe convocare che la prima mattina ha entrato gradualmente in fuoco durante i giorni e le settimane, ha detto. I dettagli emergenti hanno incluso che cosa l'uomo stava indossando ed il modo lui la ha spinta contro la barra. Una settimana dopo che l'attacco, lei ha riferito il crimine al dipartimento dello sceriffo della contea di Sacramento.

Poi, nei giorni dopo avere stendere il rapporto, un'altra onda delle memorie è affiorato - ha richiamato, vivo, che l'uomo colza lei ed ha avuto un'arma.

“Ho saputo che c'era una pistola al mio collo, alla mia parte posteriore,„ ha detto. “Era solo chiaro.„

Gli agenti investigativi gli hanno dato una difficoltà, ha detto, quando ha chiamato per riferire che si era ricordata che il suo attaccante ha avuto una pistola. Gli agenti investigativi di Sacramento definiti al caso del camminatore non sono sembrato capire perché non potrebbe ricordare tutti i dettagli subito.

“Io ritenuto come estremamente sono stato interrogato appena sul telefono. Come, “perché non avete ricordato una pistola? Cioè come, realmente una cosa importante. „„

I superstiti dell'aggressione sessuale dicono che le interazioni con applicazione di legge possono essere così intense e così indifferenti, che aggiungono il trauma secondario. La segnalazione della violenza può essere particolarmente traumatica quando dubbio della colata degli ufficiali storie sulle vittime'.

Ma non deve essere, non dice gli scienziati e gli studiosi di giustizia penale. Se la polizia guadagna una comprensione più profonda di che cosa sta continuando nel cervello durante e dopo una violenza, possono cambiare il modo che si avvicinano ai casi della violenza e che evitano rendere a superstiti il tatto incolpato di o non creduto a.

Gli scienziati che studiano il trauma e la memoria dicono che è comune per i superstiti dell'aggressione sessuale - come pure i superstiti di altri traumi seri - non potere da richiamare un attacco completamente. Potrebbero ricordare determinati fatti ma non altri, o lotti per richiamare gli eventi nella sequenza corretta.

Quando gli agenti delle forze dell'ordine non sono informati della neuroscienza del trauma, o non hanno addestramento da occuparsi di, c'è una tendenza ad allontanare o non credere alle vittime che avvertono le lacune di memoria, secondo gli studiosi e gli avvocati per i superstiti dell'aggressione sessuale.

“C'è il pericolo reale quando i ricercatori stanno chiedendo alla gente per informazione che mai è stato codificato o non è stato perso,„ hanno detto la tramoggia di JIM dello psicologo di Harvard University. “Possono agitarsi la vittima, lasciano loro la sensibilità compresa male, incompetente, non volendo ulteriormente impegnarsi con la ricerca.„

L'esecutore presunto del camminatore non è stato arrestato mai. Ed ancora è frustrata con la pressione esercitata agenti investigativi di modo su lei ricordare i dettagli durante la ricerca.

Il cervello nel modo di sopravvivenza

Una volta confrontato con una crisi, il cervello attiva spesso la sua “risposta di lotta, di volo o della gelata„. In questi scenari, “i circuiti della difesa„ del cervello assumono la direzione di, tramoggia spiegata. La corteccia prefrontale, che è responsabile di processo decisionale logico, non è più nel controllo e, invece, nelle aree del cervello responsabile della scansione per il pericolo assume il controllo.

“E quello sono su cui la gente sta funzionando„ quando il trauma accade, Hopper ha detto.

Qualche gente risponde mentalmente “dissociando,„ o disconnettendo dai loro auto fisici. Quella risposta di sopravvivenza pregiudica la capacità di assorbire che cosa sta accadendo intorno loro, Hopper ha detto.

Gli studi sulla memoria e sul richiamo durante l'evento traumatico descrivono due tipi di dettagli: centrale ed unità periferica. I dettagli centrali sono quelli che attirano la nostra attenzione ed evocano le emozioni nel momento, quale una posizione. I dettagli periferici sono quelli che un superstite non potrebbe pagare all'attenzione durante alla crisi, come qualcosa che l'esecutore abbia detto o se l'altra gente era presente. I dettagli centrali tendono ad essere memorizzati più attendibilmente e per i dettagli più lungamente periferici.

Ogni giorno in aule di tribunale intorno al paese, l'attacco [degli avvocati difensori] e mette in discussione la credibilità delle vittime di aggressione sessuale per avere lo stesso genere di memorie che i soldati hanno per le loro esperienze di combattimento.„

Tramoggia di JIM, psicologo di Harvard University

A volte i superstiti non possono rispondere a che cosa potrebbe sembrare come una domanda semplice se fa partecipare un dettaglio periferico come il colore della camicia dell'attaccante. E la tramoggia ha detto che può rendere gli ufficiali sospettosi.

La tramoggia, che dà la testimonianza legale nei casi dell'aggressione sessuale, ha detto che le vittime sono tenute spesso agli standard ingiusti, anche rispetto ad altri superstiti di trauma.

“Ogni giorno in aule di tribunale intorno al paese, l'attacco [degli avvocati difensori] e mette in discussione la credibilità delle vittime di aggressione sessuale per avere lo stesso genere di memorie che i soldati hanno per le loro esperienze di combattimento,„ lui ha detto.

Gli avvocati della vittima e gli studiosi della giustizia penale dicono per gli agenti investigativi è importante essere aperto a qualche cosa un superstite potrebbe dire, ogni volta che dicono che - anche se quei dettagli non erano disponibili in un rapporto iniziale - perché i superstiti di informazioni forniscono successivamente possono essere utili per la soluzione del crimine.

Mantenimento della mente aperta

Nicole Monroe, le detective nel boschetto degli alci, un sobborgo di Sacramento, ha detto che lei ed alcune dei suoi colleghi hanno ottenuto la formazione supplementare su scienza di cervello ed ha cambiato il modo si avvicinano ai casi dell'aggressione sessuale.

Monroe dice le vittime che lavora con quella più memorie continueranno ad affiorare nei giorni, le settimane e perfino i mesi da a venire.

“Gli odori ritorneranno. Le viste ritorneranno. Quando pensate a queste cose, diami una chiamata e lascimi sapere, di modo che può aggiungersi,„ Monroe ha detto. “Poiché le piccole cose gradiscono che stanno andando fare una differenza.„

Tradizionalmente, gli agenti delle forze dell'ordine sono formati per condurre un'interrogazione che può comprendere estrarre i dettagli specifici, solitamente in ordine cronologico.

“L'aspettativa è qualcuno è supposta per entrare, si siede, essi è supposta per essere pronta a parlare, essi è supposta per conoscere che cosa parlare di,„ ha detto lo scafo di Carrie, un ex agente investigativo con il dipartimento di polizia di Ashland nell'Oregon del sud. “Stanno andando dirgli che cosa è accaduto loro dall'inizio, attraverso il mezzo e poi all'estremità. Quella è una comprensione molto tradizionale.„

Lo scafo ora è un consulente per i dipartimenti di polizia e la parte del suo lavoro comprende sostenere per l'approvazione di una tecnica conosciuta come il trauma empirico legale che intervista, o i FETI. L'addestramento può aiutare l'applicazione di legge ad imparare come fare diversamente le domande: con l'empatia, la pazienza e una comprensione informata di come un cervello traumatizzato fa le memorie e le richiama. Preparandosi nella tecnica è disponibile con un corso online, ma non è un requisito obbligatorio della maggior parte dei dipartimenti di polizia.

La gente che cattura il corso dello scafo impara che le strategie specifiche per l'aiuto del qualcuno rifanno la superficie di una memoria pertinente a cui lui o lei non può avere accesso quando in primo luogo hanno camminato nella stanza di intervista. Lo scafo ha detto che i FETI scoraggia le pratiche controproduttive come la parafrasi, il cambiamento delle parole della vittima, l'interruzione o esprimere del parere.

Lo scafo ha detto che lo scopo overarching di intervista di trauma è ad in primo luogo “raccoglie i punti, quindi connette i punti.„ Cioè intervisti semplicemente la vittima circa che cosa è accaduto. Le tattiche investigative più marcate e più aggressive possono aspettare.

Non c' è la ricerca che prova che i dipartimenti di applicazione di legge che catturano questo addestramento risolvono più casi della violenza. Ma gli avvocati e gli studiosi della vittima hanno detto che è un best practice che potrebbe fare il lavoro con la polizia dell'esperienza più positiva per le vittime e, finalmente, contribuire a portare più esecutori alla giustizia.

“Se avessi mio modo, ognuno di loro stava facendo questo,„ ha detto Dave Thomas, un ufficiale di programma con l'associazione internazionale dei capi della polizia.

Annie Walker ancora sta lottando per recuperare dalla sua aggressione sessuale, ma ha complicato perché egualmente sta guarendo dal modo che l'applicazione di legge ha trattato il suo caso. Ha detto che sia gli ufficiali di polizia che il bisogno dei superstiti più formazione sul trauma di modo pregiudica la memoria.

Ha detto se i superstiti conoscessero che cosa prevedere in termini di memoria pubblica, così non stessero frustrando. “Devono ritenere come il modo che le cose stiano accadendo nella loro mente sia normali. Normale per loro.„

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.