Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Insegnanti non all'elevato rischio del ricovero ospedaliero o di Covid-19 severo che gli adulti medii di età lavorativa

Nè gli insegnanti nè i loro membri della famiglia erano al rischio aumentato di ricovero ospedaliero con covid-19 o covid-19 severo in qualunque momento durante l'anno accademico 2020-21 rispetto ai simili adulti di età lavorativa, includenti durante i periodi quando i banchi erano completamente aperti, ritrovamenti che uno studio ha pubblicato oggi Dal BMJ.

Non è possibile dire da questo studio perché gli insegnanti non sono all'elevato rischio che l'adulto medio di età lavorativa. Potrebbe essere che i banchi non sono - confrontato alla regolazione professionale “media„ - un ambiente ad alto rischio. È egualmente possibile che gli insegnanti non siano all'elevato rischio perché stanno generalmente più sani o più attenti circa i comportamenti riferiti covid-19 che altri gruppi professionali, sebbene i tentativi siano stati fatti di rappresentare tali differenze nello studio.

Comunque, come gli autori precisano, la maggior parte degli insegnanti nello studio erano giovani donne con pochi stati di salute di fondo ed in modo da erano al rischio assoluto basso di covid-19 severo ed al ricovero ospedaliero con covid-19. Dicono, “le nostre osservazioni sono probabili essere di interesse agli insegnanti, ai loro membri della famiglia, ai responsabili politici ed all'più ampia popolazione.„

Gli studi esistenti non indicano che gli insegnanti sono stati al rischio aumentato di ricovero ospedaliero con covid-19, sebbene una certa variazione sia stata trovata per tipo dell'insegnante e retrodatare la circolazione diffusa delle varianti di delta e dell'alfa

Così i ricercatori in Scozia hanno precisato per paragonare il rischio di covid-19 fra gli insegnanti ed i loro membri della famiglia ai lavoratori di sanità ed agli adulti di età lavorativa nella popolazione in genere, facendo uso dei dati scozzesi dal marzo 2020 al luglio 2021.

La maggior parte dei insegnanti erano giovani (età media 42), 80% erano donne e 84% non ha avuto circostanze attuali (comorbidities).

Durante il periodo di studio, il rischio globale di ricovero ospedaliero con covid-19 è rimanere meno di 1% per gli insegnanti, i lavoratori di sanità e gli adulti di età lavorativa nella popolazione in genere.

Dopo avere registrato per ottenere i fattori quale l'età, il sesso, l'origine etnica e la privazione, i risultati indicano che nel periodo iniziale di chiusura del banco (primavera/estate 2020), il rischio di ricovero ospedaliero con covid-19 era intorno 50% più in basso in insegnanti e nei loro membri della famiglia che nella popolazione in genere.

Al contrario, durante questo stesso periodo, il rischio era più alti 4 volte un ricoverato di quasi che pongono quasi due volte ai lavoratori di sanità ed alto nei loro membri della famiglia.

Durante il periodo più tardo di chiusura del banco (inverno 2020/21), gli insegnanti ed i loro membri della famiglia hanno mostrato ancora intorno ad un 50% più a basso rischio del ricovero ospedaliero che la popolazione in genere.

Nel primo periodo di apertura completa del banco (termine 2020 di autunno), il rischio di ricovero ospedaliero in insegnanti ha aumentato vicino intorno 2,4 volta, raggiungendo un simile livello a quello nella popolazione in genere.

E nel termine dell'estate di 2021, quando i banchi erano egualmente aperti e la vaccinazione della popolazione scozzese era in corso, un più piccolo aumento la volta di circa 1,7 è stato veduto.

Nessun aumento accompagnante nel rischio relativo di covid-19 severo fra gli insegnanti ed i loro membri della famiglia è stato osservato durante il qualsiasi periodo ed i rischi di ricovero ospedaliero erano largamente simili attraverso i settori d'istruzione differenti.

Ciò è uno studio d'osservazione, in modo da non può stabilire la causa ed i ricercatori indicano alcune limitazioni, come non potere collegare un piccolo numero di insegnanti alle registrazioni di sanità e ad una mancanza di informazione dettagliata sui fattori quali la dimensione della classe e le misure di controllo all'interno di diversi banchi.

Ma questo era un grande e campione quasi completo degli insegnanti e dei loro membri della famiglia che hanno tenuto conto i confronti validi attraverso i gruppi professionali differenti, suggerente che i risultati resistessero all'esame accurato.

I ricercatori riconoscono che la comprensione di richiesta della vaccinazione in insegnanti potrebbe contribuire alla loro protezione durante il periodo quando la variante di delta era comune, ma dire questi risultati “dovrebbe rassicurare coloro che è impegnato nell'insegnamento faccia a faccia.„

Source:
Journal reference:

Fenton, L., et al. (2021) Risk of hospital admission with covid-19 among teachers compared with healthcare workers and other adults of working age in Scotland, March 2020 to July 2021: population based case-control study. BMJ. doi.org/10.1136/bmj.n2060.